10 pesci tropicali per l'acquario

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Se avete intenzione di allestire un acquario tropicale oltre a rendere l'habitat simile a quello naturale di questa zona del mondo, quindi inserendo piante, sassi, sabbia e filtri biologici, è importante scegliere i pesci in base a colore, specie e dimensioni. Grazie a ciò, si riesce ad ottenere una struttura simile ad un vero e proprio quadro vivente. A tale proposito, ecco una lista con 10 pesci tropicali per l'acquario.

211

Guppy

Il pesce Guppy è un esemplare che gradisce una temperatura dell'acquario intorno ai 24 gradi, e si riproduce facilmente essendo una specie ovovivipara. Dal punto di vista dell'aspetto si presenta con un corpo piuttosto ridotto corredato di una pinna a forma di ventaglio molto ampia, ricca di chiazze colorate forse tra le più belle che si possano riscontrare in un pesce tropicale.

311

Platy

Il Platy è un pesce tropicale con un corpo rosso e la pinna nera che non supera i 5 centimetri di lunghezza, ed ama vivere in gruppo. Si tratta tra l'altro di un esemplare che è ideale per qualsiasi tipo di acquario, e soprattutto per quello allestito da un principiante in quanto si adatta facilmente all'habitat purché il PH sia neutro ovvero 7.

Continua la lettura
411

Black Molly

Un altro esemplare di pesce tropicale molto diffuso e tra i più belli, è quello denominato Black Molly. Si tratta infatti di una specie che oltre ad una nuotata elegante, presenta un corpo totalmente nero simile al velluto, facile da allevare oltre che in grado di riprodursi con estrema semplicità ed in gran numero.

511

Neon

Il Neon è uno dei pesci più piccoli del mondo sommerso tropicale, ed ama vivere in ambienti piuttosto oscuri con un grado di acidità dell'acqua intorno ai 6,5 di PH. Per quanto riguarda la manutenzione, si tratta di un esemplare facile da allevare e che si riproduce in gran numero. Inoltre presenta un corpo colorato di rosso e blu, e per questo motivo viene definito Neon.

611

Scalare

Lo Scalare viene così denominato poiché si presenta con una struttura corporea di forma triangolare, molto comune ad altre specie di pesci tropicali. Si tratta di un esemplare che ama la tranquillità, presenta una nuotata lenta e sincronizzata ed il suo colore è argenteo corredato di strisce parallele di colore nero, che lo rendono come aspetto molto simile ad una zebra.

711

Barbo Tigre

Il Barbo Tigre è originario del Sud Est Asiatico, ed è un esemplare di pesce tropicale molto vivace e nel contempo aggressivo. La sua forma è anch'essa di tipo triangolare quindi molto simile a quella dello Scalare, ma con un corpo più gonfio. Anche le strisce sono simili ma più spesse, e la pinna è abbastanza ampia e di una bellissima trasparenza.

811

Discus

Il Discus è uno dei pesci tropicali tra i più pregiati di questo ecosistema, e nel contempo è anche uno dei più difficili da allevare e soprattutto da riprodurre. Si tratta di un esemplare che ama la tranquillità, e quindi si spaventa facilmente, per cui è necessario adottare alcune importanti precauzioni a cominciare da una luce soffusa ed un PH dell'acqua inferiore ai 7 di acidità.

911

Botia Striata

Il Botia Striata è un tipo di pesce che vive principalmente nei fondali tropicali, per cui è necessario allestire una vasca che abbia almeno 3 centimetri di sabbia, in quanto ama vivere in simbiosi con essa. Dal punto di vista strutturale si presenta con un corpo filiforme, e con delle striature di colore nero molto simili ad esemplari citati in precedenza che hanno le medesime colorazioni.

1011

Pesce Combattente

Il pesce Combattente è originario del Sud Est Asiatico, ed è definito tale in quanto due esemplari maschi non possono coesistere nello stesso ambiente in presenza di una femmina. In queste condizioni infatti si scatena una vera e propria lotta, che si conclude con la morte di uno dei due. Fino al secolo scorso su questo tipo di pesce dal colore rosso e blu, si facevano scommesse ritenute successivamente macabre.

1111

Corydoras

In un acquario tropicale non può certo mancare il cosiddetto pesce pulitore; infatti, si tratta del Corydoras ovvero un esemplare che si presenta con un corpo giallastro e con vistose chiazze nere. Inoltre ama vivere sui fondali sabbiosi, in quanto si nutre di plancton e altre sostanze che vi si depositano in un acquario, per cui mangia il cibo di scarto dei pesci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come scegliere i pesci per un acquario marino

Quando allestiamo un acquario marino, possiamo scegliere tra quello tropicale e mediterraneo. Entrambi offrono la possibilità di allevare ed ammirare alcuni tra i più belli e colorati pesci del mondo. Tenendo conto dei costi di importazione di quelli...
Pesci

Come realizzare un acquario tropicale

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano gli animali, in particolare quelli acquatici e, nello specifico, i pesci. Avere un acquario in casa ti procurerà una grande soddisfazione ma anche un grandissimo lavoro infatti sono parecchi i passaggi...
Pesci

Come allevare dei pesci tropicali

I pesci tropicali contrariamente a quelli rossi, per essere allevati hanno bisogno di un acquario particolare, molto più sofisticato di quello standard, in modo che sia in grado di ricreare un “habitat naturale”, che deve essere simile ai mari caldi...
Pesci

Come allevare il pesce pulitore

Quando si vuole allestire un acquario tropicale, è fondamentale valutare bene quali pesci inserire prima di acquistarli alla cieca. I pesci, infatti, devono andare d'accordo tra di loro, ma soprattutto devono avere tutti le stesse esigenze: solamente...
Pesci

I pesci più resistenti da mettere in acquario

Se intendiamo allestire un acquario magari di tipo tropicale, è necessario per ottimizzarne il funzionamento, scegliere dei pesci più resistenti ovvero facili da allevare e che riescono a sopravvivere a lungo. Nella seguente guida, passo dopo passo,...
Pesci

Come allevare i pesciolini neon

Con questa guida vedremo come allevare i pesciolini neon. Il suo nome scientifico è Paracheirodon innesi ed è un pesce adatto ad un acquario tropicale. È molto piccolo, circa 4 cm di lunghezza ed il suo colore predominante è il verde. Il suo corpo...
Pesci

Acquario: come scegliere i pesci d'acqua dolce

Gli animali acquatici vivono in un ambiente ben preciso, l'acqua. Tuttavia non tutte le tipologie di acque sono uguali, di conseguenza le specie sviluppatesi in una determinata zona, in acqua salata o dolce, differiscono di molto, e spesso possono risultare...
Pesci

Come allevare i piranha

Possedere un animale domestico è piuttosto comune, ma molte persone preferiscono avere in casa un acquario pieno di pesci esotici, tra cui i famosi piranha. I piranha sono pesci tropicali combattivi: tra le specie più pericolose del regno acquatico,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.