10 piante velenose per i cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel corso dei millenni, la selezione naturale delle piante ha prodotto una complessa e vasta gamma di composti chimici che scoraggiano gli erbivori. Molti di questi composti velenosi hanno anche importanti benefici medici. Nei passi di seguito sono descritte le 10 piante più velenose per i cani, che presentano un rischio grave di morte; i decessi causati dalle piante velenose, sono soprattutto derivanti da un ingestione accidentale.

25

I semi della mela sono leggermente velenosi, in quanto contengono una piccola quantità di amigdalina (un glucoside cianogenico). La quantità contenuta normalmente non è sufficiente ad essere pericolosa per gli esseri umani, ma è sufficiente ingerire abbastanza semi per fornire una dose letale. Le radici e le foglie della manioca contengono due glucosidi cianogeni: la linamarina e il lotaustralin; questi sono decomposti dalla linamarasi (un enzima naturalmente presente nella manioca), che libera l'acido cianidrico. La manioca coltivata durante la siccità è particolarmente ricca di tossine. Una dose di 40 mg di manioca cianogenica è sufficiente per uccidere una mucca e può anche causare una grave pancreatite calcifica nei cani e negli esseri umani.

35

I narcisi presentano alcaloidi velenosi che possono causare vomito, salivazione eccessiva, diarrea, convulsioni, tremori e problemi cardiaci. L'azalea è un'altra pianta ampiamente tossica per i cani. L'ingestione dei gigli può portare disturbi gastrointestinali, depressione, anoressia e tremori all'animale. Se un cane ingerisce la marijuana può avere sintomi come: frequenza cardiaca lenta, mancanza di coordinamento, disorientamento e tremori, che possono persistere fino a tre giorni.

Continua la lettura
45

L'Amanita phalloides" (il fungo della morte) è il responsabile della maggior parte degli avvelenamenti nei cani. L'uva anche se ingerita in piccole porzioni può causare vomito e diarrea nei cani, mentre quantità maggiori possono portare ad un insufficienza renale. L'ingerimento di una piccola parte della pianta dell'oleandro può portare ad irritazione gastrointestinale, ipotermia, problemi di cuore e a volte anche la morte.

55

La parte più velenosa del ciclamino si trova nella radice; l'ingestione della pianta può causare vomito, irritazione gastrointestinale e morte. Il "Baneberry" è un fiore di campo le cui bacche e radici sono altamente velenose. L'Atropa Belladonna è un tipo di erba da giardino in cui l'intero impianto può essere velenoso per i cani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Avvelenamento cani: cosa fare

Il cane è il migliore amico dell'uomo e ormai per ognuno di noi non è solo un animale di cui prendersi cura, ma rappresenta un vero e proprio membro della famiglia e, come tale, ha bisogno di tutte le attenzioni necessarie affinché sia in salute e...
Gatti

Come organizzare una casa a prova di gatto

I gatti sono dei teneri e silenziosi compagni di vita di molti esseri umani. La curiosità e la giocosità sono parte del fascino di un gatto, ma questa tendenza ad esplorare ogni singolo angolo può spesso trasformarsi in una delle cause di infortuni....
Cani

Come salvare i vostri cani e gatti in seguito ad un avvelenamento

Vedremo in questo brano come salvare i vostri cani e gatti in seguito ad un avvelenamento. Può capitare purtroppo che ci si ritrova in una spiacevole situazione dove il vostro gatto oppure cane, per diversi motivi, abbia mangiato qualcosa che contenesse...
Altri Mammiferi

I 10 animali più velenosi al mondo

Faremo oggi insieme un viaggio virtuale in quello che è il meraviglioso mondo degli animali, creature fantastiche ed affascinanti che rendono più ricco e più bello il nostro pianeta. Ma per quanto essi possano essere intriganti, sono talmente numerosi...
Cura dell'Animale

Le piante più pericolose per cani e gatti

Spesso crediamo che i nostri amici a quattro zampe siano del tutto indifesi o sprovveduti nei confronti delle minacce che l'ambiente gli para davanti. Inutile dire che non è assolutamente così: anche cani e gatti hanno una propria intelligenza, propri...
Rettili e Anfibi

I principali rettili innocui

Una delle specie animali più interessanti è indubbiamente quella dei rettili che racchiude una varietà molto ampia di specie animali. Non si tratta di una cqtegoria particolarmente amata dalla maggior parte delle persone in quanto i rettili sono spesso...
Gatti

Guida alle piante tossiche per il gatto

Qualunque persona abbia un gatto è ha conoscenza del fatto che questi simpatici animali sono molto attratti da alcune tipologie di erbe: quando hanno l'opportunità d'esplorare un giardino o anche semplicemente un ambiente domestico, essi si ritrovano...
Rettili e Anfibi

Come intervenire su un morso di vipera

I serpenti sono, per tantissime persone, degli animali affascinanti ed in un certo senso anche un po' misteriosi. Esistono numerose specie di serpenti al mondo; si spazia dai serpentelli fino ad arrivare ai lunghissimi pitoni. In Italia sono presenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.