5 consigli per prevenire l'ernia del disco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ernia del disco si intende un trauma degenerativo alla colonna vertebrale. Normalmente, i cuscinetti tra le vertebre ne impediscono lo sfregamento ed attutiscono gli urti. Tuttavia, una lesione, un rigonfiamento oppure un progressivo deterioramento limitano la mobilità del cane, con gravi problemi agli arti. Alcune razze sono maggiormente predisposte alla patologia, come i bassotti ed i pechinesi. La morfologia, il sovrappeso e la poca attività fisica ne aggravano gli effetti. L'ernia del disco comporta un brusco cambiamento nel cane. Per il dolore, l'animale emette lamenti strazianti. Mostra inappetenza e scarsa mobilità. La schiena e la testa assumono una posizione innaturale. Si richiede una terapia farmacologica e molto riposo. In alcuni casi, anche un intervento chirurgico. Tuttavia, per garantire una vita serena al cane, prevenire la malattia con 5 semplici consigli.

26

Selezione

Prima dell'acquisto o di un'adozione, effettuare una selezione. Documentarsi sulla razza, le caratteristiche e le esigenze. Informarsi sui parenti e le cucciolate precedenti. Conoscere l'intera storia del cane. Successivamente, consultare il veterinario per suggerimenti e consigli.

36

Alimentazione

Per prevenire l'ernia del disco nel cane, garantire un'adeguata alimentazione. Evitare l'obesità per scongiurare mille altre malattie. Ogni tappa evolutiva richiede una dieta differente ed equilibrata. Il veterinario può consigliare le quantità, le suddivisioni ed i prodotti ideali per la forma fisica e la salute di Fido.

Continua la lettura
46

Attività fisica

Con l'età, i cani morfologicamente predisposti all'ernia del disco, diventano più pigri. Vanno continuamente stimolati con una regolare attività fisica. Pertanto, prevenire la patologia con passeggiate quotidiane all'aperto. Il movimento garantisce agilità, tonicità muscolare e benessere osseo.

56

Osservazione

Qualsiasi cane, in particolar modo il bassotto, ha un'indole curiosa e giocosa. Ama correre e saltare. Tuttavia, scatti improvvisi, manovre rischiose, le corse per le scale sollecitano pericolosamente la colonna vertebrale. Una buona osservazione previene eventuali complicazioni dell'ernia. Controllare con regolarità la postura ed il comportamento.

66

Esami

Ai primi sospetti, contattare immediatamente il veterinario. La schiena curva ed i dolori al collo sono sintomi importanti. Trascurare questi segnali, aggrava la salute di Fido. Non basteranno riposo né farmaci. Per prevenire l'ernia del disco, portare regolarmente il cane in ambulatorio, per esami generali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul bassotto

Se stai pensando di adottare un bassotto è importante ricordare che ogni razza ha le sue caratteristiche che, anche se non sono così rigide perché ogni cane sviluppa il suo temperamento personale, tuttavia danno delle indicazioni preziose. Prima di...
Gatti

Come aiutare il gatto a perdere peso

Negli ultimi anni i nostri amici gatti, soffrono di una patologia che sta gradualmente aumentando in numeri e casi: l'obesità. Ad oggi, secondo le ultime statistiche un gatto su tre è obeso. Le motivazioni che portano a questa patologia possono essere...
Cani

Come prenderti cura del tuo cane

Prendersi cura di un animale domestico in genere comporta delle grandi responsabilità, quindi prima di aprire la porta al vostro fido dovete prendere atto dell'impegno che vi aspetta, ma in compemnso lui saprà ricompensare il vostro lavoro con tutto...
Cani

5 cose da fare se il cane prende le zecche

È bello passeggiare con Fido in mezzo alla natura, specialmente nella bella stagione. Purtroppo, a rovinare questo piacevole passatempo ci pensano le zecche: questi parassiti insidiosi aspettano quatti quatti nell'erba alta o nel fieno il passaggio di...
Cani

Come curare il raffreddore al cane

I cani, proprio come gli esseri umani, possono contrarre il raffreddore, detto anche rinite. È un'infiammazione della mucosa nasale provocata da un gruppo di virus, chiamati Rhinovirus, e si può curare in pochi giorni. Bisogna però fare attenzione...
Cura dell'Animale

Come capire se il coniglio sta male

Negli ultimi anni, oltre ai cani e ai gatti, anche i conigli (in particolare quelli nani) si sono ritagliati uno spazio importante all'interno delle abitazioni di molti italiani. Sono i bambini ad innamorarsi di tali animali, grazie soprattutto alla morbidezza...
Cura dell'Animale

Cura del cane: l'igiene

Prendersi cura del cane non vuol dire solamente dargli da mangiare e da bere, ma significa tante altre cose. Fra queste un ruolo importante è quello dell'igiene, indispensabile non solo per il benessere e la salute di fido, ma anche per chi vive insieme...
Volatili

Canarino: le malattie più comuni

Fra i volatili da compagnia, il canarino è fra i graziosi e curiosi, sia per l'aspetto che per il gradevole cinguettio. Coloro che amano gli uccelli sanno che a differenza di altri animali questi manifestano un eventuale malessere in modo che può non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.