5 consigli per viaggiare con il cane in tutte le stagioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prendere un cucciolo non è cosa da poco. Si tratta di un impegno che non va mai in vacanza, è una vita che ci viene affidata. Non ci si può separare dal nostro compagno per più di un giorno, allora come fare durante le ferie? Non è giusto rinunciare a vedere il mondo e fare nuove esperienze. Scoprirete che partire all'avventura con il vostro cane vi darà sensazioni indimenticabili. Ma, come gli esseri umani, anche i nostri amici a quattro zampe hanno delle esigenze. Ecco 5 consigli per viaggiare con il cane in tutte le stagioni.

26

Trasporto

Per prima cosa bisogna organizzare il viaggio. L'ideale è in macchina, così da controllare personalmente lo stato di salute del cane durante tutto il tragitto. Se il viaggio dura più di due ore è consigliabile fare delle pause per dargli da bere e fargli sgranchire un po' le zampe; nel trasportino soffre molto, soprattutto se non è delle dimensioni giuste. Non ascoltate musica ad alto volume, altrimenti si innervosisce per via del suo udito sviluppato. Fate attenzione ai climatizzatori, regolateli a temperature vicine a quelle esterne, altrimenti all'arrivo subirà lo shock termico. In caso di viaggi in aereo o treno, assicuratevi che la compagnia offra le migliori disposizioni per il trasporto di animali.

36

Albergo

Assicuratevi che, una volta giunti a destinazione, il vostro cane abbia un posto confortevole in cui stare. Se prenotate un albergo accertatevi che accolga gli animali. Al giorno d'oggi, purtroppo, ci sono ancora hotel che non li ammettono all'interno della struttura. Un' ottima soluzione è prendere una casa in affitto, in questo modo non rischierete vicini rumorosi che spaventeranno il vostro amico peloso.

Continua la lettura
46

Acclimatazione

Appena giunti nella vostra stanza, vi aspetta un compito delicatissimo: dovrete far ambientare il cane. Molti sottovalutano questo aspetto, ma, da come viene introdotto, dipende la sua reazione al nuovo ambiente e la riuscita della vacanza. Tenete presente che il vostro piccolo amico si trova in una situazione di stress, quindi è consigliabile portarlo nel trasportino fino alla camera (per strada sarebbe innervosito dalle macchine) e posizionarlo in un angolino riparato vicino al letto, Aprite il trasportino e lasciategli il tempo di ambientarsi ed esplorare, facendogli sentire la vostra presenza.

56

Compagnia

Ovunque andiate, qualsiasi stagione sia, evitate di lasciare da solo il vostro cane in albergo, anche se per poche ore. Questi animali amano l'aria aperta e le attività in compagnia, quindi saranno felici di fare escursioni in montagna, uscite sulla spiaggia o anche semplicemente una passeggiata per fare shopping.

66

Cuccia comoda

Al rientro dalle vostre uscite, fate trovare al vostro compagno una cuccia comoda. Così come voi non vedete l'ora di tuffarvi sul letto dopo una giornata stancante, anche lui desidera il meritato riposo. Anche se arrangiata, trovate fin da subito una postazione per farlo dormire comodamente, altrimenti si lamenterà durante la notte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come abituare il cane al trasportino

Prendersi cura del proprio cane anche quando, per le ragioni più disparate, si deve affrontare un viaggio è un dovere al quale non ci si può certo sottrarre. È necessario, pertanto, adottare tutta una serie di precauzioni e accorgimenti per fare in...
Gatti

Come abituare un gatto al trasportino

Qualunque sia la motivazione del viaggio è bene evitare di tenere in braccio uno spaventatissimo gatto: meglio ricorrere all'utilizzo di un trasportino, che è possibile acquistare in un qualsiasi negozio per animali o in un centro commerciale. Ecco...
Gatti

Trasportino per gatti: quale scegliere

Nel momento in cui adottiamo o acquistiamo un gatto, ci assumiamo diverse responsabilità nei suoi confronti. Una di queste è senza dubbio il dovere di farlo stare sempre nel miglior modo possibile, in ogni situazione. Quando abbiamo necessità di portare...
Animali da Compagnia

Come scegliere il trasportino per un cincillà

Un tempo il primato di animali da compagnia, era di esclusivo appannaggio di cani e gatti. Amato per il cuore coraggioso e la fedeltà il cane, e per la sua schiva e misteriosa presenza il felino. Nel tempo però, altri piccoli esserini pelosi, e non,...
Gatti

Come realizzare un trasportino per il gatto

Se in casa avete un gatto, ovviamente saprete benissimo che per portarlo fuori bisognerà munirsi di un trasportino, utilissimo quando vi recate in vacanza in compagnia del vostro amico a 4 zampe, oppure quando lo dovete portare dal veterinario per...
Gatti

Come avere cura del tuo gatto durante le vacanze

Quando si avvicina il periodo delle ferie, i possessori di animali domestici, devono provvedere anche ai loro amici. Esistono pensioni per cani e per gatti che li accudiscono durante il vostro periodo di permanenza fuori casa e potete benissimo prendere...
Gatti

Come trasportare un gatto

I gatti sono molto legati all'ambiente in cui vivono e il fatto di spostarli da un luogo ad un altro rappresenta per loro un grande trauma. Essi possono diventare molto fragili e vulnerabili se lasciano, temporaneamente, i luoghi dove sono soliti abitare...
Gatti

10 consigli per viaggiare con il gatto

Nel caso in cui ti piace viaggiare e rimanere per un lungo periodo fuori dalla tua abitazione, a goderti le tue meritate vacanze ed hai a dover gestire il problema del gatto, sei capitato nella guida più adatta a te. Molte volte, infatti, ci troviamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.