5 consigli sulla sterilizzazione del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi decide di sterilizzare il proprio cane lo fa principalmente per evitare cucciolate indesiderate, ma anche per tranquillizzare l'animale che, in assenza di accoppiamenti frequenti, può diventare anche molto irrequieto. La sterilizzazione è inoltre un modo per prevenire diverse patologie che colpiscono l'apparato di riproduzione, soprattutto per le femmine. Per quanto si tratti di un intervento semplice e poco rischioso è bene seguire alcuni accorgimenti per rendere l'evento il meno traumatico possibile per l'animale. Vediamo quindi 5 utili consigli sulla sterilizzazione del cane.

26

Fate operare prima del primo calore

Molte persone ritengono di dover sterilizzare le cagne dopo il primo calore, o addirittura dopo aver partorito una prima cucciolata. In realtà andrebbe fatto esattamente il contrario considerando il fatto che la sterilizzazione viene eseguita anche come forma di prevenzione di una lunga serie di patologie che possono colpire gli organi riproduttori, come tumori mammari e cisti ovariche. Diversi studi hanno infatti dimostrato che le cagne sterilizzate prima del primo calore hanno probabilità di molto inferiori di ammalarsi rispetto a quante hanno subito l'operazione successivamente.

36

Prendetevi cura dell'animale

L'intervento di sterilizzazione è un'operazione di routine ma costituisce comunque un forte stress per il cane, sia fisico che mentale, in particolare per le femmine, che soffrono un pochino di più a seguito dell'intervento. La prima cosa da fare è quella di prendersi uno o due giorni liberi dopo l'intervento, in maniera tale da non lasciare mai da solo l'animale. Assicuratevi che il vostro amico a quattro zampe non si stanchi troppo e non riceva tante visite (fonte di eccitazione per lui), coccolatelo e stategli vicino. Curate la sua ferita seguendo le indicazioni del veterinario. Se dovete assentarvi per qualche ora chiamate qualcuno che possa accudirlo al posto vostro. Osservate bene i suoi comportamenti, se notate qualcosa di strano non esitate a chiamare il veterinario.

Continua la lettura
46

Non cambiate la sua alimentazione

Un luogo piuttosto comune è quello di credere che i cani, in seguito all'intervento di sterilizzazione, tendano ad ingrassare. Scientificamente questo non è vero. Alcuni veterinari hanno osservato che eventuali aumenti di peso siano piuttosto dovuti ad una maggiore somministrazione di cibo da parte dei padroni che, sentendosi in colpa per aver imposto l'operazione, cercano di compensare con il cibo. Quindi un ulteriore consiglio è quello di non apportare modifiche alla dieta del vostro cane ma di ri-abituarlo alla normale alimentazione da subito. L'unica accortezza da seguire è quella di offrirgli un pasto leggero solo il giorno dell'intervento.

56

Procurategli il collare elisabettiano

È estremamente importante che il cane non si lecchi e non si graffi la ferita, per questo è fondamentale procuragli un collare elisabettiano, così da prevenire eventuali infezioni. Il collare andrà naturalmente acquistato nella giusta misura, lo si può trovare nei negozi specializzati per animali ma anche nelle farmacie. Non tutti i cani lo gradiscono e potrebbero cercare di toglierselo. Dovrete essere pazienti e rimetterlo in posizione ogni qualvolta dovesse spostarsi, anche per questo è importante restare a casa durante la convalescenza, o almeno finché non si sarà abituato ad indossarlo.

66

Usate il guinzaglio durante la convalescenza

Quando il vostro cane comincerà a sentirsi meglio e vorrà riprendere a camminare potrete portarlo fuori per qualche breve passeggiata, con tranquillità e sempre con il guinzaglio. In questo modo potrete controllare meglio i suoi movimenti, evitando di farlo correre o saltare, cercando, per quanto possibile, di rallentare la sua andatura. Con il guinzaglio lo avrete sempre sott'occhio e potrete quindi anche controllare le feci, cosa molto importante da fare nei giorni immediatamente successivi l'intervento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 luoghi comuni sulla sterilizzazione del gatto

Niente paura, voi che siete padroni di gatti. La sterilizzazione del micio è divenuto un intervento ormai di assoluta routine. Anzi, quasi doveroso, si direbbe. E non solo per evitare il triste fenomeno del randagismo felino, ma anche per far godere...
Cani

Come prendersi cura di un cane dopo la sterilizzazione

I motivi per i quali chi possiede un cane decide di ricorrere all'intervento della sterilizzazione per il suo amico pelosetto, sono essenzialmente due: uno di ordine sanitario, secondo il quale (specialmente per la femmina) si determina la prevenzione...
Cura dell'Animale

Effetti della sterilizzazione in un cane o in un gatto

Molto spesso, chi possiede animali domestici come un cane o un gatto, si trova davanti ad un dilemma: sterilizzare o non sterilizzare proprio animale? In molti, infatti, si chiedono se sia giusto o meno procedere con la sterilizzazione che risulta essere...
Cani

Cani: pro e contro della sterilizzazione

Sterilizzare o non sterilizzare il proprio amico a quattro zampe? Questo, di sicuro, è uno dei più frequenti dilemmi che tartassano la maggior parte dei proprietari di animali.  Tra le svariate domande, che ogni volta i proprietari si fanno per capire...
Gatti

5 motivi per sterilizzare i gatti

La sterilizzazione è una pratica molto importante per la salute dei gatti e per controllarne le nascite. Nonostante i vantaggi della sterilizzazione siano sotto gli occhi di tutti, per i padroni di gatti questa pratica suscita ancora emozioni contrastanti....
Cani

Come Accudire Una Cagnolina Dopo La Sterilizzazione

Siamo ben felici di trattare un argomento, molto interessante ed anche attuale, attraverso il quale poter essere d'aiuto a tutti quei lettori e lettrici, che amano gli animali. Nello specifico vogliamo tentare di capire meglio, come e cosa fare per accudire,...
Cani

Sterilizzazione del cane: pro e contro

La decisione di far sterilizzare il proprio cane potrebbe inizialmente sembrare un gesto inutilmente crudele nei confronti del nostro amico a quattro zampe, trattandosi di un'operazione chirurgica che va a bloccare la sua attività riproduttrice. In realtà,...
Gatti

Sterilizzazione del gatto: pro e contro

Se decidiamo di allevare un gatto e preferiamo tenerlo in casa da solo e senza un altro esemplare di sesso opposto, conviene procedere alla sterilizzazione per evitare che in un determinato periodo dell'anno (in genere marzo), possa miagolare poiché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.