5 errori da evitare nella pulizia del cincillà

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ultimamente nel nostro paese si scelgono come animali di compagnia non più solo cani e gatti. Da qualche tempo infatti sono i piccoli roditori ad avere la meglio: porcellini d'india, topolini e anche cincillà vanno per la maggiore, perché hanno bisogno di poche cure ma sanno regalare affetto e situazioni divertenti. Qualche piccola accortezza non è mai troppa con questi animali, per fargli condurre una vita sana in un ambiente salubre. In questa breve guida proporremo un vademecum sui 5 errori da evitare nella pulizia del cincillà.  

26

Fornire al cincillà una sabbia non specifica

Il primo errore che dobbiamo evitare se possediamo un cincillà è quello di fornirgli della sabbia non specifica per i piccoli roditori. La sabbia infatti è uno dei mezzi preferiti dai cincillà per la pulizia del pelo e del mantello e loro amano molto rotolarvisi dentro per pulirsi da soli. Non dobbiamo però commettere l'errore di utilizzare sabbia per canarini o per gatti, ma scegliere solo quella apposita per cincillà.

36

Utilizzare del talco

Il secondo errore che dobbiamo evitare nella pulizia del cincillà è quello di utilizzare del talco sul loro mantello. I cincillà sono animali molto puliti e passano molte ore del giorno a leccarsi il pelo o rotolarsi nella loro sabbia, cosa che gli consente di eliminare le untuosità del mantello. Il talco potrebbe provocargli irritazioni o problemi di respirazione, quindi evitiamolo categoricamente.

Continua la lettura
46

Lavare il cincillà con acqua

Il terzo errore da evitare nella pulizia del cincillà è quello di immergerlo nell'acqua o utilizzare l'acqua per rimuovere sporcizia dal pelo. Questi piccoli roditori non vanno molto d'accordo con l'acqua e potremmo rischiare di farli scappare per tutta casa, con moltissime difficoltà per riprenderli.

56

Utilizzare detergenti non specifici

Anche l'utilizzo di detergenti per la pulizia del cincillà è da sconsigliare categoricamente. Al massimo possiamo pulirli con un prodotto secco, ma solo se consigliato dal nostro veterinario di fiducia. Questi animali sono molto delicati e qualsiasi corpo estraneo come un detergente potrebbe essere tossico o addirittura letale per la loro salute.

66

Fornigli la sabbia troppo raramente

L'ultimo errore da evitare nella pulizia del cincillà è quello di fornirgli la sabbia per la pulizia troppo raramente. I cincillà amano molto rotolarsi nella sabbia pulita per pulirsi e lo fanno anche una o due volte al giorno. L'ideale sarebbe somministrargli la ciotolina con la sabbia pulita a giorni alterni, ma se vediamo che il loro pelo si unge o si sporca molto, possiamo anche mettergli la sabbia tutti i giorni. La sabbia serve per asciugare l'umidità del loro mantello e rimuovere le impurità della loro cute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al cincillà

Chi ha detto che solo cani e gatti possono essere considerati animali da compagnia? Le ultime tendenze ci dicono infatti che gli animali che vanno per la maggiore negli ultimi tempi sono i roditori. Ebbene sì, avete capito bene: topolini, porcellini...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo cincillà è felice

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno si occuperà di animali. Nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo che abbiamo posto alla guida stessa, di roditori, in quanto proveremo a spiegarvi Come capire se...
Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il cincillà

I cincillà sono degli animali esotici davvero dolci. Piccoli, silenziosi e molto socievoli questi animali sono la compagnia ideale per chi desidera avere un animale in casa ma non ha molto spazio a disposizione per ospitarne altri che richiedono senz'altro...
Animali da Compagnia

Cincillà: come tenerlo in casa

Il cincillà è un grazioso animaletto diventato ormai di moda che si può tenere anche in casa che ha tuttavia bisogno di particolari cure, indispensabili per farlo sopravvivere. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo degli utili suggerimenti...
Animali da Compagnia

5 cose da sapere sul cincillà

Sono piccoli, sono carini e sono incredibilmente popolari come animali domestici. Lo si dovrebbe prendere seriamente in considerazione quando si pensa di adottare un animale domestico. I cincillà sono dei roditori divertenti, noti per la loro pelliccia...
Animali da Compagnia

5 accessori per il cincillà

In questa guida, che sarà veramente un valido aiuto per tutti coloro che amano gli animali, vogliamo parlarvi di un animale in particolare.ub">Infatti vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i 5 accessori per il cincillà, che potremmo utilizzare...
Animali da Compagnia

Alimentazione, cura e igiene del cincillà

I cincillà sono roditori originari del Sud America e, fisicamente somigliano a dei grossi scoiattoli con un'andatura simile a quella del coniglio. Generalmente presentano un pelo molto sottile e soffice che, gli consente a mantenere costante la temperatura...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per cincillà

I cincillà sono simpatici roditori molto curiosi e morbidissimi originari delle montagne delle Ande dalle quali non hanno mai migrato e si sono adattati benissimo agli sbalzi termici di queste zone. Questo animale è entrato di diritto nella classifica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.