5 modi per proteggere i pappagalli dal caldo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel momento in cui scegliamo di adottare degli animali in casa, dobbiamo essere certi che questi sicuramente ci precluderanno tantissime cose: basti pensare a quanti viaggi rinunciati per via dei nostri animali a quattro zampe, per esempio, nelle località in cui non sono ammessi. Ma questo non è niente: esistono delle sfumature estremamente positive che la gente dimentica di sottolineare.. Stiamo facendo riferimento in particolar modo a tutti quei benefici che abbiamo nel tenere con noi un amico del genere in casa. In confronto, dover rinunciare a dei viaggi, sarà irrisorio, perché il bene che ci darà sarà cento volte superiore e varrà più di qualsiasi altra cosa. Vedrete quanto sarà importante per voi prendervi cura dei vostri animali, e proprio per questo nasce l'idea di creare una lista del genere, dato che spesso ci troviamo in situazioni di difficoltà con loro per via del clima che stiamo attraversando.
In particolare, vogliamo affrontare l'argomento dei pappagalli e illustrarvi 5 modi per proteggere questi animali dal caldo. Solitamente si sa che i pappagalli temono più le stagioni fredde, ma non bisogna pensare che l'afa e l'umidità farà bene ai nostri amici. Proprio per questo potrà tornarvi utile leggere questo semplice articolo che vi aprirà la mente sul mondo dei pappagalli e su come prendervi cura di loro.

26

Sistemare la gabbietta in una stanza fresca

La prima cosa da fare per mettere al riparo i nostri pappagalli dal caldo è cercare di disporre la gabbietta che li ospita in una stanza che sia il più possibile lontana da fonti di calore, dal sole durante gli orari di punta. Il sole non farà del bene ai vostri animali perché, se per poco tempo, darà sollievo, ma dopo un po' potrà farli innervosire.

36

Creare della corrente in casa

Un'altra cosa che non possiamo assolutamente sottovalutare riguarda la disposizione della gabbietta all'interno della casa. Abbiamo già detto quanto il pappagallo odi il freddo, ma dobbiamo ribadire che non amerà nemmeno l'afa delle stagioni estive. Questo significa che dovete cercare di far ventilare il più possibile casa vostra, senza però mettere il pappagallo in una situazione di corrente, altrimenti potrebbe sentirsi peggio e gonfiare le piume.

Continua la lettura
46

Dargli sempre acqua fresca e pulita

Molte volte dimentichiamo che i pappagalli sono esseri umani, essenzialmente come tutti gli animali domestici. Non basta acquistarli e tenerli in casa per dire di averne uno: bisogna prendersene cura. Cambiare l'acqua al pappagallo sarà una delle cose principali, specialmente d'estate, quando ci sarà un caldo infernale e il vostro amico vorrà stare al fresco.

56

Pulire la gabbia

Non possiamo sottovalutare nemmeno l'ipotesi in cui voi dobbiate pulire più di una volta al giorno la gabbietta del pappagallo. Non fatelo rimanere per troppi giorni all'interno dello stesso posto: ogni tanto fatelo anche uscire e dategli le giuste attenzioni.

66

Tenere la gabbia in stanze luminose

Infine, ma non per importanza, abbiamo detto che i pappagalli non devono stare molto al sole durante le ore di punta. Questo però non significa che dovete far stare il pappagallo al buio: sarebbe persino peggio! Lasciate la sua gabbietta in stanze parecchio luminose ma senza la luce del sole diretta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come allestire una gabbia per pappagalli

Quando decidiamo di adottare un animale, dobbiamo prima di tutto essere in grado di garantirgli tutte le cure necessarie, dovremo dargli sempre da mangiare e dedicargli un po' del nostro tempo. È molto importante che ogni animale abbia uno spazio dedicato...
Volatili

Come gestire i pappagalli in attività

I pappagalli sono degli uccelli tropicali che presentano come tutte le altre razze delle sotto-specie, con diversi colori e con un piumaggio differente. Allevare un pappagallo non è molto semplice, bisogna infatti avere molta cura e attenzione. Se una...
Volatili

Pappagalli: 5 errori da evitare se vuoi insegnare a parlare

Il pappagallo è un animale da compagnia che sta sempre conquistando un posto in ogni famiglia che ama gli animali, specialmente quelle che amano gli uccelli. Uno dei motivi che spingono molte persone ad avere questo fantastico animale è per la sua capacità...
Volatili

Le specie di pappagalli parlanti

I pappagalli appartengono all'ordine Psittaciformi. Si differenziano in circa 353 specie distribuite in America centrale e meridionale, Asia, Africa, Australia e Oceania. I pappagalli sono un gruppo molto vario, con dimensioni che vanno dai 10 cm al metro...
Volatili

Pappagalli: le razze più colorate

Per molte persone, la prima cosa da cui vengono attirate per quanto riguarda gli uccelli è senz'altro lo splendido piumaggio colorato di un pappagallo. Ma il piumaggio dai colori vivaci di certo non è l'unica caratteristica che un proprietario potenziale...
Volatili

5 cose da sapere sui pappagalli

I pappagalli sono animali bellissimi, colorati, vivaci ed estremamente diversi da specie a specie. Osservati in natura sono meravigliosi ma anche come animali da compagnia fanno la loro parte. Grazie alle diverse dimensioni ne esistono da appartamento...
Volatili

Come affrontare la muta dei pappagalli

Nella guida che introdurremo tramite questo passo iniziale, ci concentreremo su un animale molto interessante: il pappagallo. Andremo a spiegarvi in soli tre passi, come riuscire ad affrontare nel migliore dei modi la muta dei pappagalli. Incominciamo...
Volatili

5 regole d'oro per la cura dei pappagalli

I pappagalli sono animali di compagnia molto simpatici, oltre ad essere bellissimi dal punto di vista estetico, con il loro piumaggio colorato. Tuttavia sono animali molto delicati e in quanto tali hanno bisogno di cure particolari, soprattutto durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.