5 motivi per crescere i bambini in compagnia degli animali domestici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini di oggi spesso non riescono a vivere le loro giornate al meglio, poiché tante avversità li circondano. Problemi di famiglia, solitudine, stress e videogiochi che creano nella loro indole un senso di disagio, che poi si protrae anche da adulti. Far crescere i bambini in compagnia degli animali domestici è sicuramente una soluzione ottimale, per cui nei passi successivi, troviamo una lista con 5 buoni motivi per ottemperare a ciò.

26

I bambini da adulti evitano alcune allergie

Alcune statistiche redatte da agenzie specializzate per l’infanzia, ed approvate da gran parte dei medici pediatri, sostengono che se i bambini crescono insieme agli animali domestici, da adulti evitano alcune allergie o quantomeno il rischio si riduce notevolmente. Avere ad esempio in casa un gatto o un cane, significa poterlo far giocare o accarezzarne altri, senza incorrere in nessun pericolo di infezione.

36

I bambini si sentono più protetti

I bambini in compagnia di animali domestici si sentono più protetti; infatti, sono utili poiché riescono a fiutare i prodotti velenosi, possono soccorrerli in caso di pericolo e si accorgono di persone malintenzionate. Inoltre, avvertono in largo anticipo l’approssimarsi di un terremoto o di un temporale con pericolosi fulmini.

Continua la lettura
46

I bambini diventano più socievoli

I bambini che crescono insieme ad animali domestici diventano più socievoli ed educati; infatti, la convivenza può insegnare loro ad amare il prossimo e gli altri animali. Inoltre la loro presenza, ritorna utile per fargli abbandonare i videogiochi, ed eliminare il rischio di dipendenza da questi strumenti tecnologici.

56

Per i bambini gli animali sono una terapia antistress

Gli animali domestici aiutano moltissimo sia gli adulti che i bambini; infatti, nel caso di questi ultimi si sentono più protetti e in grado di affrontare con più calma e meno stress, ciò che la vita quotidiana gli riserva. Questa teoria è riconosciuta dalle istituzioni per l’infanzia, tanto è vero che esiste la cosiddetta pet-terapia che molti presidi pediatrici adottano per i bambini che crescono in condizioni psicologiche difficili.

66

Per i bambini gli animali diventano compagni di gioco

I bambini se hanno in casa degli animali domestici, si comportano in modo migliore dal punto di vista della disciplina e diventano anche dei perfetti compagni di gioco. Un altro importante particolare da non sottovalutare, riguarda il fenomeno dell'obesità infantile; infatti, avere un ampio giardino in cui far giocare il bambino insieme ad un cane è sicuramente l'ideale, poiché cresce sano facendo più movimento, e riducendo quindi notevolmente il rischio che in età adulta possa incorrere in questa angosciante patologia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 ragioni per vivere con un gatto

Chi scegli di vivere con un gatto lo fa per amore verso questo animale. Il legame che si instaura tra con il proprio micio è qualcosa di speciale, spesso paragonabile a quello che si instaura con il proprio partner. Uno dei motivi che ci spingono a prendere...
Gatti

I 5 tipi di atteggiamento del gatto

Non esistono due mici uguali, ognuno di loro ha una propria personalità, ovvero varia dagli individui e anche in base alla razza, oltre che dall'ambiente in cui vivono. Tuttavia, come in ogni essere vivente, anche i gatti hanno degli atteggiamenti che...
Gatti

Come realizzare il cesto per il gatto

Spesso dobbiamo cedere il nostro posto sulla nostra poltrona preferita al nostro gatto. I felini occupano sempre il posto migliore della casa, privandoci di quelli spazi che abbiamo sempre considerato nostri. Il gatto si appropria dei nostri spazi e noi...
Volatili

Come costruire un rifugio di nidificazione degli uccelli

Il rifugio è essenziale per la sopravvivenza di alcune specie di uccelli ed è molto facile realizzarne uno. Gli uccelli, quando si sentono al sicuro e protetti con opportuni ripari, sono più propensi a rimanere nelle vicinanze, dando l'opportunità...
Invertebrati e Insetti

Come allontanare le vespe senza prodotti nocivi

Le vespe sono dei particolari insetti molto simili alle api, che creano dei nidi realizzati con un impasto di saliva e legno per riprodursi. Questi particolari nidi vengono realizzati in piccole feritoie per risultare maggiormente protetti dagli agenti...
Gatti

Come viaggiare con il tuo gatto

Il gatto è un animale piuttosto abitudinario e potrebbe non amare troppo essere spostato. Ma è anche vero che il micio si abitua alle consuetudini della casa e delle persone con cui vive e sa adattarsi. Quindi, se è problematico o impossibile lasciarlo...
Altri Mammiferi

Come acchiappare un topo in casa

Da poco vi siete accorti di avere un topolino che gira per la vostra casa e volete sbarazzarvene? Bene! Siete nel posto giusto, perché in questa guida vedremo proprio come acchiappare un topo in casa. A volte, questi animaletti, sanno essere davvero...
Animali da Compagnia

5 motivi per adottare un animale da compagnia

Adottare un animale domestico può cambiare del tutto la propria vita e renderla molto più emozionante. Ebbene sì, avere con sé un piccolo amico peloso sempre pronto a donare affetto può rivelarsi un'esperienza unica. Tuttavia, bisogna sempre tener...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.