5 segnali che indicano la gravidanza nel cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella razza canina la gravidanza dura dai 58 ai 65 giorni, e tende a essere più protratta negli esemplari anziani. A differenza di quella umana, di solito non esordisce con ​ segnali eclatanti. Nulla a che vedere con i pianti improvvisi e le nausee delle donne, rivelatori quanto un test di gravidanza. Eppure, capire se ad essere incinta è la cagnetta può dimostrarsi importante per più ragioni. Per esempio, distinguere lo stato di gestazione da un'eventuale malattia, oppure da un'innocua gravidanza isterica. A volte, invece, il sospetto segue un incontro clandestino fra la nostra beneamata con un esemplare di sesso maschile, avvenuto durante la fase dell'estro. I 2 sono stati accoppiati per almeno 20 minuti? Allora il timore è più che legittimo. In altri casi ancora, sono i proprietari dei cani a pianificare il lieto evento di una cucciolata, e desiderano sapere il prima possibile se questo avrà luogo.
Vediamo allora quali sono i 5 segnali rivelatori che indicano una possibile gravidanza.

26

Torpore

Un certo torpore può essere presente già in uno stadio precoce. Altre volte invece il sintomo può essere più tardivo, vale la regola che, proprio come per le persone, ogni esemplare è diverso da un altro.
La sonnolenza è del tutto normale e non deve preoccupare, sono gli ormoni che provocano rilassamento, un meccanismo naturale operato da Madre Natura per favorire il proseguimento della gestazione. La cagnetta va lasciata tranquilla, concediamole in tutta tranquillità di dormire più a lungo.

36

La creazione di una tana

Quando è in corso una gravidanza, può accadere di vedere la cagnetta aggirarsi per casa, oppure nei paraggi, in cerca del posticino più appartato e sicuro per scavare una tana, destinata ad ospitare la sua cucciolata. Un armadio, per esempio. Con la sua rassicurante, silenziosa penombra, potrebbe apparirle la scelta più indicata. Fate attenzione: l'istinto le suggerirà di scavarne il fondo, allo scopo di renderlo più morbido e confortevole.

Continua la lettura
46

Movimenti addominali

Intorno al trentesimo giorno, posando con delicatezza una mano sul ventre della cagnetta, potrebbe essere possibile avvertire il movimento dei piccoli feti. È un momento emozionante, e positivo, in quanto calma la futura madre e abitua i nascituri al contatto umano.
Siamo a circa metà della gravidanza, e questo viene considerato il sintomo più affidabile a questo stadio, per chi opta per il faidate. Se invece si preferisce l'intervento del veterinario, si potranno avere informazioni già intorno alla terza settimana. Le opzioni in tal caso sono 2: l'ecografia oppure il test per il dosaggio dell' ormone relaxina.

56

Ingrossamento delle mammelle

L'ingrossamento delle mammelle, che diventano inoltre più rosee, si verifica nella seconda metà della gravidanza. Man mano che la data del parto si avvicina sarà possibile notare secrezioni lattiginose. Il latte però non sempre è sintomo infallibile di gestazione, perché talvolta lo ritroviamo anche nella gravidanza isterica.

66

Arrotondamento del ventre

L'arrotondamento della pancia diventa evidente all'incirca dalla quinta settimana. Indica che i cuccioli stanno crescendo e che è il momento di aumentare l'introito calorico. Farlo in uno stadio più precoce, invece, oltre a non essere necessario, porterebbe la cagnetta ad ingrassare troppo e a diventare goffa e stanca in prossimità del parto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come nutrire un cane durante la gravidanza e l'allattamento

Ho scoperto da poco che la mia "migliore amica" è in attesa, sto parlando della mia piccola Betty la mia fidata cagnolina. L' arrivo di un nuovo cucciolo è sempre motivo di grande gioia, non vedo l'ora di avere un piccolo scodinzolino da coccolare....
Cani

Sterilizzazione del cane: pro e contro

La decisione di far sterilizzare il proprio cane potrebbe inizialmente sembrare un gesto inutilmente crudele nei confronti del nostro amico a quattro zampe, trattandosi di un'operazione chirurgica che va a bloccare la sua attività riproduttrice. In realtà,...
Gatti

Come alimentare la gatta durante la gestazione

La gravidanza è un periodo delicato e meravigliosamente faticoso anche per gli animali domestici. Un aiuto valido per la futura mamma è quello di darle il giusto apporto nutrizionale di cui l'animale ha bisogno. Nello specifico, nutrie correttamente...
Gatti

5 consigli per gestire la gravidanza del gatto

Se in casa abbiamo un gatto in dolce attesa, è importante saper gestire al meglio la sua gravidanza. Nello specifico si tratta di adottare alcune semplici precauzioni, soprattutto di natura alimentare. In questa lista illustriamo dunque nel dettaglio,...
Gatti

Come comportarsi quando la vostra gatta deve partorire

Tutti gli animali come gli esseri umani si accoppiano ma, è doveroso fare una premessa. Ci sono taluni animali che sono più delicati di altri e fra questi ci sono i gatti. Dovete sapere che la gatta durante il periodo della gravidanza (che va dai 58...
Cani

Come capire se la tua cagnolina è incinta

Gli animali da compagnia occupano un posto particolarmente importante nella nostra vita. Diventano veri e propri membri della famiglia e per molti di noi sono quasi come figli. I cani sono probabilmente gli amici di prima scelta. La loro capacità di...
Animali da Compagnia

Come capire se la porcellino d'India è incinta

I porcellini d'India sono tra i più graziosi animali da allevamento, ed il loro benessere si nota se si provvede a tenerli in coppia. Questo accoppiamento, porta ovviamente alla gravidanza, che non richiede particolare cura da parte di noi allevatori,...
Cura dell'Animale

10 cose da sapere per svezzare una cucciolata di cani

Le prime 3 o 4 settimane di vita di un cane dipendono esclusivamente dal cibo che la madre riesce a produrre per rifocillarlo. Il latte materno viene sostituito con il cibo solido a partire dalla quarta settimana, quando la dentatura dei cuccioli fa la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.