5 trucchi per non far salire il gatto sul divano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gatto è un animale che ama gli spazi aperti, i giardini, le strade da esplorare. Al tempo stesso, il gatto riesce a trasformarsi nell'animale domestico da compagnia più dolce, amabile ed affettuoso, pur mantenendo la sua tendenza all'esplorazione ed alla caccia. Se il tuo gatto ama vivere vivacemente gli spazi all'aperto della tua abitazione, come balconi e davanzali, ma contemporaneamente non può proprio fare a meno di esplorare anche gli spazi domestici, saltando continuamente sul divano e sui mobili, ecco una lista di 5 trucchi per non far salire il gatto dispettoso sul divano, proteggendone il tessuto dalle unghie feline!

26

Spruzzare un po' d'acqua

Per non far salire il tuo gatto sul divano dalla copertura di stoffa, fin troppo vulnerabile alle sue unghie affilate, ed in generale per impedire al tuo gatto di mettere in atto comportamenti troppo vivaci in casa, potrai sfruttare il semplice ma efficace potere dell'acqua! Ti basterà spruzzare un po' d'acqua sul pelo o sul muso del tuo gatto per impedirgli di salire sul divano, abituando l'animale ad associare il divano allo stimolo sgradevole dell'acqua!

36

Sgridarlo ad alta voce

Per convincere il tuo gatto a non salire più sul divano senza permesso, potrai poi stabilire una parola da gridare ad alta voce, improvvisamente, ogni volta che l'animale si avvicina al divano proibito. Spaventando il gatto, sarà possibile non farlo più avvicinare al divano per evitare il tuo urlo.

Continua la lettura
46

Fare rumore improvvisamente

Così come l'urlo improvviso per sgridare il gatto che sale sul divano senza permesso, è possibile poi utilizzare un rumore particolare, intenso ed improvviso, per spaventare il gatto e convincerlo a non salire più sul divano, sulla poltrona o sul tavolo. Ad esempio, potrai sbattere violentemente una mano sul cuscino del divano ogni volta che il gatto prova a salire, provocandone la caduta.

56

Allontanare il gatto con costanza

Quando il tuo gatto prova a salire sul divano, provocando il tuo fastidio, prova ad afferrarlo dolcemente per la collottola, senza fargli del male, allontanandolo regolarmente dal divano con un secco e fermo "No!". Dopo alcuni tentativi, il gatto si allontanerà spontaneamente dal divano.

66

Utilizzare l'asciugacapelli

Se il gatto che sale spesso sul divano non vuole sentire ragioni e non reagisce nemmeno allo stimolo dell'acqua, solitamente molto irritante per un gatto, potrai provare ad utilizzare un rumoroso asciugacapelli, al minimo della potenza, spruzzando un po' d'aria sul muso dell'animale e spaventandolo con il rumore. Anche un'aspirapolvere potrà risultare utile grazie al rumore intenso che, di solito, spaventa il gatto domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come aiutare un gattino pauroso

Fin da cuccioli, i gatti mostrano un'innata curiosità, voglia di esplorazione dell'ambiente che hanno attorno. Tuttavia, può capitare di dover gestire un gatto che abbia timore di un nuovo ambiente dove non riesce a integrarsi nel migliore dei modi....
Cura dell'Animale

Come calmare un cavallo impaurito

I cavalli sono degli animali davvero molto belli e affettuosi con l'uomo. Un tempo utilizzati come mezzo di trasporto, oggi i cavalli possono diventare compagni di cavalcate. Se avete intenzione di comprare un cavallo vi servirà conoscere alcune regole...
Cani

Come addestrare un cane a non mordere

L'abitudine più pericolosa del cane è in assoluto il “mordere”. Addestrare il nostro amico a quattro zampe a gestire questo istinto del tutto naturale può davvero evitare spiacevoli ed imbarazzanti situazioni. Per il cane il mordere è un’azione...
Rettili e Anfibi

Alligatore, coccodrillo e caimano: caratteristiche e differenze

I coccodrilli si dividono in Crocodilidi (a cui appartengono i coccodrilli), Alligatoridi (cui fanno parte alligatori e caimani) e Gavialidi. Ci sono 27 specie diverse: 14 specie di coccodrillo, 7 specie di alligatore, 5 specie di caimano e una sola di...
Animali da Compagnia

Uccelli da compagnia: come scegliere quello giusto

Gli uccelli sono delle creature molto socievoli, che possono diventare anche degli ottimi esemplari da compagnia. Gli uccelli inoltre sono noti, per avere una vita straordinariamente lunga che può arrivare anche fino a 100 anni. In questa guida vediamo...
Cani

10 regole per far affezionare il cane

Possedere un cane implica anche la necessità di provvedere alla sua educazione. Si tratta di un punto strategico per chi è intenzionato a mantenere un animale domestico come il cane, specialmente se si tratta di un "peloso" di grossa taglia. L'addestramento...
Cani

Come stimolare i cuccioli di cane

Stimolare la mente del proprio cucciolo è un piacere, ma spesso può rappresentare una sfida.Nonostante il cane sia un animale socievole, all'inizio, instaurare un legame con il proprio cucciolo non è sempre facile. Sapere come stimolare il proprio...
Cani

Come addestrare un beagle

I beagle sono in origine cani da caccia, caratterizzati da olfatto estremamente sviluppato e energie instancabili. Sono tra le poche razze di segugi che hanno avuto successo anche come cani da compagnia per via del loro aspetto dolce e della taglia piccola,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.