Alimentazione, cura e igiene del cincillà

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cincillà sono roditori originari del Sud America e, fisicamente somigliano a dei grossi scoiattoli con un'andatura simile a quella del coniglio. Generalmente presentano un pelo molto sottile e soffice che, gli consente a mantenere costante la temperatura corporea; hanno degli occhi tondi, rossi o scuri, e dei grandi padiglioni auricolari. Questi ultimi rappresentano l'unico organo del cincillà che ha il compito di abbassare la temperatura corporea, essendo ricchi di capillari. C'è da dire che, una volta venivano cacciati o allevati per la loro pelliccia, adesso sono diventati animali da compagnia, grazie al loro essere affettuosi e assolutamente inodore. Se è nelle vostre intenzioni prendervi cura di un cincillà allora non dovete far altro che seguire le utili indicazioni che vi fornirà questa interessante guida sulla sua alimentazione, cura e igiene.

26

Caratteristiche fisiche del cincillà

Guardando attentamente il cincillà notiamo che è di dimensioni medio piccole (parliamo di massimo 35 centimetri di lunghezza nelle taglie più grandi) e ha un peso che varia dai 500 agli 800 grammi (i maschi pesano leggermente di più). È un animale molto vivace, giocherellone e attivo; non cade in letargo ed è facilmente addomesticabile; se si decide di lasciarlo libero per casa, bisogna fare molta attenzione, perché potreste ritrovarvi gli angoli dei mobili rosicchiati.

36

Come alimentare il cincillà

L'alimentazione è molto importante, infatti trattandosi di animali molto delicati; bisogna fare molta attenzione a ciò che si somministra loro, in quanto potremo mettere in pericolo la loro salute. Il cincillà si nutre esclusivamente di vegetali; infatti, vengono chiamati animali vegetariani. La loro alimentazione richiede elevati livelli di fibre e basse quantità di grassi; generalmente, gli si mette a disposizione del fieno, a cui vengono aggiunti dei preparati vegetali e minerali specifici come, ad esempio, i pellet; inoltre, bisogna somministrare giornalmente dei cibi freschi. La loro digestione è molto delicata e non sopporta i repentini cambiamenti di cibo.

Continua la lettura
46

Il suo habitat naturale

Per quanto riguarda la cura di questo piccolo animale, invece, è importante mettergli a disposizione una gabbia spaziosa, accogliente e sempre pulita. Deve rispettare naturalmente le sue dimensioni, perché sarà il luogo in cui il cincillà passerà la maggior parte del tempo. Inoltre, è importante portarlo anche fuori, facendo molta attenzione però ai pericoli che potrebbero sopraggiungere: questi piccoli animaletti curiosi potrebbero scappare, essere feriti da altri animali, rosicchiare angoli di mobili e anche fili elettrici.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 errori da evitare nella pulizia del cincillà

Ultimamente nel nostro paese si scelgono come animali di compagnia non più solo cani e gatti. Da qualche tempo infatti sono i piccoli roditori ad avere la meglio: porcellini d'india, topolini e anche cincillà vanno per la maggiore, perché hanno bisogno...
Animali da Compagnia

Come scegliere il trasportino per un cincillà

Un tempo il primato di animali da compagnia, era di esclusivo appannaggio di cani e gatti. Amato per il cuore coraggioso e la fedeltà il cane, e per la sua schiva e misteriosa presenza il felino. Nel tempo però, altri piccoli esserini pelosi, e non,...
Cura dell'Animale

Come accudire un cincillà

Il cincillà è un animaletto molto dolce e tenero. Il suo aspetto ricorda quello di uno scoiattolo, con occhi grandi rossi o scuri, dal pelo sottile e soffice. È quindi ideale per chi ha dei bambini o per chi vuole un amico fedele e discreto perché...
Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al cincillà

Chi ha detto che solo cani e gatti possono essere considerati animali da compagnia? Le ultime tendenze ci dicono infatti che gli animali che vanno per la maggiore negli ultimi tempi sono i roditori. Ebbene sì, avete capito bene: topolini, porcellini...
Animali da Compagnia

Cincillà: come tenerlo in casa

Il cincillà è un grazioso animaletto diventato ormai di moda che si può tenere anche in casa che ha tuttavia bisogno di particolari cure, indispensabili per farlo sopravvivere. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo degli utili suggerimenti...
Cura dell'Animale

Cincillà: i cibi da evitare

Il cincillà è un roditore dalle dimensioni simili a quelle di un grande scoiattolo, originario del sud America, ma ormai diffuso in tutto il mondo come animale da compagnia. Appartiene alla famiglia dei roditori, ed è conosciuto principalmente per...
Animali da Compagnia

5 accessori per il cincillà

In questa guida, che sarà veramente un valido aiuto per tutti coloro che amano gli animali, vogliamo parlarvi di un animale in particolare.ub">Infatti vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i 5 accessori per il cincillà, che potremmo utilizzare...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per cincillà

I cincillà sono simpatici roditori molto curiosi e morbidissimi originari delle montagne delle Ande dalle quali non hanno mai migrato e si sono adattati benissimo agli sbalzi termici di queste zone. Questo animale è entrato di diritto nella classifica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.