Alimenti da non dare al cavallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'equitazione è un'attività che sta prendendo sempre più piede nel nostro paese. Moltissimi giovani e anche giovanissimi si stanno appassionando a questo sport affascinante, che può regalare grandissime soddisfazioni sia a livello agonistico che amatoriale. Uno degli aspetti più affascinanti dell'equitazione è il rapporto che si stringe con il cavallo. Una fiducia che si conquista a piccoli passi, giorno dopo giorno. Se vogliamo che il nostro cavallo si inizi a fidare di noi, un momento molto importante è quello dei pasti o dei piccoli premi che possiamo dargli per gratificarlo. Dobbiamo però fare sempre attenzione a ciò che gli diamo. Ecco una lista di 5 alimenti da non dare assolutamente al nostro cavallo. Buona lettura.

26

Alimenti concentrati

Il primo alimento che non dobbiamo dare al cavallo sono gli alimenti concentrati o compressi. Anche se in commercio esistono moltissimi preparati a base di miscele concentrate e compresse per cavalli, questi alimenti sono sconsigliati perché non voluminosi. Il cavallo ha bisogno di alimenti di consistenza e fibre grezze, che riempiano il suo stomaco facendolo sentire sazio. Inoltre l'intestino del cavallo è molto delicato: è un animale soggetto a coliche frequenti.

36

Erbe infestanti

Quando somministriamo del fieno al cavallo, dobbiamo fare molta attenzione che esso sia privo di erbe infestanti. Alcune erbe potrebbero essere letali per il nostro animale e dobbiamo sempre seguire alla lettera i consigli del veterinario di fiducia. Il fieno è un cibo preponderante nell'alimentazione del cavallo ma dev'essere un fieno di qualità, come quello di erba medica o graminacee.

Continua la lettura
46

Orzo

Il terzo alimento da non dare al cavallo è l'orzo. Questo alimento non è assolutamente vietato, anzi potrebbe anche essere somministrato ma dobbiamo accertarci preventivamente che il nostro cavallo non ne sia allergico. L'orzo è infatti uno degli alimenti a cui i cavalli sono più allergici in assoluto e potrebbe causargli reazioni come eruzioni cutanee.

56

Cioccolato

Il quarto alimento che non dobbiamo mai dare al nostro cavallo è il cioccolato, sotto qualsiasi forma. Anche se possiamo pensare che un quadratino di cioccolato fondente lo possa gratificare, dobbiamo ricrederci perché il cavallo non è come l'uomo! La cioccolata per il cavallo è un eccitante molto potente e potrebbe causargli tremori, agitazione e altri problemi intestinali.

66

Aglio e Cipolla

Anche se per l'uomo questi alimenti sono del tutto innocui e anzi rendono saporiti e gustosi i nostri piatti, per il cavallo, così come per moltissimi altri animali, aglio e cipolla sono deleteri. Il sapore così forte di questi bulbi provocherebbe problemi intestinali al nostro animale, quindi molto meglio tenerli alla larga da lui.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come nutrire un cavallo

Nutrire un cavallo è una delle cose più importanti da fare per chi lo possiede. La sovralimentazione può portare a grandi problemi, di fatti alcuni cavalli tendono a mangiare anche oltre la loro fame e questo porta loro all'obesità. Per i cavalli...
Altri Mammiferi

I mangimi nell’alimentazione del cavallo

Se siamo degli amanti dei cavalli ed in particolare stiamo pensando di allevarne qualcuno, per prima cosa dovremo ricercare delle informazioni sulle varie esigenze di questo animale, in questo modo potremo farlo crescere sempre in maniera perfetta. Su...
Altri Mammiferi

Come alimentare un cavallo in modo corretto

I cavalli sono degli animali molto robusti e presentano un notevole stile, infatti vengono spesso impiegati in gare, dove si scommettono cifre di denaro abbastanza elevate; la loro muscolatura richiede un accurato mantenimento, sia nell'attività fisica,...
Altri Mammiferi

5 cibi da non dare mai al cavallo

Una dieta sana e completa è uno degli aspetti fondamentali che vanno ad incidere sulla salute e il benessere del cavallo. Il cavallo è un erbivoro e necessita di una dieta variegata e non basata solo su fieno o mangime. In base al suo dispendio energetico...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un coniglio nano d'angora

Il coniglio nano d'Angora, essendo un animale da compagnia particolarmente delicato, necessita di non poche attenzioni da parte del proprio padrone. Per questo motivo, infatti, è difficile trovare tale animale allo stato brado. Una delle caratteristiche...
Animali da Compagnia

Come insegnare il passo spagnolo al cavallo

Il passo è l'andatura più lenta del cavallo dove il cavallo poggia gli arti uno per volta, uno dopo l'altro ed è un'andatura poco faticosa e non difficile da insegnare. Molto diffuso e praticato è il passo spagnolo, di cui si è sempre molto parlato,...
Altri Mammiferi

Alimentazione del purosangue inglese

Il purosangue inglese è un cavallo selezionato da tempo per le corse da galoppo. La sua fisionomia e forza fisica gli permette di contraddistinguersi per la sua potenza e velocità, è la razza equina più allevata al mondo. Le sue origini sono inglesi...
Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.