Alitosi nei cani: rimedi naturali per combatterla

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'alito cattivo meglio conosciuto come alitosi, si potrebbe verificare sia nelle persone, sia nei vostri animaletti domestici, come ad esempio nei cani e nei gatti. Tale problema non è una caratteristica naturale: infatti, quando notate la presenza di tale problema, probabilmente c'è qualcosa che non va nella bocca del vostro animale. Sono proprio i batteri della placca che lasciano composti derivati dallo zolfo, che provocano sia cattivo odore e, se non curata a tempo debito, possono anche causare problemi alla mucosa. Ecco qualche consiglio sull'alitosi nei cani e diversi rimedi naturali su come combatterla in maniera efficace.

25

Innanzitutto, l'alitosi può essere generata in diversi modi. Normalmente, si ha semplicemente a causa di una cattiva cura del cavo orale. L'eccessivo accumulo di tartaro sui denti del vostro amico infatti genera un'alta produzione di batteri, ed anche i residui di cibo che spesso si depositano sui denti danno, in questi casi, origine al tipico alito dal cattivo odore. Altre volte, tale disturbo, può essere causato da una malattia. Dare cura e attenzione al proprio animale è qualcosa che ogni padrone dovrebbe fare.

35

Uno dei rimedi più utilizzati, è sicuramente il caro e semplice prezzemolo: sminuzzato in piccole dosi nella pappa o acquistato in specifici negozi per animali sotto forma di collutorio in pasticche, rimane pur sempre l'arma migliore contro l'alitosi canina.

Continua la lettura
45

Un altro esempio, è tutto ciò fatto col la pelle di bue: giocattoli, scarpe o ossa in pelle di bue, aiutano a prevenire il tartaro. Oltre a ciò, cercate di spazzolare i denti del vostro amico con della pasta dentifricia specifica per cani; questa attività, se fatta diventare un abitudine fin da quando l'animale è cucciolo, aiuterà a prevenire la formazione del tartaro.

55

Uno dei migliori rimedi domestici per l'alito cattivo del cane, è semplicemente la riduzione della quantità di carne con cui si alimenta. È' possibile completare il resto della dieta con del riso o con delle verdure, per introdurre le sostanze nutritive. Riconsiderate le scelte di cibo per cani, come ad esempio le crocchette. Valutate gli aromi e gli ingredienti: se le crocchette contengono pesce o altri estratti che in genere producono cattivo odore, potete sostituirle cambiando il gusto. Dopo di che, considerate di ridurre la quantità di cibo umido che il cane consuma, sostituendolo con una varietà più secca. E 'essenziale dunque, che il vostro cane goda di una dieta sana ed equilibrata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Rimedi naturale per pulire i denti del cane

Uno dei modi più intelligenti per far vivere bene e in perfetta salute il proprio cane è anche quello di curare nel giusto modo la sua igiene orale. Questa norma, spesso un po' sottovalutata da padroni troppo distratti, è invece di primaria importanza....
Gatti

Come favorire la crescita del gattino

Sia che si tratti di un trovatello, di un dono, un'adozione o un acquisto, l'arrivo di un micetto in casa non è da sottovalutare. Dal momento in cui varca la soglia dell'abitazione, il gattino diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti ed è...
Cani

Come migliorare l'odore del tuo cane

Non tutte le persone che decidono di acquistare o adottare un cucciolo, sanno che il cane può generare degli odori che a volte possono risultare fastidiosi specie se rimangono a lungo in casa, e soprattutto se ci sono dei bambini. Un cane per quanto...
Cura dell'Animale

Come lavare i denti al cane con il bicarbonato

Chi convive con un amico a quattro zampe sa bene quanto sia importante mantenerlo sempre in salute. Dalle cure veterinarie alle operazioni di igiene quotidiana, il nostro amato cane ha bisogno di molte attenzioni, anche e soprattutto quando si tratta...
Cura dell'Animale

Come mantenere puliti i denti del cane

Proprio come accade a noi umani, anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire di alcuni problemi al cavo orale. Tra i disturbi più diffusi troviamo carie, tartaro, paradontite e gengivite. Non allarmatevi subito se noterete che il vostro cane...
Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

Quando decidiamo di "adottare" un animale, è di fondamentale importanza impegnarsi al fine di curarli al meglio. Possedere denti e gengive sane, anche per i nostri amici a quattro zampe, riveste un ruolo molto importante per le loro salute generale ecco...
Cura dell'Animale

Come eliminare il tartaro dai denti del tuo cane

L'igiene dei denti del proprio cane non è un fattore da sottovalutare. Bisogna invece garantirla per evitare problemi a tutta la zona orale. Infatti potrebbero insorgere delle infiammazioni o delle problematiche di masticazione. Pertanto, in modo regolare,...
Cani

Come pulire i denti al cane

Impresa non facile: lavare i denti al cane. Eppure sappiamo che si tratta di un passaggio doveroso per aiutare l’igiene orale del nostro animale domestico. Non è mai troppo presto per cominciare ad abituare il fedele amico dell’uomo a questa prassi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.