American Shorthair: caratteristiche e cura

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chi ama gli animali sa che avere la possibilità di prendersene cura è veramente molto gratificante. Essi riescono a donare amore in modo incondizionato e la loro presenza, riesce ad allietare le nostre giornate. In compenso chi decide di "adottare" un animale domestico, ha l'obbligo di fornirgli tutto quello di cui necessita al fine di garantirgli il massimo del benessere. Nasce quindi la necessità di informarsi sulle caratteristiche delle varie razze esistenti. In questa guida, tratteremo in particolare una razza che sembra risalire dall'America del 1620 nel periodo dei padri fondatori di tale continente: prende il nome infatti di American Shorthair. Quindi, continuando a leggere i passi successivi, apprenderete le caratteristiche di tale razza e come prendersene cura.

24

Origini

L'American Shorthair è una razza molto antica, si presume infatti che le sue origini risalgano ai primi anni del 600. Nati dall'incrocio di mici di qualità, di nazionalità inglese, ed europea in generale, questi gatti venivano utilizzati sui velieri per compagnia e per contenere la presenza dei topi. NE inoltre importante ricordare che, prima dell'arrivo dei coloni in America non esistevano gatti. Precisamente il riconoscimento del primo esemplare della razza, risale al 1904, da incroci selezionati, e lo si può considerare il corrispettivo del gatto europeo; è molto simile ad esso in molti aspetti, tuttavia risulta più grosso e la sua diffusione rimane entro i confini del suo Paese, essendo piuttosto raro altrove.

34

Caratteristiche

Fisicamente si presenta dall'aspetto molto elegante, è di taglia medio/grande ed i maschi riescono facilmente a superare i 6/7 chili di peso. La testa è arrotondata, gli occhi sono grandi brillanti e molto dolci ed espressivi. Il corpo risulta longilineo e ben proporzionato, ma muscoloso, con ampie spalle e torace; è ben piantato sulle zampe robuste ed arrotondate, con coda lunga di media ampiezza. Il mantello è a pelo corto e folto sempre lucidissimo e soffice. I colori della pelliccia sono molto variegati e di solito da questi dipende il colore degli occhi associato, che va dal giallo, all'azzurro al verde intenso.

Continua la lettura
44

Temperamento e cure

In termini caratteriali, risulta essere un gatto indipendente ma particolarmente socievole che riesce a socializzare facilmente con l'essere umano. Inoltre essendo molto vivace ed agile, necessità di molto spazio per poter correre e scorazzare liberamente; sono molto longevi rispetto ad altre razze, infatti riescono facilmente ad arrivare fino ai 15 di vita e sono sempre dei gran giocherelloni anche in età avanzata. Rappresentano quindi il gatto ideale per i bambini oltre che come ogni gatto sono sempre alla ricerca di coccole e affetto. Richiedono parecchie attenzioni per la cura delle orecchie, inquanto è una parte particolarmente soggetta ad infezioni. L'alimentazione deve essere varia, non è un tipo di gatto capriccioso a meno che non viene viziato, e non presenta particolari patologie. Durante il periodo di muta va spazzolato in modo tale da evitare che si soffochi con palle di pelo: tra l'altro se viene utilizzato un panno di camoscio si intensifica l'effetto lucido del pelo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come pulire il pelo di un British shorthair

I British Shorthair è un gatto introdotto nell'Europa continentale dei Romani durante l'occupazione della Bretagna. Infatti questi gatti sono originari proprio del territorio anglosassone successivamente poi incrociati con altri gatti selvatici presenti...
Gatti

British Shorthair: caratteristiche e cura

Il British Shorthair è un bellissimo e robusto gatto dagli occhi dolci che catturerà sicuramente la vostra attenzione e, saprà darvi delle soddisfazioni. Come tutti i gatti necessita di particolari cure e naturalmente di una alimentazione equilibrata...
Gatti

Tutto sul British Shorthair

Il British Shorthair è un simpatico felino originario della Gran Bretagna. Tuttavia, alcune leggende collocano il primo esemplare nell'antico Egitto, in casa del generale Gasthelos e la moglie Scota. Secondo la credenza il Faraone inviò il generale,...
Gatti

Come alimentare e allevare il British Shorthair

Il British Shorthair è il comune gatto inglese che, ha conquistato nel tempo un suo standard preciso, grazie ad un’opera di selezione accurata ed allevamento, ritagliandosi in questo modo il suo spazio meritato nelle esposizioni feline, ed in quegli...
Gatti

Tutto sul gatto Colourpoint

I gatti sono dei fantastici animali domestici che si presentano in razze differenti. Esistono, infatti, anche delle sottospecie che possono essere a pelo lungo, a pelo corto e dalle tonalità diverse. I gatti in genere non sono facili da domare, in quanto...
Gatti

Come prendersi cura di un Ocicat

I gatti, come i cani, sono gli animali più amati dalle persone, e non è insolito trovare persone che li curano in maniera maniacale tanto da considerarli come parte integrante della propria famiglia. Ma affinché il proprio gatto abbia vita lunga è...
Gatti

Tutto sul Selkirk Rex

Il Selkirk Rex è una razza felina originaria degli Stati Uniti, nello specifico del Montana. Come avviene per molte razze la sua origine è casuale, nasce infatti dall'incontro di una simpatica randagina, dotata di un mantello molto folto, con un gatto...
Cani

Tutto sull'american foxhound

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare la tematica animalista, concentrandoci sul cane, il tipico amico a quattro zampe. Per entrare più nel dettaglio, tratteremo un'analisi generale relativa all'american foxhound, inserendo più informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.