Cani: come riconoscere la nausea

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ecco una guida, pratica e del tutto veloce, attraverso il cui aiuto, poter imparare qualcosa di più sui cani ed in particolar modo vogliamo cercare d'imparare insieme come riconoscere la nausea nel nostro cane, in maniera tale da poterlo aiutare a viverla meglio ed anche a superarla.
Iniziamo subito con il dire che curare il nostro cane è molto importante per mantenere inalterata la sua salute ed il suo benessere fisico. Non dobbiamo mai sottovalutare i segnali che il nostro amico a quattro zampe ci lancia: sono molto importanti per capire se l'animale è in salute o no e i rimedi che dobbiamo adottare per farlo stare bene. Può capitare che, alcune volte, non stia molto bene e quindi, essendo un componente della famiglia, dobbiamo soccorrerlo e curarlo prestandogli tutte le dovute cure ed attenzioni, al fine che possa tornare a star bene. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come riconoscere la nausea dei cani, fornendovi inoltre, tutte le informazioni fondamentali e qualche utile suggerimento al fine di far star meglio i nostri amici a quattro zampe. Vediamo quindi come procedere. Buona lettura e buon divertimento!

26

Occorrente

  • Dieta
36

Come capire se il cane ha la nausea

Il cane è sicuramente un animale splendido e molto intelligente, può rivelarsi un ottimo guardiano per la nostra casa, un fedele amico di giochi e persino in molte occasioni un grande amico. Per prima cosa è facile intuire quando il cane ha la nausea dai suoi comportamenti: generalmente lo si vede un po' cupo e triste rannicchiato nella sua cesta, meno attivo e giocherellone del solito. Se non viene incontro quando rientriamo a casa ma è molto calmo oppure troppo agitato, vuol dire che sta male. Se il cane ha un po' di nausea infatti difficilmente vorrà muoversi, è quindi buona norma verificare la sua salute sfiorandogli delicatamente e cautamente il naso: se è molto secco e non umido è un segnale che qualcosa non va nel nostro cane e quindi occorre cercare d'approfondire anche questo argomento, per non rischiare di andare incontro a qualcosa di pericoloso per la buona salute del cane.

46

Come riconoscere i sintomi della nausea nel cane

In alcuni casi l'animale può emettere dei veri e propri guaiti e, nel caso che cerchiamo di interagire con lui, chiude gli occhi e si rannicchia ancora di più per cercare di dormire. Inoltre possiamo accorgerci che non sta bene da come reagisce quando gli presentiamo il suo cibo: se lo sdegna e quasi non lo considera dopo averlo annusato si trova in una condizione di nausea molto forte. Possiamo allora agire in più modi, se le condizioni dell'animale si aggravano è importante portarlo dal veterinario, altrimenti possiamo coprirlo con una calda coperta e dargli da mangiare nei giorni successivi cibi molto digeribili, magari i resti del nostro brodo quali per esempio ali di pollo o carne bollita.

Continua la lettura
56

Come capire cosa ha generato la nausea nel cane

È tuttavia di importanza fondamentale capire cosa ha generato la nausea nel nostro cane. Il suggerimento è quello di verificare che il cane non abbia mangiato cibi per lui pericolosi, come per esempio alcuni dolciumi o la cioccolata, che in alcuni casi si può rivelare veramente dannosa per questo splendido animale. Nel caso glieli somministriamo, evitare assolutamente di dargli i bastoncini che il cane mastica per pulirsi i denti, forse è proprio un consumo eccessivo di questi che gli ha causato la nausea. Sicuramente adoperando le giuste cure ed accorgimenti è possibile assistere e curare nel migliore dei modi il nostro cagnolino.
Ed ecco che in pochissimi passaggi e grazie a questi semplici consigli, anche noi potremo essere finalmente in grado di riconoscere i sintomi della nausea nel nostro cane e capire anche come poterli risolvere, nella maniera più veloce ed efficace possibile.
Buon divertimento!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Contattare immediatamente il veterinario quando notiamo che qualcosa non va.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare in caso di puntura di scorpione

Tutti noi conosciamo più o meno gli scorpioni e sappiamo che quelli presenti nella Penisola Italiana, chiamati "Euscorpius Italicus", non sono letali. Bisogna comunque prestare quel minimo di attenzione, in quanto la loro puntura vi potrà causare degli...
Cani

Come evitare il mal d'auto del cane

In funzione delle stime ufficiali del Ministero della Sanità, il 19% dei cani italiani soffre di mal d'auto, mentre la percentuale scende a circa 17% in Europa: pertanto, ciò rappresenta una problematica comune che tormenta i vostri amici a quattro...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere la malmignatta

La malmignatta è uno dei pochi ragni velenosi presenti sul territorio italiano. Il suo nome scientifico è Latrodectus tredecimguttatus, ed è un aracnide della famiglia dei Terididi. È conosciuto anche come "vedova nera mediterranea", in quanto parente...
Cani

Come scoprire se il cane soffre di allergie

Chi possiede un cane a volte non sa che potrebbe essere soggetto a delle patologie, come ad esempio se soffre di qualche forma di allergie. Il nostro compito è quello di prenderci cura del nostro animale, ma in questi casi come possiamo fare? O meglio,...
Gatti

10 alimenti da non dare al proprio gatto

Ogni persona che possiede un gatto dovrebbe prestare attenzione alla sua alimentazione. Una corretta alimentazione è fondamentale per la salute del nostro micio. Al giorno d'oggi esiste molta disinformazione per quanto riguarda quest'argomento. Il mio...
Rettili e Anfibi

Come comportarsi in caso di un morso della vipera

Durante avventurose escursioni lungo sentieri di montagna è possibile imbattersi in una vipera, temibile rettile reso riconoscibile dalla caratteristica testa larga e triangolare che, nascosta tra la fitta vegetazione, può improvvisamente mordere gli...
Rettili e Anfibi

Come intervenire in caso di morso di vipera

Non c'è nulla di più sgradevole del rimanere vittima di un morso di vipera mentre ci si accinge a raggiungere un bel rifugio di montagna o mentre si è accampati in un prato consumando la meritata colazione al sacco dopo una sgobbata su aspri sentieri....
Gatti

Come ridare lucentezza al pelo di un gatto

In questo articolo di oggi vi daremo indicazioni su come ridare lucentezza al pelo di un gatto. Chi è amante degli animali, saprà molto bene che è fondamentale che il proprio amico animale abbia un pelo robusto e lucido. Non è soltanto un fattore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.