Cani e bambini: 5 regole di pulizia, protezione e sicurezza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La presenza di un amico a quattro zampe come membro della famiglia può costituire una preziosa risorsa per la crescita affettiva dei bambini, grazie al rapporto privilegiato che i piccoli instaurano con l'animale che diviene un impareggiabile compagno di giochi e avventure. Coinvolgere i figli nelle piccole incombenze quotidiane che un dolce cucciolo comporta, come disporre la pappa nella ciotola o provvedere alla fornitura d'acqua, costituisce anche un'occasione di grande valore nel sviluppare nei bimbi un importante senso di responsabilità e di serio impegno. Ad ogni modo, la convivenza tra cani e bambini, per risultare un'esperienza ricca e fruttuosa, dovrà svolgersi all'insegna di tre parole d'ordine: pulizia, protezione e sicurezza. Ecco allora 5 imperdibili regole da seguire per garantire il benessere e la gioia dei bimbi e dei loro amici pelosi.

26

Educare al rispetto degli animali

Una delle regole fondamentali per godere della piacevole compagnia di un cane è quella di impartire ai vostri figli il rispetto dell'animale, che non deve essere considerato un giocattolo di cui disporre a proprio piacimento e senza alcuna riserva. Insegnate al bambino a non disturbare la bestiola mentre riposa, a non tirargli la coda perché potrebbe fargli male, a non infastidirlo quando mangia o a salirgli in groppa come se si trattasse di un cavallo. Questi importanti insegnamenti scongiureranno anche il rischio di una reazione imprevista da parte del vostro fido che potrebbe non tollerare queste invadenze moleste e rispondere con aggressività.

36

Supervisionare gli incontri tra cane e bambino

La supervisione degli incontri tra il bimbo e l'animale è inderogabile. Anche l'esemplare più mansueto, infatti, potrebbe interpretare come una minaccia i vocalizzi emessi dal piccolo o i suoi inconsapevoli gesti poco coordinati, reagendo in maniera aggressiva e del tutto inaspettata. Anche un'eccessiva vivacità o un'indole particolarmente affettuosa del vostro amico a quattro zampe potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza e l'integrità del bimbo, dal momento che una spinta più energica o un movimento un po' irruente costituiscono una potenziale situazione di pericolo per l'incolumità di vostro figlio.

Continua la lettura
46

Seguire basilari norme igieniche

Affinché la convivenza tra il bimbo e il vostro amico peloso possa trascorrere in tutta sicurezza è necessario che i genitori impongano al bimbo di seguire scrupolosamente delle basilari norme igieniche che possano preservare la sua la salute. È dunque opportuno ricordare costantemente al piccolo di non lasciarsi leccare dalla bestiola, di non portare alla bocca le manine dopo aver accarezzato il cagnolino o aver toccato i suoi giochi. Rammentate con autorevolezza al bimbo di lavare spesso le mani dopo ogni incontro con l'animale e prima di sedersi a tavola.

56

Disinfettare gli ambienti domestici

La presenza di un animale domestico impone di provvedere scrupolosamente alla pulizia degli ambienti, così da ridurre il rischio di contrarre malattie e infezioni. Badate a detergere con regolarità i pavimenti, soprattutto se vostro figlio gattona, lavate periodicamente la cuccia e le ciotole, sostituite con frequenza la sabbia della lettiera e pulite le superfici della vostra casa adoperando un detergente nella cui formulazione siano previsti agenti disinfettanti. Per evitare la contaminazione con germi e batteri, inoltre, impedite al vostro fido di avvicinarsi alla tavola apparecchiata o di salire sul letto del bambino.

66

Provvedere alle vaccinazioni

Per godere senza rischi dell'affettuosa compagnia di un amico a quattro zampe è opportuno attivare una specifica profilassi di prevenzione, così da salvaguardare anche la salute del bambino. Assicuratevi di controllare regolarmente il vostro cane, in modo da rilevare l'eventuale infestazione di pulci o zecche. Pianificate appuntamenti periodici con il veterinario e, seguendo con attenzione le sue indicazioni e le modalità d'uso presenti sulle confezioni, adoperate sull'animale prodotti di prevenzione parassitaria. Ricordate anche di rispettare meticolosamente il calendario delle vaccinazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Gatti e bambini: 5 regole di pulizia, protezione e sicurezza

Scarse conoscenze, inutili preconcetti sugli animali e idee sbagliate miste a cattive abitudini, spesso determinano una errata definizione nei rapporti che si possono instaurare tra gatti e bambini. Innanzitutto va detto che la convivenza tra bambini...
Cani

Come prendersi cura del cane papillon

Se avete in progetto di allargare la vostra famiglia adottando un tenero amico a quattro zampe, magari per accontentare le richieste di vostro figlio che da tempo desidera un compagno di giochi peloso con cui relazionarsi, ma che sia poco impegnativo...
Cani

Come prendersi cura di un cane disabile

Anche i nostri i nostri fedeli amici a 4 zampe, nel corso della loro vita, possono incontrare difficoltà a livello sanitario. Vuoi per una malattia, vuoi per uno sfortunato incidente, il nostro Fido si può trasformare da un giorno all'altro in una creatura...
Gatti

Tutto sul Don Sphynx

I gatti, insieme ai cani, sono gli animali più diffusi nelle case di tutto il mondo. Tuttavia, nonostante si ha la passione e la voglia di adottare uno di questi animali, molto spesso, si è impossibilitati a causa di vari fattori: uno di questi è l'allergia...
Animali da Compagnia

Come gestire la convivenza tra cane e gatto

Se pensate di ospitare presso la vostra famiglia un esemplare di cane e uno di gatto, dovrete anche essere al corrente che si tratta di specie diverse fra di loro. La convivenza non sempre potrà quindi risultare del tutto pacifica. Ecco perché prima...
Cani

5 ricette di snack per cani

I cani sanno davvero essere irresistibili quando si prodigano per chiedere cibo. Lo fanno capire in ogni modo, attraverso un dolcissimo linguaggio del corpo che non si può non assecondare. Lo spuntino è il modo migliore per premiare un cane ubbidiente,...
Cani

Scegliere il nome del proprio cane

Se siamo degli amanti degli animali e ci piacerebbe riuscire ad adottare un bellissimo animale domestico, sicuramente una delle prime operazioni che dovremo fare sarà trovargli un bel nome. La scelta del nome è molto importante poiché questo lo accompagnerà...
Cani

Pettorina per cani: come metterla

Passeggiare col proprio cane non è solo piacevole e divertente, ma è importante per mantenere energico e in salute il vostro cucciolo. Andare a spasso col proprio padrone è per lui motivo di passatempo e piacere. Per uscire in tutta sicurezza con il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.