Come abituare un gatto al trasportino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Qualunque sia la motivazione del viaggio è bene evitare di tenere in braccio uno spaventatissimo gatto: meglio ricorrere all'utilizzo di un trasportino, che è possibile acquistare in un qualsiasi negozio per animali o in un centro commerciale. Ecco dei semplici consigli su come abituare un gatto al trasportino.

26

Occorrente

  • trasportino
  • tanta pazienza
36

La comodità

Il gatto è, per natura, un animale curioso ma anche molto diffidente, per cui è necessario che prenda confidenza con il trasportino, prima di utilizzare quest'ultimo per il trasporto. Rendere confortevole l'interno della gabbietta con una coperta o un lenzuolo cari al gatto e con un giochino, e lasciare il trasportino a disposizione del micio nella sua stanza preferita, sono sicuramente strategie utili per evitare che quest'ultimo si spaventi le prime volte che saremo costretti a ricorrervi. Vedrete che in tal modo il micio finirà per utilizzarlo anche per dormirci, evitando di associare l'immagine della gabbietta al solo viaggio in auto.

46

La posizione

Alcuni gatti non hanno alcuna difficoltà ad entrare nel trasportino, in qualunque situazione, ma la maggior parte tende ad essere un po' reticente: in tal caso è sufficiente, dopo aver posizionato il trasportino con la parte posteriore appoggiata ad una parete per evitare che il gatto agitandosi lo sposti, porre il micio davanti allo sportello e, con mossa decisa e ferma ma non violenta, piegare le zampine anteriori spingendolo contemporaneamente all'interno della cesta. Chiunque possieda un gatto, si sarà trovato più volte nella situazione di dover far affrontare al piccolo amico un viaggio in auto, magari per portarlo dal veterinario per piccoli problemi di salute o per semplici controlli e vaccinazioni, oppure per non doversi separare da lui in occasione di una vacanza.

Continua la lettura
56

I vari modelli

Esistono trasportini di ogni tipo, di diverse grandezze e di tutti i colori, ma è meglio non far cadere la scelta su modelli interamente in metallo, per evitare che il gatto possa ferirsi infilando le zampine nei buchi o strusciando il muso sulle pareti laterali; scegliete pertanto un trasportino in plastica, resistente agli urti e con la grata in metallo, ancor meglio se dotato di piccoli fori per l'aria, in modo da consentire una corretta ventilazione. Per quanto riguarda le dimensioni, evitate trasportini troppo piccoli, che non consentano al gatto di sdraiarsi completamente oppure troppo grandi, che possano invogliare il gatto a muoversi e a girarsi continuamente stressandosi inutilmente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Parlare al gatto con voce calma per abituarlo al trasportino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come abituare il cane al trasportino

Prendersi cura del proprio cane anche quando, per le ragioni più disparate, si deve affrontare un viaggio è un dovere al quale non ci si può certo sottrarre. È necessario, pertanto, adottare tutta una serie di precauzioni e accorgimenti per fare in...
Gatti

Trasportino per gatti: quale scegliere

Nel momento in cui adottiamo o acquistiamo un gatto, ci assumiamo diverse responsabilità nei suoi confronti. Una di queste è senza dubbio il dovere di farlo stare sempre nel miglior modo possibile, in ogni situazione. Quando abbiamo necessità di portare...
Gatti

Come viaggiare con il tuo gatto

Il gatto è un animale piuttosto abitudinario e potrebbe non amare troppo essere spostato. Ma è anche vero che il micio si abitua alle consuetudini della casa e delle persone con cui vive e sa adattarsi. Quindi, se è problematico o impossibile lasciarlo...
Gatti

10 consigli per viaggiare con il gatto

Nel caso in cui ti piace viaggiare e rimanere per un lungo periodo fuori dalla tua abitazione, a goderti le tue meritate vacanze ed hai a dover gestire il problema del gatto, sei capitato nella guida più adatta a te. Molte volte, infatti, ci troviamo...
Animali da Compagnia

Come scegliere il trasportino per un cincillà

Un tempo il primato di animali da compagnia, era di esclusivo appannaggio di cani e gatti. Amato per il cuore coraggioso e la fedeltà il cane, e per la sua schiva e misteriosa presenza il felino. Nel tempo però, altri piccoli esserini pelosi, e non,...
Gatti

Come trasportare un gatto

I gatti sono molto legati all'ambiente in cui vivono e il fatto di spostarli da un luogo ad un altro rappresenta per loro un grande trauma. Essi possono diventare molto fragili e vulnerabili se lasciano, temporaneamente, i luoghi dove sono soliti abitare...
Cani

5 consigli per il trasporto dei cani in auto

I nostri amici a quattro zampe ci accompagnano in ogni momento della nostra vita: sono ad aspettarci quando torniamo a casa, ci tengono compagnia quando siamo soli, ci difendono e ci assistono quando siamo malati. Noi possiamo ricambiare la loro fedeltà:...
Gatti

Come realizzare un trasportino per il gatto

Se in casa avete un gatto, ovviamente saprete benissimo che per portarlo fuori bisognerà munirsi di un trasportino, utilissimo quando vi recate in vacanza in compagnia del vostro amico a 4 zampe, oppure quando lo dovete portare dal veterinario per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.