Come accudire un cane in condominio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Molte persone rinunciano all'idea di prendere un cane solo perché vivono in un appartamento e temono di non riuscire a gestire l’animale, sia dal punto di vista dello spazio a disposizione, sia in termini di rapporti di buon vicinato. In realtà, basta mettere in atto alcuni accorgimenti per rendersi conto di quanto un cane possa vivere benissimo anche senza un giardino a disposizione, a patto di insegnargli alcune regole di buona condotta che gli permettano di convivere serenamente con la realtà di un condominio. In questa guida vi daremo dei consigli su come accudire un cane in condominio.

24

Per una buona convivenza padrone-cane-vicini, è fondamentale tenere presente che generalmente le principali lamentele sono sul rumore e sugli odori. Se il proprio cane tende ad abbaiare e si avverte un certo malessere da parte dei vicini, è bene fare il possibile per individuare la causa di tale comportamento (noia, stress, rumori esterni ecc.), rivolgendosi se necessario ad un esperto, per capire come affrontare la situazione ed evitare il ripetersi continuativo del fenomeno. Se un cane abbaia saltuariamente durante le ore diurne, ciò non dovrebbe costituire un problema per nessuno, così come già stabilito da diverse sentenze.

34

L’affermazione dell’articolo 1138 include anche l’esercizio di tutte le facoltà ad esso correlate, ovvero il diritto di transito del cane nelle parti comuni degli edifici, come ad esempio scale o ascensori, ma non solo: si avrà il diritto di creare strutture sui balconi in grado di proteggere il cane, come delle cucce o altri tipi di ripari. Tuttavia, rimangono attive tutte le forme di tutela sia civile che penale nei confronti di coloro che subiscano dei danni da parte del cane, come ad esempio problemi igienico-sanitari o spazi comuni sporchi. Ciò significa che se il cane combina qualche danno, non importa la natura, sarà il proprietario il responsabile.

Continua la lettura
44

La nuova normativa prevede una soluzione interessante e senza ombra di dubbio benefica per tutti gli amanti degli animali, considerato il fatto che spesso si evita una determinata abitazione per l’intolleranza a cani, gatti o altre specie. Oggi si potrà accudire e coccolare Fido senza problemi, vista la normativa entrata in vigore circa due anni fa, a patto che si riesca a gestirlo e controllarlo, evitando che causi disagio agli altri condomini e agli ambienti comuni. Grazie a questo nuovo ordinamento non ci potranno più essere delle disposizioni rivolte a limitare, in qualsiasi modo, il diritto di ciascun condomino a detenere o possedere un animale domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come accudire un cucciolo di maltese

Il maltese è un cane originario della zona mediterranea. Questo genere di cane, infatti, un tempo veniva utilizzato come una sorta di scaccia topi dalle stive delle navi oppure dalle banchine dei porti. Nell'antichità era il preferito dell’aristocrazia...
Cani

Come accudire un collie

Il Collie, chiamato anche Pastore scozzese, o da molti "Lassie" poiché la notorietà di questa razza è giunta con la famosa serie televisiva ed il suo amato protagonista, è un cane da pastore. Un portamento molto elegante, fine intelligenza, coraggio...
Volatili

Come accudire un verdone

Il verdone, il cui nome nome scientifico è Chloris chloris, è un piccolo uccello che si adatta molto bene al vivere chiuso in una gabbia, che canta con una tonalità molto piacevole da ascoltare e che è facile da accudire. Il nome "popolare", per modo...
Cani

Come accudire uno Schnauzer

Lo Schnauzer è un cane da guardia e da compagnia. È facile da addestrare ed è molto docile. Inoltre, è di origine tedesca e in passato veniva utilizzato come cane per la caccia al ratto. Tanto da guadagnarsi il soprannome di "cacciatore di topi"....
Cani

Come accudire una cucciolata di cani

Accudire e vedere crescere i cuccioli, è una esperienza molto gratificante. Per occuparsene in maniera adeguata è però necessario conoscere alcune regole fondamentali, semplici comportamenti che ti permetteranno di accudire una cucciolata di cani nel...
Cani

Come accudire un jack russel

Nel 1800, un reverendo inglese appassionato di caccia alla volpe e altre piccole prede, decise di creare una razza canina piccola e agile, adatta allo scopo. Nacque così il Jack Russel Terrier. Se ami questa razza canina e hai intenzione di acquistarne...
Cani

Come accudire un cane in appartamento

Esistono delle semplici regole per capire come accudire un cane in un appartamento, in quanto se è vero che la vita casalinga non sempre si confà alle esigente del cane, è anche vero che un cane ben addestrato e ben accudito riesce a vivere bene in...
Cani

Come accudire un cane anziano

I cani rappresentano, tra gli animali domestici, i migliori amici dell'uomo. Si tratta di animali estremamente affettuosi, leali e giocosi ed accompagnano il padrone in tutto l'arco della sua vita. Purtroppo però i cani hanno un'aspettativa di vita piuttosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.