Come addestrare il criceto a dormire di notte

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il criceto, dopo il cane ed il gatto, è sicuramente l'animale da compagnia più amato soprattutto dai bambini. Si tratta di un roditore normalmente mansueto, ma molto spesso tende a dormire di giorno e di conseguenza a restare sveglio durante la notte; ma durante le ore notturne, essendo buio, l'animale potrebbe spaventarsi ed emettere dei lamenti che potrebbero disturbare il sonno di coloro che lo adottano, soprattutto se la casa è piccola e la gabbia è sistemata nelle vicinanze della camera da letto. Per questo motivo, risulta essere di fondamentale importanza abituare il roditore a seguire la stessa vita degli esseri umani. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come addestrare il criceto a dormire di notte.

29

Occorrente

  • Molta pazienza
39

Costruire un buon rapporto con l'animale

Provare ad alimentare spesso il criceto e giocare con lui su base giornaliera. Una volta che il criceto si abitua, inizierà a godere di queste attenzioni e probabilmente si augurerà di rifarlo tutti i giorni. Questo agevolerà il processo di cambiamento delle sue abitudini di sonno in quanto sprecherà le sue energie durante il giorno.

49

Ridurre la luce durante il giorno

Un altro metodo è quello di attenuare o rimuovere la luce durante le ore diurne allo scopo di far credere al criceto che sia notte quando in realtà è giorno. Questo può essere fatto in diversi modi, ad esempio utilizzando tende che bloccano la luce solare o sistemando la gabbia in un armadio o sotto una coperta.

Continua la lettura
59

Mantenere una pianificazione costante

Capovolgere la pianificazione del sonno di un criceto sarebbe come cercare di cambiare quello degli esseri umani all'esatto contrario; è necessario quindi mantenere una programmazione abituale. Assicurarsi quindi di rispettare l'orario esatto ogni volta che si blocca la luce durante il giorno; la modifica di questa pianificazione può compromettere l'intero processo e vanificare completamente tutto quanto fatto finora.

69

Rimanere pazienti durante la fase di addestramento

Il criceto può richiedere diversi mesi per abituarsi al suo nuovo "calendario". Incoraggiare il proprio animale da compagnia a stare lontano dalla luce durante il giorno, interagendo con lui regolarmente. Assicurarsi che tutte le camere nelle quali il criceto si avventura non vengano illuminate dalla luce proveniente dall'esterno.

79

Cambiare le sue abitudini di alimentari

Se è necessario, cercare di modificare il programma del sonno del criceto provando a cambiare le sue abitudini di alimentari. Dal momento in cui i criceti sono naturalmente notturni, cambiando le loro abitudini di sonno può essere pericoloso per la loro salute, con conseguente durata di vita più breve, maggiore irritabilità e riduzione delle funzioni del sistema immunitario.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere la gabbia dai luoghi troppo caldi o freddi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come far giocare il criceto

Possedere un animale domestico ormai è cosa piuttosto comune, soprattutto quando sono piccolini. Oggi tra la grande varietà di animali domestici che sono entrati a far parte della nostra casa, ci sono non solo cani e gatti ma anche animaletti alternativi...
Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al criceto

Oggi abbiamo pensato di proporvi un articolo, che sarà veramente una guida pratica e veloce, per tutti coloro che amano avere nel proprio appartamento un animale, che regala veramente tantissime emozioni e gioie. Nello specifico vogliamo parlarvi del...
Animali da Compagnia

Come allestire una gabbia per criceto

I criceti sono considerati animali da compagnia e per questo quando si decide di prenderne uno bisogna assicurargli un ambiente di vita confortevole ed adatto alla loro indole di scavatori e animaletti pieni di vita. Date le premesse, vediamo come allestire...
Cura dell'Animale

Come capire se il criceto sta male

Sono molte le persone che si avvalgono della compagnia di un piccolo animale domestico; tra queste, una quota rilevante è composta da chi ha in casa propria un criceto, animale da compagnia per antonomasia, molto simpatico, di cui in particolare la razza...
Animali da Compagnia

5 regole d'oro per far vivere bene il tuo criceto

Far vivere il tuo criceto dentro casa non è per niente difficile, basta seguire delle regole in maniera piuttosto accurata. Per prima cosa bisogna scegliere dove posizionare la gabbietta in casa. I criceti amano vivere in un clima mite, quindi, dove...
Animali da Compagnia

Le specie di criceti più diffuse in Europa

Teneri e morbidi, i criceti sono sempre più diffusi nelle nostre famiglie: nonostante ciò che si possa pensare, questi buffi animaletti sanno essere molto affettuosi al pari dei più fedeli cani e gatti. Al contrario dei nostri amici a quattro zampe,...
Cura dell'Animale

Come pulire le orecchie al criceto

Il criceto, grazie al suo aspetto buffo e simpatico, è il più diffuso roditore domestico nelle case degli italiani, seguito a ruota dal coniglio nano. Questo simpatico animaletto non richiede troppa attenzione ed ha una salute ferrea, però bisogna...
Animali da Compagnia

Come mantenere sani i denti del criceto

Se avete intenzione di allevare un criceto, è importante sapere che necessita di periodiche cure in quanto si tratta di un roditore molto delicato. Tra i principali interventi, troviamo quelli sui denti che vanno mantenuti sani, essendo la parte del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.