Come addestrare un cane adulto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una delle maggiori responsabilità che potremmo decidere di assumere è sicuramente quella di accudire un cane: per badare a questo animale, infatti, sarà necessario sacrificare gran parte del proprio tempo e dargli sempre infinito amore. Portare in casa un tenerissimo cucciolo è la scelta di molti ma spesso si opta per dei cani adulti: con queste bestie sarà, indubbiamente, più difficile entrare in sintonia, vista la diffidenza e soprattutto poiché fino al momento dell'adozione non gli è mai stata impartita una vera e propria educazione. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo dei consigli su come addestrare un cane adulto.

25

Trattarlo con dolcezza

Ci vorrà molta più pazienza e forza d'animo che quella profusa con un cucciolo. Esso, spesso, mostrerà della ritrosie a fare come gli viene indicato e la tentazione di lasciar perdere, in preda allo sconforto, sarà molto forte. Ma non bisogna assolutamente arrendersi: tale comportamento è spesso dovuto al fatto che l'animale non conosce il nuovo proprietario e quindi non nutre fiducia in lui. L'obiettivo iniziale, allora, sarà proprio questo: instaurare un legame di fiducia reciproca, bisognerà trattarlo con dolcezza premiandolo quando ottiene i suoi primi risultati positivi ed allo stesso tempo con fermezza quando non si comporta correttamente.

35

Educarlo con attenzione

Procedendo con la dovuta calma in maniera graduale gli impartiremo prima i comandi semplici, come 'seduto', 'fuori', 'basta'. Successivamente nel momento in cui avremo verificato che il cane ha compreso e assimilato queste parole, si potrà procedere ad impartirgli delle indicazioni più particolareggiate. Dato che il nostro amico è nuovo alle regole della famiglia, sarà bene fargli capire, in maniera tempestiva, quello che è sbagliato fare. In questo caso bisognerà alzare il tono della voce, conducendo il cane sul luogo del 'misfatto' facendogli capire con decisione che ha commesso un errore a comportarsi in quel modo: saranno sufficienti, accompagnati dal tono di voce alto, un piccolo buffetto sul collo o sulla schiena. La tecnica del bastone-carota è sicuramente l'approccio più valido a qualsiasi età venga utilizzata.

Continua la lettura
45

Giocare con il cane

Anche se bisognerà curare tutto nei minimi dettagli e cercare di non sbagliarsi mai nei comportamenti, è fondamentale, allo stesso tempo, ricordarsi sempre che l'addestramento di un cane è comunque un gioco. Pertanto il quadrupede dovrà divertirsi il più possibile, ed attraverso questo training il nostro amico dovrà si imparare ma senza stressarsi in alcun modo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un bracco ungherese

Se avete deciso di allevare un cucciolo di cane e precisamente un bracco ungherese, è importante sapere che si tratta di un esemplare particolarmente adatto per la caccia, e che quindi necessita di uno specifico addestramento. Tale insegnamenti li potete...
Cani

Come addestrare un pastore tedesco

I cani della razza "pastore tedesco" sono notoriamente tra i più intelligenti, oltre che essere molto belli. Essi hanno una intelligenza particolarmente sviluppata, oltre che una grande sensibilità e spirito di intraprendenza. Proprio per questo motivo,...
Cani

Addestrare un cane alla guardia

Il cane oltre ad essere il miglior amico dell'uomo, viene spesso utilizzato per svolgere diversi compiti, come: il cane pastore, che si occupa di seguire e proteggere il gregge; il cane da guardia, che si occupa di proteggere dai ladri le nostre case;...
Cura dell'Animale

Come addestrare un cavallo a non mordere

Il rapporto uomo-cavallo è molto complesso. Non sempre gratificante e razionale. Le azioni e le reazioni dell'individuo non sono sempre comuni a quelle istintive equine. Pertanto, sorgono difficoltà comportamentali quasi insormontabili. Il cavallo comunica...
Cani

Come addestrare un Terranova

L'uomo ha da sempre avuto un feeling particolare con la natura e l'ambiente circostante, forse prima più che adesso, riusciva a sfruttare il territorio e a recuperare quanto di più prezioso una riserva, un fiume o la selvaggina poteva garantire a sé...
Animali da Compagnia

Come addestrare un furetto

In questa guida vi esporremo come addestrare un furetto. È un animale che a volte può sviluppare la cattiva abitudine di mordicchiare. Se avete un giovane esemplare, è importante insegnargli a non mordere anche quando gioca ma sopratutto a non mordicchiare...
Volatili

Come addestrare una calopsite allevata a mano

La calopsite è una specie di pappagallo originario dell'Australia che per le sue ridotte dimensioni è tra i più piccoli al mondo. Si tratta di un esemplare con una forma corporea allungata, una lunga coda e il classico ciuffetto sulla fronte. Vediamo...
Cani

Come addestrare un cucciolo di cane

Il cane, in genere animale docile e fedele, regala tanta compagnia, affetto incondizionato ed allegria in casa. Simpatico, gioviale e pure pasticcione, richiede tempo per il gioco ed attenzioni per il benessere fisico e psichico. Nonostante in molte occasioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.