Come addestrare un cane da esposizione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Gli obiettivi principali di un proprietario di un cane dovrebbero senz'altro essere quelli di instaurare con lui un rapporto fondato sull'affetto reciproco e sulla fiducia, ed in questo senso anche una buona educazione dell'animale è essenziale per una serena relazione uomo-animale. Se siete amanti dei cani di razza e desiderate addestrare il vostro cane da esposizione, occorre essere in grado di agire con sicurezza ed autonomia, come un buon leader, partendo appunto da un solido rapporto che avrete in precedenza costruito con lui.

28

Occorrente

  • Guinzaglio
  • bocconcini
  • pallina
38

Abituare il cane da cucciolo

Per evitare complicazioni in età adulta, è bene abituare il cane ad essere maneggiato fin da piccolo, tenendo presente che, quando andrà in esposizione, la sola preparazione estetica dell'animale può prevedere una seduta di toelettatura lunga fino a cinque ore. Abituare il cane fin da giovane a tali operazioni è importante perché queste vengano da lui prese come un piacere, anziché come una noiosa costrizione. Si consiglia di abituare il cucciolo poco per volta, aumentando la durata delle sedute di pettinatura e pulizia man mano che si dimostra più tranquillo e disponibile. Importante, in questa fase, è lasciar sgranchire l'animale di tanto in tanto, senza chiedergli l'immobilità per tempi troppo lunghi. Premiatelo e ricompensatelo durante l'attività, cosicché questa resti impressa nella sua memoria come un piacevole momento da trascorrere con voi.

48

Insegnare giocando

Presentare al cane l'addestramento nelle vesti di un gioco è il segreto per rendere l'apprendimento più rapido e piacevole. Occorre, a questo proposito, creare delle situazioni stimolanti. Anche se le esposizioni non prevedono particolari prove di agilità, è bene trovare la giusta empatia con il vostro cane fino ad arrivare ad essere del tutto disinvolti nell'interagire con lui. A tale proposito risulta utile anche il semplice gioco della pallina, ideale come riscaldamento. Lanciargliela, aspettare che la prenda e congratularsi con lui ogni volta che la riporta sono metodi tanto semplici quanto efficaci per approfondire la comunicazione che avete con il vostro animale, in quanto lo starete guidando attraverso il gioco.

Continua la lettura
58

Abituare il cane a mantenere la postura

Nelle esposizioni il cane viene innanzitutto esaminato in una stazione apposita, in cui verrà posto su un banco sul quale dovrà mantenere una posizione stabile. Per superare questa fase il cane dovrà perciò essere abituato a restare fermo, con le zampe parallele. Il meccanismo obbedienza-premio si rivela quindi, anche in questo caso, il nostro miglior alleato. Per insegnargli a mantenere la posizione richiesta occorrerà porre l'animale su un tavolo, facendogli prima allungare le zampe anteriori e tenendo un bocconcino in mano. Premiate l'animale ogni volta che mantiene la postura corretta, fino ad arrivare a chiedergli di mantenerla per cinque minuti al giorno. In seguito, cercate di fargli assumere una posizione "fiera", muovendovi all'indietro e spostando il premio da un lato all'altro ed infine verso l'alto. Questo passaggio va svolto prima con lentezza e, in seguito, con maggior rapidità. In questo modo si otterranno tutte le attenzioni del cane, che in breve tempo capirà che seguendo le vostre indicazioni otterrà il premio..

68

Abituare il cane all'andatura richiesta

La seconda fase di giudizio nelle esposizioni prevede che il cane cammini accanto al proprietario. Il percorso avviene in senso antiorario, con il guinzaglio alla vostra sinistra, in modo che il giudice disponga della miglior visuale ed il cane non sia mai ostacolato dal conduttore (detto "handler"). Quest'ultimo dovrà, durante il breve tragitto, muoversi seguendo la forma di un triangolo, avanti e indietro, e trotterellare. Per insegnare al vostro animale ad eseguire correttamente questo semplice esercizio, potrete avvalervi di un metodo simile a quello descritto nel passaggio precedente. In questo caso, saranno necessari circa dieci minuti di allenamento al giorno, durante i quali terrete il vostro cane al guinzaglio, alla vostra sinistra. Impugnate una pallina o un bocconcino in modo che lui possa vederlo, abituandolo così a tenere la testa alta nonché a darvi la sua attenzione. Premiatelo, infine, ogni volta che avanzerà mantenendo la postura richiesta.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non costringete il cane a fare dei movimenti usando la forza, ma coccolatelo e premiatelo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Addestrare un cane alla guardia

Il cane oltre ad essere il miglior amico dell'uomo, viene spesso utilizzato per svolgere diversi compiti, come: il cane pastore, che si occupa di seguire e proteggere il gregge; il cane da guardia, che si occupa di proteggere dai ladri le nostre case;...
Cani

5 modi per addestrare un cucciolo

Un cucciolo va sempre addestrato con tantissimo amore ed un quintale di pazienza, allo stesso modo come si farebbe con un bimbo piccolo che deve ancora imparare le regole. In questa guida dedicata agli amanti degli animali vi indico 5 modi diversi per...
Gatti

Come addestrare un gatto al guinzaglio e pettorina

Abituare il vostro gatto ad uscire di casa con un particolare guinzaglio può rappresentare una soluzione per farlo sentire più sicuro quando si trova in uno spazio diverso da quello abituale di casa o del vostro giardino o terrazzo. Tuttavia questi...
Cani

Come addestrare un beagle

I beagle sono in origine cani da caccia, caratterizzati da olfatto estremamente sviluppato e energie instancabili. Sono tra le poche razze di segugi che hanno avuto successo anche come cani da compagnia per via del loro aspetto dolce e della taglia piccola,...
Cani

Come addestrare il cane all'obbedienza

Attraverso un adeguato addestramento i cani possono imparare ad eseguire determinati movimenti e comandi chiamati ordini, per insegnare al cane ad eseguire un ordine bisogna associare una parola, un movimento o entrambi all'ordine che il cane dovrà...
Cani

Come addestrare un cane

Uno degli elementi di fondamentale importanza per poter addestrare un cane è la comunicazione. Riuscire ad imparare a comunicare con lui è importante per fargli capire cosa gli indichiamo di fare. Per poter addestrare per bene il proprio cane, è necessario...
Cani

Come addestrare un cucciolo di cane

Il cane, in genere animale docile e fedele, regala tanta compagnia, affetto incondizionato ed allegria in casa. Simpatico, gioviale e pure pasticcione, richiede tempo per il gioco ed attenzioni per il benessere fisico e psichico. Nonostante in molte occasioni...
Cani

Come addestrare al meglio il proprio cane

Un cane ben addestrato, oltre ad essere un motivo di orgoglio (e perché no, anche di "vanto") per il proprio padrone, è senza alcun dubbio un cane più felice. Se il cane, risponde prontamente ai comandi, riesce a muoversi in un determinato ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.