Come addestrare un cane per non vedenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Addestrare un cane per non vedenti è un compito che richiede molto tempo. Addestrare un cane però non è molto difficile. Questo compito di solito viene svolto da professionisti di scuole specializzate. Questi si occupano di addestrare l'animale e poi indirizzarlo nelle famiglie che ne necessitano. Il cane quindi oltre ad essere un animale di compagnia può diventare un fedele aiutante per i non vedenti. Ecco alcuni passi che chiariscono come addestrare un cane per non vedenti.

27

Occorrente

  • gli occorrenti necessari per l'addestramento sono: un cane idoneo, l'imbracatura con la maniglia, alcuni ostacoli(come la scala), il bastone per non vedenti
37

Il primo passo prima di iniziare l'addestramento è scegliere il cane giusto. Non tutti i cani rispondono in egual modo. Ci sono cani meno domestici di altri. Sono presenti razze in grado di reagire diversamente da altre. I cani di sesso femminile, presentano una maggiore predisposizione a guidare i cuccioli, a differenza dei maschi. Bisogna fare attenzione alla razza perché non tutti i cani possono presentarsi idonei per questo compito così importante. Bisogna fare attenzione alle dimensioni dell'animale per evitare problemi con il padrone. Durante l'addestramento si consiglia di prestare attenzione all'intelligenza del cane, nell'apprendere i comandi. Un altro accorgimento che non deve mancare è analizzare la relazione tra padrone e animale. In base al carattere e alle caratteristiche di entrambi si possono facilitare i movimenti. I cani consigliati per l'addestramento sono: il pastore, alcuni meticci e il labrador.

47

Per addestrare un cane per non vedenti bisogna rifornirsi del giusto occorrente. L'imbracatura con la maniglia è necessaria per il cane addestrato, in quanto grazie a questa percepisce di dover guidare. Ne consegue così l'attenzione a eventuali ostacoli che potranno presentarsi durante il tragitto. Di solito l'addestramento viene svolto all'aperto. Il cane guida deve prestare massima attenzione a eventuali pericoli sconosciuti. Durante l'addestramento bisogna prestare attenzione alle parole rivolte al cane. Bisogna congratularsi con questo non enfatizzando, ma con un tono normale. Dovete utilizzare un tono in proporzione al pericolo dell'ostacolo che si presenta.

Continua la lettura
57

Se si vuole addestrare un cane per non vedenti è necessario presentare al cane svariati ostacoli. L'età di un cane da addestrare non è relativa. Si può addestrare anche un cane di maggiore età, ma bisogna sempre tener conto che l'intelligenza di questo animale è in relazione con lo sviluppo fisico. Bisogna svolgere il compito in maniera graduata, fino ad aumentare i minuti di addestramento per preparare a meglio il cane. Durante l'addestramento soffermate il cane verso gli ostacoli (come una scala) usando parole chiave.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un pastore tedesco

I cani della razza "pastore tedesco" sono notoriamente tra i più intelligenti, oltre che essere molto belli. Essi hanno una intelligenza particolarmente sviluppata, oltre che una grande sensibilità e spirito di intraprendenza. Proprio per questo motivo,...
Cani

Le razze di cane adatte ai non vedenti

Sentiamo spesso ripetere che "il cane è il migliore amico dell'uomo". Da migliaia di anni, infatti, l'uomo addomestica il cane, che diventa un fedele compagno di vita. Questi animali di grande intelligenza e perspicacia fanno oramai parte delle nostre...
Cani

Come Ottenere Un Cane Guida Per Non Vedenti

I cani per non vedenti sono un ausilio fondamentale per chi, purtoppo, soffre di questo tipo di disabilità, poiché sono addestrati per condurre il padrone per strada, aiutarlo ad evitare gli ostacoli, prevenire i pericoli derivati da oggetti posti sul...
Cani

Addestrare un cane alla guardia

Il cane oltre ad essere il miglior amico dell'uomo, viene spesso utilizzato per svolgere diversi compiti, come: il cane pastore, che si occupa di seguire e proteggere il gregge; il cane da guardia, che si occupa di proteggere dai ladri le nostre case;...
Cani

Come addestrare un cane da salvataggio

Svolge la sua mansione in maniera maestosa mettendo a repentaglio la propria vita al fine di prestare soccorso alle persone in difficoltà. Può intervenire in qualunque situazione di calamità naturale, e non, facendosi largo tra macerie, neve e acqua...
Cani

Come addestrare un setter da caccia

Il setter è un cane caratteristico da ferma, originario dei paesi anglosassoni. Il suo pelo particolarmente folto e la sua profonda intelligenza, ne fanno uno dei cani più amati e apprezzati. Anche negli ambienti della caccia, sport nel quale questo...
Gatti

Come addestrare un gatto facendolo divertire

Riuscire ad addestrare un gatto può rivelarsi un compito molto impegnativo e di certo, richiede una buona dose di pazienza e di tenacia da parte dell'addestratore. Malgrado infatti si tratti di un animale molto intelligente non sempre si ottiene il massimo...
Cani

Come addestrare un Bracco Tedesco

Il Bracco Tedesco è un cane da caccia che, una volta localizzata la preda, la indica al cacciatore o al suo proprietario rimanendo immobile, per questo è una razza cosiddetta "da ferma". Questo cane è anche detto "kurzhaar" e si distingue per il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.