Come affrontare la perdita del proprio gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi possiede un animale domestico generalmente tende a trattare quest'ultimo come un membro fondamentale della propria famiglia. Pertanto quando l'animale per qualsiasi motivo viene a mancare è sempre un grande dolore. Nella seguente guida dunque verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter affrontare al meglio la perdita del proprio gatto.

25

Prendere un nuovo gatto

Innanzitutto occorre dire che il dolore che si prova alla morte di un gatto, è nettamente diverso rispetto al dolore associato alla perdita di un parente stretto oppure di un amico. In molti casi, chi perde un gatto per un motivo o per un altro, tende ad andare in depressione per un periodo di tempo indeterminato. Nella maggior parte dei casi, si prova a cercare un altro gatto per alleviare il dolore, anche se molto spesso non è la soluzione più idonea in quanto inevitabilmente il nuovo ospite sarà spesso oggetto di paragoni con il gatto che si aveva prima ed alla mente si affacceranno i relativi ricordi.

35

Prendersi cura del nuovo gatto

Se si sceglie di prendere in casa un altro gatto per sopperire alla scomparsa del precedente, è necessario prendersene cura nel modo migliore possibile e dare all'animale tutto l'affetto e le attenzioni di cui egli ha bisogno. Col passare del tempo infatti il ricordo del gatto precedente potrà essere offuscato dal nuovo gatto e l'animo riuscirà a rasserenarsi.

Continua la lettura
45

Guardare le vecchie foto

A prescindere dalle circostanze che hanno determinato la perdita del gatto, solo con il tempo si potrà superare progressivamente il dolore legato alla perdita. Nel caso in cui sia morto di recente, sarà utile guardare di continuo le sue foto scattate con la macchina fotografica (magari messe in un'apposita cartella sul computer) e raccontare a qualche amico tutti i dettagli della sua vita. Questo è sicuramente un ottimo modo per sentirsi sollevati e riuscire a superare la crisi in men che non si dica. Così facendo, dopo che il dolore si sarà del tutto attenuato, ci si potrà mettere alla ricerca di un nuovo gatto con entusiasmo, essendo consapevoli che potrà garantire lo stesso affetto del precedente.

55

Prepararsi psicologicamente

Se il proprio gatto è avanti con gli anni oppure ha una malattia molto grave, per affrontare la sua triste scomparsa, è necessario sicuramente prepararsi psicologicamente. Bisogna infatti tenere in considerazione che presto o tardi l'animale ci lascerà e che non potremo fare nulla per poterlo aiutare. Nel caso in cui il gatto sia malato è possibile comunque rivolgersi ad un veterinario per trovare una buona soluzione alla malattia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 consigli per determinare la giusta quantità di cibo per gatti

Qual è la giusta alimentazione per un gatto? Una domanda che assai di frequente si pone chi ha la fortuna e il piacere di ospitare ...
Gatti

Come sapere se il gatto ha calcoli alla vescica

Il gatto è un animale molto bello esteticamente e affascinante, che può rivelarsi non solo un abile cacciatore di topi, ma anche un valido amico ...
Gatti

Adottare un gatto: 10 errori da non commettere

Quando si desidera adottare un gatto, occorre tenere nella giusta considerazione molteplici fattori. Solo in questo modo si potrà sempre realizzare una scelta corretta, matura ...
Gatti

10 vantaggi di vivere con un gatto

Il gatto è uno degli animali domestici che, sin dall'antichità vive al fianco dell'uomo. I gatti erano considerati inoltre, delle creature sacre e ...
Gatti

Consigli per far vivere più a lungo il nostro gatto

I gatti sono animali meravigliosi. Si dice che siano indipendenti e un po' solitari. Ma questo non impedisce loro di trasmettere tanto affetto ai padroni ...
Gatti

10 trucchi per mantenere il vostro gatto sano

Avere un gatto in casa rappresenta qualcosa di veramente unico. Si dice a ragione che questi simpatici animali siano molto indipendenti. Ma senza dubbio l ...
Gatti

10 modi per attenuare lo stress del tuo gatto

Il tuo micio si comporta in modo strano? Fa cose che prima non faceva? Potrebbe essere stressato o malato. Per capire se il tuo gatto ...
Gatti

10 ragioni per vivere con un gatto

Chi scegli di vivere con un gatto lo fa per amore verso questo animale. Il legame che si instaura tra con il proprio micio è ...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo umido

Il gatto rappresenta un animale particolarmente goloso ed ama nutrirsi molto spesso con gli alimenti umidi, oltre a quelli secchi. Il cibo secco, tra cui ...
Gatti

10 regole per vivere felice con il tuo gatto

Uno degli animali da compagnia preferito dalle famiglie, oltre al cane che è l'animale domestico per eccellenza, è il gatto. Il gatto è un ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.