Come aggiungere altri pesci nell'acquario senza farli morire

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'acquario è un oggetto di arredamento che ormai molti possiedono per accogliere pesci di vario genere. Spesso però i pesciolini, una volta introdotti nell'acquario, muoiono dopo poche ore dall'arrivo. Questo perché non sono stati immessi nel nuovo habitat in maniera adeguata. In questa guida vi daremo alcuni consigli utili su come aggiungere altri pesci senza farli morire.

26

Occorrente

  • Acquario
  • Pesciolino
  • Sacchetto plastica
  • Bicchiere
36

Quando acquistiamo un pesce e andiamo a metterlo nel nostro acquario dobbiamo sapere che per lui si tratta di un vero e proprio trauma. Il passaggio da un acquario dove ha passato diverso tempo ad un nuovo luogo può provocarne infatti la morte in poche ore. È consigliabile dunque, una volta portato a casa il pesciolino nella sua busta di plastica, immergere quest'ultima nel vostro acquario per far ambientare il pesce. Tenete la busta aperta e sorreggetela nell'acqua per almeno venti minuti.

46

La causa più frequente di shock mortale per i pesci è la diversità di temperatura dell'acqua del nuovo acquario e la differenza di ph. Per evitare questo, oltre ad immergere il sacchetto per alcuni minuti, è fondamentale mischiare l'acqua della busta dove si trova il nostro nuovo pesce con un po' di quella del nostro acquario. In questo modo il pesce si adeguerà alla temperatura e alla composizione chimica del nuovo habitat. Facciamo passare qualche altro minuto e ripetiamo l'operazione con altra acqua dell'acquario nel sacchetto di plastica.

Continua la lettura
56

A questo punto ruotiamo la busta nell'acquario in modo che l'apertura si trovi completamente sotto il livello dell'acqua. In questo modo l'acqua dell'acquario entrerà nella sacca ormai prima di ossigeno e il pesciolino sarà libero di introdursi lentamente nel nuovo habitat. Non forzate il pesce ad uscire dalla busta, lasciategli il tempo di farsi coraggio, ma fate attenzione che altri pesci non vi entrino. Stuzzicati dalla corrente escono sospinti dal moto ondoso. Adesso lasciate che il pesce si ambienti e spegnete le luci dell'acquario per un paio di ore.

66

I pesci appena introdotti sono timidi e sostanzialmente stressati sia dal viaggio nella busta sia dal nuovo ambiente. Non preoccupatevi se sembra stordito, non si muove troppo o si nasconde in un angolo: sta studiando la situazione e cerca di ambientarsi. È preferibile inoltre lasciarli a digiuno per tutto il giorno. Contrariamente a quanto si possa pensare la vita dei pesci si allunga se li lasciamo un po' a dieta!
Spero che questa guida vi sia stata utie!
A presto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come pulire il filtro di un acquario

Accade spesso che i nostri amati amici con le pinne abbiano bisogno di un filtro per la loro casa. Ecco che allora, un filtro per il nostro acquario è indispensabile. Ma cosa accade se il filtro, dopo un utilizzo prolungato, ossia dopo settimane e settimane...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Rettili e Anfibi

Come allestire un acquario per le tartarughe

Quando si decide di prendere un animale è bene conoscere per bene tutto ciò di cui ha bisogna per soddisfare le sue esigenze. Diventa quindi fondamentale, per quanto ovviamente possibile, garantire un ambiente che possa farle crescere serenamente. In...
Pesci

Come far stare al meglio i pesci nell'acquario

Come tutti gli animali, anche i pesci hanno bisogno di numerose cure ed attenzioni per vivere al meglio. Se dunque abbiamo a casa nostra un acquario con dei pesci all'interno, dobbiamo tener presente che vi sono una serie di semplici ma doverose regole...
Pesci

Come prendersi cura dei pesci tropicali

Possedere dei pesci non è mai semplice. Infatti curarli e fare in modo che vivano a lungo è una delle preoccupazioni a cui si va costantemente incontro. I pesci sono esseri delicati, che richiedono una particolare attenzione altrimenti si rischia di...
Pesci

Come allevare i piranha

Possedere un animale domestico è piuttosto comune, ma molte persone preferiscono avere in casa un acquario pieno di pesci esotici, tra cui i famosi piranha. I piranha sono pesci tropicali combattivi: tra le specie più pericolose del regno acquatico,...
Pesci

10 pesci facili per l'acquario d'acqua dolce

La prima cosa da fare, dopo aver sistemato e messo in funzione un acquario, è ovviamente quella di avere le idee chiare sui pesci da acquistare. Popolare un acquario con le specie giuste di acqua dolce, infatti, è una condizione essenziale per far vivere...
Rettili e Anfibi

Come Allevare L'hymenochirus

L'hymenochirus è una piccola rana proveniente dall'Africa centrale, dove vive sempre in acqua e, si allonta da essa solamente se si sente minacciata da qualcosa. L'animale si può allevare facilmente anche in casa, ma risulta essere necessario avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.