Come aiutare un gattino pauroso

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Fin da cuccioli, i gatti mostrano un'innata curiosità, voglia di esplorazione dell'ambiente che hanno attorno. Tuttavia, può capitare di dover gestire un gatto che abbia timore di un nuovo ambiente dove non riesce a integrarsi nel migliore dei modi. Come vedrete nei prossimi passi, in questa guida cercheremo di darvi qualche utile indicazione su come aiutare un gattino pauroso. Cominciamo subito.

28

Occorrente

  • Pazienza
  • amore per il vostro gatto
38

La comprensione del problema

Prima di tutto, l'aspetto principale che vi darà la possibilità di poter incominciare a interagire nella maniera giusta con il gattino, è la comprensione della motivazione che l'ha portato a sviluppare questa problematica emotiva. Quando sarete riusciti a comprendere cosa lo fa impaurire, dovrete provare a limitare o eliminare il problema. Il gattino può avere paura degli spazi aperti, la maggior parte delle volte, alla scarsa attenzione che la madre gli ha dedicato durante la sua prima fase di vita. Dovete tenere presente che non per forza riuscirete a cancellare questa sua paura. Mentre se risponderà positivamente ci vorrà comunque tanto tempo.

48

Il problema dei rumori

Ci sono dei casi specifici in cui è l'ambiente che circonda il gattino il problema che gli va a creare il blocco. Potrebbe essere un aspetto anche banale come, per esempio, un rumore improvviso che lo spaventa. In quel caso, sarà più facile fargli passare la paura stessa. Per farlo, rassicuratelo in ogni maniera che possiate conoscere. Prendetelo in braccio e cercate di farlo stare tranquillo, coccolandolo magari. Fatelo sentire al sicuro insomma.

Continua la lettura
58

Le esigenze del vostro gatto

Dovete osservare con molta attenzione le esigenze del vostro gattino, per capire le sue necessità, il suo bisogno di stare in spazi esterni. Se mostra di avere timore di uscire fuori, allora limitate al minimo le uscite, tenetelo dentro casa e impostate un programma graduale, per abituarlo e tranquillizzarlo. Affinché, possa prendere a poco a poco confidenza con gli spazi esterni. Potete creargli una sorta di spazio protetto, che può essere un piccolo recinto. Mettigli a disposizione tutti i comfort, giochi e cibo, in questo piccolo spazio e osservatene le reazioni.

68

L'osservazione dei suoi comportamenti

Qualora il gattino dovesse rispondere in maniera positiva agli stimoli da voi creati, allora osservatelo nei suoi comportamenti solitari. L'importante è fargli comprendere che la vostra presenza c'è ed è rassicurante. Se vedete progressi, cominciate a lasciarlo fuori dal suo piccolo spazio facendogli esplorare l’ambiente circostante. Mettete una piccola apertura, nella porta o finestra, che possa dare sul giardino. E che permetta il passaggio del gattino. Questo servirà sia a fargli esplorare l'ambiente quando vuole. Sia a correre dentro in caso si senta minacciato.

78

L'educazione a medio-lungo termine

A medio-lungo termine, l'obiettivo che dovrete porvi sarà quello di rendere il vostro timoroso gattino sempre più indipendente e sicuro di se. Quando vedrete effettivi progressi da parte sua, portatelo al di fuori del giardino aiutandoti con un guinzaglio. Questo per farlo abituare non solo all'ambiente familiare e tranquillo. Se qualcosa dovesse spaventarlo, prendetelo in braccio e rassicuratelo. Magari tornate a casa per fargli capire che in caso di difficoltà deve fare ciò. Questa è una sorta di vera e propria educazione, che ha bisogno di tempo e prove per essere portata a termine.
Eccovi un link utile: http://www.greenstyle.it/gatto-spaventato-come-rassicurarlo-106387.html.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Particolare Attenzione
  • Date tanto affetto al vostro gatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 consigli pratici per far ambientare il nuovo gattino

Se in casa per la gioia dei nostri bimbi abbiamo deciso di introdurre un gattino, è importante fare in modo che si ambienti il più possibile. Per ottimizzare il risultato, ci sono quindi una serie di accorgimenti da adottare, ed è per questo motivo...
Gatti

Come educare un gattino in casa

Chi di voi non ha mai sognato di aver a che fare con un gattino durante l'arco della vostra vita? Sembrerebbe che continua ad esistere qualcuno che nutre un po' di timore o di astio nei confronti degli amici a quattro zampe, ma probabilmente il tutto...
Gatti

Come prendersi cura di un gattino

Sia gli amanti degli animali che tutti gli altri, dovrebbero sapere che nel momento in cui si decide di tenere un gattino in casa, ed in generale un qualsiasi altro animale, bisognerà prendersi ben cura di lui. Sarà necessario infatti anche avere numerose...
Gatti

Gattino appena nato: consigli su latte e cure

Soprattutto per chi abita in campagna, ma ormai anche nei centri cittadini, è molto facile trovare dei gattini neonati che non hanno più la loro mamma a prendersi cura di loro e che necessitano di nutrimento e attenzioni. Molto spesso i gatti randagi...
Gatti

Come accudire un gattino di un mese

Quando si adotta un gattino di un mese, occorre prendersene cura senza alcuna riserva, dedicandosi totalmente a lui ed accudendolo passo dopo passo. Oltre a ciò, è necessario sapere che il primo mese di vita è quello più delicato. In questo caso,...
Gatti

Come favorire la crescita del gattino

Sia che si tratti di un trovatello, di un dono, un'adozione o un acquisto, l'arrivo di un micetto in casa non è da sottovalutare. Dal momento in cui varca la soglia dell'abitazione, il gattino diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti ed è...
Gatti

Come scegliere il gattino giusto da tenere in casa

Arrivare alla decisione di avere un animale in casa è un passo molto importante da compiere. La decisione va ben ponderata, soprattutto analizzando il proprio carattere e la disponibilità che si è in grado di dare alla cura del proprio amico a quattro...
Gatti

Consigli per capire la corretta quantità di cibo per un gattino

I primi mesi di vita di un gatto sono di solito quelli più delicati. Momenti nei quali il piccolo animale ha particolarmente bisogno di attenzioni e cure. E non solo da parte di mamma gatto, ma anche da parte dei padroni. L'aspetto più delicato è quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.