Come alimentare i cuccioli di cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Alimentare i cuccioli di cane è un procedimento che richiede particolari cure ed attenzioni. Nelle prime quattro settimane, infatti, i cuccioli si nutrono solo del latte della mamma. Si tratta di un alimento ricco di proteine, grassi e sali minerali, ideale per la loro corretta alimentazione. Il passaggio da una dieta liquida ad una solita non si deve effettuare in modo brusco. Un errore in questa fase, infatti, andrebbe a sconvolgere il corretto processo digestivo dei cuccioli. Come precedere? Semplice, leggete i consigli della guida! Vi forniremo dei validi suggerimenti a riguardo.

26

Occorrente

  • Cibi morbidi e cedevoli (durante lo svezzamento)
  • Alimenti ben cotti (per la dieta solida)
  • Somministrazione regolare dei pasti
36

Svezzamento

Durante le prime fasi dello svezzamento, bisogna preparare ai cuccioli degli alimenti molto morbidi e cedevoli. E’ un ottimo escamotage per farli abituare al cambio di alimentazione. Potete optare per omogeneizzati o latte in polvere. In alternativa, potete alimentare i cuccioli di cane con una pappa di crocchette ed acqua. Dovete ottenere un composto liquido e ben disciolto. Le crocchette assicureranno ai cuccioli il giusto apporto proteico.

46

Dieta solida

Alimentare i cuccioli con una dieta solida è un passaggio lento e graduale. Vi consigliamo di diminuire progressivamente la quantità di acqua. In questo modo, i cuccioli si abitueranno lentamente al cambiamento. Uno degli errori da evitare è l’utilizzo del latte al posto dell’acqua. Il latte, infatti, è un alimento completo. Aggiunto alla razione di cibo, fornirebbe ai cuccioli un eccesso di calorie. A lungo andare, potrebbe causare problemi di cattiva alimentazione ed obesità. Se decidete di alimentare i cuccioli con la carne, ricordate di cuocerla bene. Non aggiungete sale ed unitela ad una razione di verdure lesse. Anche pasta e riso solo alimenti utili per la crescita dei cuccioli. Fateli bollire a lungo, così che si sfaldino facilmente.

Continua la lettura
56

Somministrazione dei pasti

Uno degli aspetti da non sottovalutare nell’alimentazione dei cuccioli di cane è la somministrazione del cibo. Durante i primi cinque mesi di vita, è bene dividere la razione in quattro pasti giornalieri. Successivamente, potrete diminuire a tre. Quando i cuccioli di cane avranno raggiunto gli otto mesi, potete passare alle due razioni previste. In questo modo, riuscirete ad alimentare i vostri cuccioli in maniera corretta ed adeguata.
Un ultimo consiglio. Non dimenticate mai di fornire acqua ai cuccioli e di pulire regolarmente la ciotola. La giusta idratazione è indispensabile per la salute del cane.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di dare cibo fuori pasto ai cuccioli. In questo modo, li educherete ad un corretto regime alimentare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Idee per fotografare i cuccioli di cane e gatto

Gli animali non dispongono della parola ma, come dice la popolare affermazione, è come se a volte parlassero. Tutto ciò grazie alla loro dolcezza, alla simpatia e alla tenerezza che li contraddistingue. Figuriamoci poi se stiamo parlando di cuccioli...
Gatti

Come far accettare al gatto di casa l'arrivo di uno o più cuccioli

Tra gli amanti degli animali c'è chi preferisce i cani e chi invece si trova meglio ad aver a che fare con i gatti. Vista la loro autonomia ed il poco spazio che occupano capita spesso di decidere di prendere un altro micio o a volte anche più di uno....
Cani

Come accudire una cucciolata di cani

Accudire e vedere crescere i cuccioli, è una esperienza molto gratificante. Per occuparsene in maniera adeguata è però necessario conoscere alcune regole fondamentali, semplici comportamenti che ti permetteranno di accudire una cucciolata di cani nel...
Cani

Come svezzare una cucciolata di cani

Gli animali meritano attenzione e protezione, sapranno a loro volta, amarci e ricambiarci con grande slancio. In questa guida ci occuperemo proprio di animali e precisamente di cuccioli di cani. Affronteremo l'argomento dello svezzamento e vedremo come...
Cura dell'Animale

Come separare i cuccioli dalla madre

Quando siamo intenzionati ad adottare un cucciolo in casa nostra, dobbiamo saper individuare il momento giusto per farlo. I cuccioli hanno un limite di età prima del quale è sconsigliato separarli dalla madre, poiché proprio come i bambini, dipendono...
Cani

10 consigli per allevare cuccioli di pastore tedesco

Il pastore tedesco è il cane per eccellenza: è una delle razze simbolo che nelle sue caratteristiche convoglia velocità, capacità di addestramento, ricerca e forza. Sono cani di ottima compostezza, di altezza medio-alta ed ottimi animali da compagnia....
Cani

Come occuparsi di un cane appena nato

La nascita di alcuni cuccioli è sempre un lieto evento, ma bisogna organizzarsi perfettamente per un momento così delicato. Per prenderci cura dei cuccioli appena nati bisognerà far attenzione a tanti aspetti e seguire alcune semplici procedure. Vediamo...
Cani

Alano: i cuccioli e l'addestramento

Educare in modo corretto un cane è un ottimo modo per rendere felice il cane e farlo integrare al meglio nella società, in particolar modo se esso deve essere messo a contatto con bambini o è di grande taglia. In questa guida vorremmo parlarvi del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.