Come alimentare un cucciolo di pastore tedesco

Difficoltà: facile
Come alimentare un cucciolo di pastore tedesco
bauhouse.net
16

Introduzione

Nei primi mesi di vita un cane ha bisogno di elementi nutritivi specifici per crescere in modo sano e per fare sviluppare, correttamente, muscoli e apparato osseo. L'alimento più indicato in questa fase, senza ombra di dubbio, è il latte materno. A volte succede che la madre, per motivi diversi, non possa o non voglia allattare il cucciolo. In questo cosa bisogna essere in grado di gestire la situazione trovando alternative efficaci. In questa guida troverete utili consigli su come alimentare un cucciolo di pastore tedesco.

26

Se si possiede un piccolo cucciolo e la madre non lo allatta, possiamo farlo noi servendoci di un biberon provvisto di una tettarella piccola. La quantità di latte da somministrargli deve essere pari ad 1/5 del suo peso appena nato, per arrivare alla metà nella terza settimana. Il latte più indicato è quello di bovino ma, essendo povero di zuccheri, proteine e grassi, bisogna integrarlo con altri elementi.

36

La pappa va preparata in questo modo: per prima cosa bisogna mescolare la quantità necessaria di latte bovino intero con della panna liquida; le proporzioni devono essere di 3 a 1. In seguito è necessario aggiungere un uovo intero - e non solo l'albume - e tre gocce di preparato di vitamina A e D e altrettante di olio di fegato.
Un cucciolo così piccolo necessita di mangiare spesso, circa una volta ogni due ore di giorno e una ogni quattro di notte. Si consiglia, comunque, di abituarlo a dormire per tutta la notte, così da non avere problemi quando sarà più grande.

Approfondimento

Tutto sul Pastore Tedesco
46

Appena finito di mangiare, generalmente il cagnolino evacua. Se questo non dovesse accadere, è bene massaggiargli delicatamente il dorso, come farebbe la sua mamma "naturale".
Se invece ci sono problemi di diarrea, intervenire diminuendo la quantità di latte o mescolando quest'ultimo insieme ad acqua di carote.
È bene non forzare mai il cucciolo a mangiare: se non chiede cibo, è perché non ha fame, e costringerlo potrebbe causargli un'indigestione.

56

Trascorsa la quarta settimana di vita, inizia lo svezzamento vero e proprio. Prima di somministrare al cucciolo pasti normali (per i quali bisogna attendere che crescano i denti), è bene variare la sua dieta integrando con del brodo di carne, da mischiare ad acqua o latte.
Un cucciolo svezzato deve essere alimentato con pasti costituiti per metà da carne e per l'altra metà da derivati della farina come pane e pasta. Per tutto il periodo della crescita, inoltre, è necessario continuare a somministrargli vitamine, indispensabili per uno sviluppo corretto.

66

Seguendo questi consigli, il vostro piccolo pastore tedesco crescerà sano e forte proprio come se fosse stato allevato dalla sua mamma. Non dimenticate che oltre a questo, il cucciolo ha bisogno anche di tanto amore!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti