Come allestire la gabbia per il furetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I furetti sono animali molto particolari: sono degli esseri molto selvatici, ma allo stesso tempo, sanno adattarsi perfettamente ad ogni ambiente e, grazie alla loro natura socievole, anche ad ogni persona. Per stare bene e vivere felici, hanno bisogno di un ambiente tranquillo e perfettamente pulito per le loro esigenze. In questa semplice ed intuitiva guida, vediamo quindi come allestire al meglio la gabbia per il nostro amico pelosetto.

26

Acquista la gabbietta

La prima cosa da fare è comprare la gabbietta adatta. Sul mercato se ne trovano di tutti i tipi, forme e colore. Per le esigenze del furetto, sono necessari circa 15 metri quadri di ampiezza (la gabbia deve essere abbastanza larga per fare in modo che il furetto si senta a suo agio e possa muoversi liberamente).

36

Predisponi tutto il necessario

Dopo l'acquisto della sua "casetta" si può pensare all'allestimento: è molto importante che all'interno della gabbietta ci sia una piccola cassa in cui il furetto possa fare i suoi bisogni. Ciò che non deve mancare all'interno della gabbia è anche un fondo solido perché il furetto, di natura, ama scavare. Per concludere, è bene mettere all'interno della gabbietta del furetto, una piccola cuccia, in modo che l'animaletto possa avere sempre un luogo in cui rifugiarsi, nascondersi e riposare serenamente. Chiedete al vostro rivenditore di fiducia, tutte le informazioni necessarie per fare acquisti azzeccati ed assolutamente utili.

Continua la lettura
46

Acquista il giusto cibo

Come ultimo passo, è necessario inserire dei pratici contenitori per il cibo. Per mantenerlo sano ed in buona salute, prediligete cibo preparato e confezionato proprio per la sua specie (il furetto necessita di ingerire solo alimenti di origine animale). I contenitori devono essere saldati alle sbarre, in modo che non si stacchino quando il furetto salterà all'interno della gabbia per giocare. La lettiera da utilizzare all'interno dalla gabbia può essere quella classica oppure è possibile utilizzare la sabbia di tutolo di mais.

56

Metti la gabbia in un luogo soleggiato

Infine si consiglia di mettere la gabbia in un luogo soleggiato, dove però la luce del sole non sia diretta, ma venga filtrata da una tenta oppure dietro una finestra. La gabbia del furetto deve essere messa in luogo fresco, asciutto e non deve assolutamente essere posta tra le correnti d'aria per non rischiare che il furetto possa ammalarsi o soffrire. Questa condizione è davvero fondamentale, perché il furetto necessita di avere un clima perfettamente neutro e mite per poter vivere serenamente e senza problemi di salute.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate una gabbia sicura e capiente per permettere al vostro furetto di avere abbastanza spazio per vivere e giocare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come tenere un furetto in casa

Da parte della gente c'è sempre una maggiore curiosità su animali particolari. Negli ultimi anni impazza una moda di tenere in casa animali diversi da quelli di normale costume e usanza. Su tutti l'animale più ricercato è il furetto. Il furetto è...
Animali da Compagnia

Come trasportare un furetto

A tutti può capitare di dover fare un viaggio e di allontanarsi da casa per alcuni giorni. Chi possiede un animale domestico sicuramente dovrà pensare a come portarselo. In questa guida vediamo come portare con noi il nostro furetto durante un viaggio....
Animali da Compagnia

Come scegliere la gabbia per il furetto

Oggigiorno, esistono migliaia e migliaia di animali domestici che possiamo scegliere di tenere in casa come animali da compagnia, e nella stra-maggioranza dei casi, sono i cani, i gatti e persino le tartarughe i più selezionati. Tuttavia, in pochi sanno...
Animali da Compagnia

Il furetto come animale da compagnia

Come amanti degli animali, vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, una pratica guida, che vuole essere d'aiuto per tutti coloro i quali vorrebbero avere in casa propria un animale ed in particolare modo il famoso furetto. Occorre subito sapere che...
Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal caldo estivo

Come le persone anche gli animali addomesticati soffrono molto il caldo durante il periodo estivo. Mentre delle temperatura calde moderate possono far molto bene per gli animali domestici il caldo ad alte temperature può diventare molto pericoloso per...
Animali da Compagnia

Come accudire un furetto

Da qualche anno a questa parte possedere un furetto sta divenendo una "moda", non solo in Italia ma anche all'estero. Il furetto assume così le sembianze di vero e proprio animale da compagnia al pari di un cane, un gatto oppure un coniglio con annesse...
Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal freddo

Oggi ll furetto è diventato a tutti gli effetti un animale domestico esattamente come il cane o il gatto: questo simpatico mammifero riscuote sempre un gran successo; questo perché è un compagno vivace e molto affettuoso oltre ad essere un animale...
Cura dell'Animale

Come ridurre l'odore del furetto

Il furetto è un piccolo animale domestico dall'aspetto innocuo e davvero molto simpatico. Il furetto sa essere anche un animale molto dolce e docile con chi lo accudisce. È il piccolo animaletto da compagnia da tenere in casa. Tuttavia il furetto emana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.