Come allestire la lettiera del coniglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere in casa un coniglio come animale domestico è un'esperienza davvero piacevole e sorprendente. Per coloro che avessero il desiderio di prenderne in casa uno, è bene sapere che si tratta di un animale che può dare molte soddisfazioni, in quanto è facilmente adattabile alla vita domestica e ben si relaziona con gli esseri umani. Viene infatti scelto spesso come animale da compagnia e da affezione e, come d'altronde accade per qualsiasi altro amico pelosetto che vorremmo divenisse membro della nostra famiglia, anche il coniglio ha le sue abitudini e le sue esigenze da rispettare e delle quali tener conto. In particolar modo, i passi successivi ci guideranno alla scoperta di come allestire la lettiera del coniglio.

26

Occorrente

  • Bacinella rettangolare in plastica dura, pellet, fieno.
36

La prima regola per la scelta del materiale con il quale preparare una lettiera per il nostro coniglietto è l'assorbenza. Seguendo tale principio, dovremo trovare la combinazione più adatta ed economica, non trascurando di aggiungere dei materiali naturali. Iniziamo ad escludere alcune pratiche, seppur di uso comune. La carta di giornale, pur essendo assorbente, non va assolutamente tenuta in considerazione per l'allestimento della lettiera del coniglio, poiché gli inchiostri di stampa contengono elementi che potrebbero causare danni ed allergie al nostro amico. Altresì, nel caso in cui la carta di giornale fosse ricoperta con del fieno ed il coniglio dovesse urinarvi, si creerebbe un miscuglio davvero pericoloso per il coniglietto, specialmente se dovesse accadere che egli lo mangi!

46

Anche il truciolato del legno, nonostante si tratti di un materiale a basso costo, è sconsigliabile. Teniamo presente che il coniglio è per sua natura un animale assai pulito ed il truciolo di legno ha purtroppo la caratteristica di rimanere attaccato al pelo umido dell'animale, con la sgradevole conseguenza di ritrovarlo successivamente disseminato in giro per casa, dopo che egli ha effettuato i suoi bisogni nella cassettina. Per il medesimo motivo, bisognerà evitare l'utilizzo della canapa e del lino: infatti, pur essendo anch'essi dei materiali di alta assorbenza, non sono adeguati per il nostro coniglio. Anche le lettiere aromatizzate vanno escluse, perché potrebbero causare dei danni al nostro amico.

Continua la lettura
56

In verità l'allestimento della lettiera per il coniglio è più semplice di quanto possa sembrare. Basterà procurarci una vaschetta per i bisogni simile a quella per i gatti: in plastica dura e rettangolare. Il materiale più idoneo per riempirla è senz'altro il pellet; andrà benissimo quello per le stufe, anche se quello di carta riciclata è il più indicato, ma anche più costoso. Si tratta infatti di materiale altamente assorbente e contestualmente non polveroso. Una volta ricoperto il fondo della vaschetta con il pellet, ricopriamolo abbondantemente con del fieno, avendo cura di cambiare la lettiera almeno ogni ventiquattro ore. Avremo così garantito al nostro pelosetto un angolo comodo, pulito e tranquillo per i suoi bisogni!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' necessario cambiare la lettiera del coniglio almeno ogni 24 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 consigli per scegliere la lettiera del coniglio

Se in casa per la gioia dei nostro bambini intendiamo adottare un coniglio, è importante sapere che come il gatto, anche questo animaletto necessita di una lettiera per i suoi bisogni. Oltre al materiale che inseriamo all'interno quindi ghiaia, segatura...
Animali da Compagnia

Come insegnare al coniglio ad usare la lettiera

I conigli, soprattutto quelli nani, sono sempre più richiesti come animali domestici. Questo risponde anche ad una motivazione essenzialmente pratica: tali animali danno molti meno impegni a livello istruttivo, rispetto ad un cane o ad un gatto. Tuttavia,...
Animali da Compagnia

Come addestrare coniglio nano

Se amate gli animali in generale, il coniglio nano sarà quasi sicuramente uno dei vostri preferiti. È tenero, simpatico e il suo aspetto piace praticamente a tutti. Come qualsiasi altro animale, una volta che si decide di addestrare un coniglio nano,...
Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il coniglio

Avete appena adottato un simpatico coniglietto da compagnia da tenere i casa? Bene, allora la prima cosa da fare è quella di creare al vostro nuovo amico un ambiente perfettamente adatto alle sue esigenze. Se non sapete come allestire la gabbia per il...
Animali da Compagnia

Coniglio nano ariete: cura e alimentazione

Negli ultimi anni, il coniglio nato si è affiancato con grande successo al gatto e al cane come animale da compagnia, perché suscita simpatia, è morbido e piuttosto buffo. I conigli nani, oltre che in appositi allevamenti, possono essere acquistati...
Gatti

Come insegnare al coniglio ad usare la cassetta igienica

Tra i tanti animali da compagnia che si possono tenere in casa, come gatti e cani, negli ultimi anni si è inserito anche il coniglio, piccolo animaletto peloso molto affabile, nonché pulito, dolce e facile da addomesticare. Oltre però a tutte le effusioni,...
Animali da Compagnia

Il coniglio: comportamento e carattere

Se si decide di prendere un coniglio come animale da compagnia si comincia sicuramente un'esperienza bellissima. Questo animale è dolce ed abitudinario per cui si è agevolati nel suo accudimento. È fondamentale conoscere il suo carattere ed il suo...
Animali da Compagnia

Come allevare un coniglio in casa

Il suo aspetto tenero ed a volte buffo e la piccola taglia fanno del coniglio uno degli animali da compagnia più amati. Dopo il cane e il gatto, è l'animale domestico che viene scelto più di frequente. Piace molto ai bambini, perché è vivace ed ama...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.