Come allevare il petauro dello zucchero

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il petauro dello zucchero è un piccolo marsupiale che viene così chiamato per la sua preferenza a nutrirsi di frutta, cibi che hanno dunque un alto contenuto zuccherino. Viene chiamato anche scoiattolo volante per i suoi agilissimi balzi che compie da un albero all'altro quando vive in natura. Originario dell'Oceania, è un animale piuttosto comune in Australia, Tasmania e Nuova Guinea e può divenire anche un "pet" perché sono sempre più coloro che scelgono come proprio amico il petauro, vediamo perciò come allevare questo simpatico marsupiale.

25

Acquistarli in coppia

Il petauro è un mammifero sociale, il che significa che in natura non vive mai solo, ma in piccoli gruppi (solitamente fino a una quindicina di individui), spesso costituiti dalla sua famiglia. Se decidi di allevare questo marsupiale perciò devi assolutamente procurartene almeno una coppia perché il petauro non tollera la solitudine. Il maschio marca il territorio con le ghiandole odorifere, ma il profumo che emana è tutt'altro che piacevole, perciò se non hai intenzione di avere una cucciolata, puoi benissimo scegliere due femmine che hanno un carattere molto dolce.

35

L'alimentazione

Riguardo all'alimentazione, una dieta corretta deve essere composta per il 25% di cibi di origine animale e per il restante da vegetali, con una spiccata preferenza per la frutta. Il petauro si nutre di piccoli insetti come le camole della farina, del miele e i grilli, mentre apprezza tutti i tipi di frutta e di verdura. Devi però prestare grande attenzione al contenuto di calcio e fosforo dei cibi che gli somministri ed eventualmente intervenire con degli integratori. Per avere chiara l'idea dei nutrienti di frutta e verdura puoi consultare questo link http://www. Petauro. Altervista. Org/alimentazione. Htm.

Continua la lettura
45

Procurarsi la giusta gabbia

Perché gli animali si abituino a te e si lascino tenere in mano, è bene che tu scelga dei cuccioli e non degli esemplari adulti, quindi puoi cercare degli individui che abbiano all'incirca 4 mesi, età in cui i piccoli sono svezzati. Prima dell'acquisto dei tuoi pet però dovrai provvedere a procurarti la giusta gabbia e, poiché si tratta di animali che vivono sugli alberi, è necessario predisporne una molto alta in modo che il petauro possa porre il suo rifugio nella parte superiore.

55

Tenerlo sempre d'occhio

Non liberare il petauro se non lo stai osservando attentamente perché il suo istinto lo porterebbe magari a fuggire dalla finestra. Allo stesso modo non liberarlo neppure quando possiedi altri pet (cani, gatti, conigli) perché potrebbero ferirlo inconsapevolmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come allevare i delfini

I delfini sono mammiferi marini che vivono nei mari e negli oceani, nei quali percorrono più di 100 km al giorno. Estremamente intelligenti e con una loro coscienza e sensibilità, sono in grado di riconoscersi allo specchio: una capacità provata solo...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Se voglio cimentarci con l'allevamento di alcuni animali, ma non lo abbiamo mai fatto prima, sarà di fondamentale importanza, prima di iniziare la nostra attività, informarci sulle esigenze dei vari tipi di animali che vogliamo allevare. Ogni animale,...
Volatili

Come allevare i pavoni

I pavoni sono tra gli animali da cortile più inusuali! Eppure i pavoni incarnano la bellezza e la regalità. Non a caso li definiscono "i re fra gli uccelli". La storia del pavone si intreccia con quella dell'Impero Macedone. Fu infatti Alessandro Magno...
Volatili

Come allevare un fagiano

Il fagiano appartiene alla famiglia delle Phasianidae. Molto diffuso sul territorio nazionale è in realtà originario dell'Asia. Esistono tante specie, ciascuna con caratteristiche diverse. In generale, però, il fagiano si presenta con un corpo slanciato,...
Cani

Come allevare cani di razza

I cani si sa, sono i migliori amici dell'uomo, ma sono anche degli esseri viventi e come tali devono essere educati. Non tutti infatti riescono ad essere dei buoni padroni e ad insegnare al proprio cane la maniera migliore di comportarsi, soprattutto...
Cura dell'Animale

Come allevare le capre da latte

Per anni la pastorizia e l'agricoltura sono stati il settore trainante dell'economia italiana e mondiale. Oggi i tempi sono cambiati e al posto dei pascoli sono sorti degli allevamenti ben tecnologizzati. Ma se siete intenzionati all'allevamento vecchio...
Rettili e Anfibi

Come Allevare Le Lucertole

Possedere un'animale domestico è cosa piuttosto comune. Alcune volte però si scelgono animali piuttosto inusuali da tenere come compagnia. Serpenti, Iguana, e perfino lucertole, sono i rettili più scelti come animai domestici. Ma per poterli tenere...
Cura dell'Animale

Come Allevare Una Capra

Allevare un animale non è cosa semplice, soprattutto se si tratta di un animale delicato e particolare come una capra. Certamente averne una può garantirci dei prodotti caseari naturali e di ottima fattura, sicuri che non ci siano sostanze nocive come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.