Come allevare suini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra gli animali da allevamento, i suini ricoprono sicuramente un posto d'onore: i motivi di tale successo, che si presenta quasi distinzione in tutto il mondo, sono molteplici. Innanzitutto, sono animali non particolarmente esigenti, sia dal punto di vista dell'alimentazione che della cura necessaria; in secondo luogo, la loro carne si presta a molteplici utilizzi e, come dice il detto, poche (se non nulle) sono le parti che restano inutilizzate. In questa guida vedremo come allevare sia i verri, che sono i maiali maschi, che le scrofe, che invece sono le femmine.

26

Occorrente

  • 1 scrofa
  • 1 verro
  • spazio all'aperto
36

Razze di suini

Molte sono le razze che vengo allevate ancora oggi presso le famiglie di contadini, e le più importanti sono: la razza calabrese, la casertana, la cinta senese, la mora romagnola, il nero siciliano e infine la sarda. Ma a farla da padroni sono sicuramente gli allevamenti industriali, dove questi capi vengo allevati senza molto rispetto e valutati solo come introiti economici, per via della grande richiesta sia di carne che di salumi ricavati da essa.

46

Tipi di allevamento

Non esiste un unico modo di allevare i suini: ogni strategia utilizzata ha i suoi pro ed i suoi contro, che si riflettono sulle spese da affrontare e sulla qualità del prodotto ottenuto, senza mai dimenticare il benessere degli animali. Per quanto riguarda i suini, infatti, così come per la stragrande maggioranza degli animali da fattoria, il miglior allevamento e quello "all'aperto", che vede i maiali crescere in ampi spazi aperti, opportunamente recintati, dove possono vivere quasi nelle stesse condizioni dello stato brado. Questa tecnica, oltre ad offrire il dovuto rispetto nei confronti dell'animale, non provoca stress di alcun tipo in esso. Un'altra tecnica per allevare i maiali potrebbe essere quella "su paglia". Questo tipo di allevamento viaggia in mezzo tra l'allevamento intensivo e quello all'aperto. La tecnica è molto semplice: i maiali vengono tenuti in stalle e lasciati all'aperto per poche ore della giornata.

Continua la lettura
56

Accoppiamento dei suini

Ipotizziamo di iniziare il nostro allevamento con una scrofa e un verro. In genere quest'ultimo raggiunge pesi davvero molto notevoli, quindi per effettuare correttamente l'accoppiamento sarà necessario ricorre all'aiuto di appositi "travagli". Questi altro non sono che sostegni in cui il verro si potrà appoggiare senza pesare sulla scrofa, evitando il rischio di schiacciarla. Il periodo di gestazione dell'animale è pari a 114 giorni e possono nascere da 10 ai 12 lattonzoli; il loro peso varia dai 700 grammi al chilo circa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La tecnica migliore per allevare i maiali è sicuramente quella all'aperto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come allevare i colombi

Siamo ben felici di approfondire un argomento molto bello ed importante, che può interessare i lettori che amano allevare degli animali, comodamente in casa o anche in qualche luogo adatto a loro. Nello specifico cercheremo d'imparare per bene come e...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui canarini non è del tutto semplice nonché l'allevamento. I canarini da allevamento richiedono...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Se voglio cimentarci con l'allevamento di alcuni animali, ma non lo abbiamo mai fatto prima, sarà di fondamentale importanza, prima di iniziare la nostra attività, informarci sulle esigenze dei vari tipi di animali che vogliamo allevare. Ogni animale,...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le coccinelle

Il termine coccinella deriva dal greco "Kòkkinos" o latino "Coccinus", che significa "rosso scarlatto". È proprio da tale caratteristica che deriva il nome di tali insetti. Fin dall'antichità sono considerate simbolo di buon auspicio, reputazione dovuta...
Pesci

Come allevare ricci di mare

Allevare i ricci di mare richiede una conoscenza delle normative che disciplinano questa attività, solo in questo modo si può progettare tale azione. Oltre a tutto ciò i ricci vanno conosciuti per bene, partendo dalla loro alimentazione alle loro abitudine,...
Pesci

Come allevare dei pesci tropicali

I pesci tropicali contrariamente a quelli rossi, per essere allevati hanno bisogno di un acquario particolare, molto più sofisticato di quello standard, in modo che sia in grado di ricreare un “habitat naturale”, che deve essere simile ai mari caldi...
Volatili

10 consigli per allevare le galline ovaiole

Allevare galline è un'attività semplice che richiede però il giusto impegno e la giusta dedizione. Se possedete un piccolo spazio verde, potete prendere in considerazione l'idea di allevare galline ovaiole. Il vantaggio risiede nel consumo costante...
Pesci

Come allevare le meduse in un acquario di casa

Le meduse vengono da sempre ritenuti degli animali planctonici tanto misteriosi quanto incantevole, grazie alle loro forme armoniose e curvilinee. Nell'ultimo decennio, il fascino delle meduse hanno introdotto la moda del loro allevamento all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.