Come allevare un gruppo di anatre

di Daniela Rho difficoltà: media

Come allevare un gruppo di anatreLeggi Le anatre sono animali semplici da allevare anche se possono essere rumorosi. In considerazione della razza, sono fonte di carne e di uova. Il vantaggio di questi animali è che non hanno bisogno di un alloggio particolare, sarà sufficiente garantirgli un riparo, una zona recintata ed acqua fresca in abbondanza. Si tratta di sapere esattamente come allevare un gruppo di anatre al fine di ottenere numerosi vantaggi: in poco tempo elimineranno dal giardino o dall'orto lumache e chiocciole, erbe infestanti e, soprattutto, si potrà ricavare dai loro escrementi del fertilizzante e con la loro lettiera sarà possibile produrre compost organico.

1 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Per iniziare il tuo allevamento, ricorda che le anatre non devono crescere in un luogo troppo affollato. Sarà abbastanza mettere a loro disposizione un pascolo delimitato, con reti metalliche o paletti di legno, di circa 10-12 metri quadri. La zona dovrà offrire diversi tipi di foraggio e angoli ombrosi, poiché questi uccelli non apprezzano il sole diretto. Rammenta di tenerle lontano sia dal tuo giardino ornamentale che dal tuo orto poiché sono capaci di rovinare le tue culture in poco tempo.

2 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Sarebbe l'ideale avere un corso d'acqua dove poterle lasciar nuotare liberamente. In caso contrario, ti suggerisco di fornire loro delle tinozze colme di H2O fresca e pulita per far loro immergere la testa e sguazzare.

Continua la lettura

3 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Il loro riparo dovrà sempre essere ben pulito ed arido.  Non dimenticare che sono volatili molto sensibili per cui non si adattano facilmente ai cambiamenti, proprio per questo cerca di non variare il loro ambiente.  Approfondimento Come allevare farfalle e falene (clicca qui) Si spaventano facilmente se trovano oggetti sparsi o se avvertono rumori particolarmente intensi.  Ricorda di proteggere il loro rifugio da volpi, topi, faine, gufi e quant'altro. 

4 Devi sapere che non esistono molte specie di anatre in grado di garantirti sia la carne che le uova, per cui dovrai stabilere a quale di questi due tipi di allevamento vuoi dedicarti. Per cominciare sarà sufficiente che tu ti procuri 4 massimo 6 anatre ed un maschio.

5 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Potrai optare per la razza definita "Sassonia", ovvero una qualità che non richiede molte attenzioni e che può deporti fino a 120-140 uova in un anno, per quella denominata "anatra muta o muschiata", cioè una sottospecie mite che non fa rumore, consigliata per produrre ottima carne, per il genere "Corritrice indiana", vale a dire anatre rustiche con una strana camminata eretta in grado di darti fino a 300 uova, per il tipo detto "Khaki Campbell", ossia uccelli poco rumorosi e grandi produttori di uova oppure la razza "Rouen Chiara" silenziosa e docile che fornisce sia uova che carne gustosa.

6 Fai attenzione quando scegli le tue anatre, controlla che le loro fosse nasali siano asciutte, che gli occhi non siano arrossati ed irritati, che le loro piume siano asciutte e lucide, che non siano troppo magre, che le zampe siano dritte, che le loro membrane non abbiano danni e che le loro penne non emanino cattivi odori nella zona anale. Ti suggerisco di acquistarle presso un allevatore locale oppure ad una mostra o ad una fiera.

7 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Le anatre sono meno soggette ad infezioni rispetto ai polli. Se si ammalano, nella maggior parte dei casi, le cause vanno ricercate nella mancanza di liquidi, nelle lettiere sporche e umide, nelle dimore troppo popolate e nella cattiva alimentazione.

8 Dopo che le avrai comprate dovrai aiutarle ad ambientarsi. Tienile per alcuni giorni in una gabbia attrezzata con uno spazio esterno chiuso, fai attenzione che abbiano sempre paglia pulita e asciutta, cibo e beveraggio. Dopo alcuni giorni, lasciale uscire e girovagare per il prato fino al tramonto, quando dovrai rimetterle nella voliera.

9 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Per nutrirle in modo adeguato dovrai dare loro erba, cereali e sabbia. Quest'ultima è fondamentale poiché le aiuta a digerire il cibo, per cui se non ne hai nel tuo giardino o orto, ti suggerisco di sistemare alcune cassette o vasi in alcuni angoli del tuo allevamento. Tieni sempre la sabbia secca e cerca di spostare i contenitori, ogni tanto, in un altro luogo del prato per non rovinare l'erba e di ridurre il rischio di malattie. Ogni mattina e sera dai alle tue anatre una razione, non eccessivamente abbondante, di granaglie tritate optando in prevalenza per avena, mais ed orzo. Ti raccomando aggiungere anche delle proteine che potrai trovare presso i consorzi agrari o i negozi di animali.

10 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Le tue anatre ti depositeranno le uova a partire dalla metà dell'estate fino all'autunno e lo potranno fare per circa due-tre anni. Per invogliarle a produrne di più, metti nella parte più buia del pollaio alcune assi allo scopo di realizzare un luogo di cova. Sistema quindi uno strato di paglia ed in centro colloca una o due uova di ceramica per incentivare gli animali a deporre.

11 Come allevare un gruppo di anatreLeggi Non dimenticarti di raccoglierle in modo regolare per scongiurare rotture, danneggiamenti da parte degli animali stessi o per colpa di parassiti. Puliscile sempre con un panno umido poiché sono molto porose. Consumale entro e non oltre una settimana conservandoli in luoghi asciutti e freschi, se vuoi anche in frigorifero.

Come allevare i polli Come far schiudere le uova Come allevare il diamante mandarino Le più famose razze di conigli da allevare

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili