Come allevare un gufo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adottare e allevare un animale fa ormai parte della nostra vita quotidiana. La maggior parte di noi, infatti, si occupa regolarmente di un amico peloso. Cani e gatti sono senza dubbio le specie più comuni, che maggiormente tengono compagnia. Ma sono sempre meno rari anche gli animali meno "convenzionali", come rettili e anfibi. E sta tornando in auge anche la passione per l'antica arte della falconeria. La falconeria era estremamente diffusa nel Medioevo. Oggi è un'attività venatoria o un passatempo per appassionati di rapaci. Tra i rapaci di cui la falconeria si occupa troviamo anche il gufo. Allevare un gufo non è da tutti e richiede molta pratica, studio e amore per questi animali notturni. Scopriamo dunque come prenderci cura di questo nobile abitante dei boschi.

26

Occorrente

  • Ampi spazi per il volo, la caccia e il suo rifugio
36

In alcuni paesi è illegale allevare un gufo in casa propria, salvo permessi speciali. Anche in Italia non è permesso portare a casa un gufo selvatico, nemmeno se ferito. Tuttavia possiamo prestargli le prime cure sotto il nostro tetto. Successivamente sarà necessario avvisare il Corpo Forestale del ritrovamento. In questo modo sarà possibile fornire al rapace le attenzioni professionali di cui ha bisogno. In ogni caso, è legale occuparsi di falconeria se ci rivolgiamo ad allevatori autorizzati. È importante sapere che allevare un gufo è un compito oneroso. Un rapace notturno come questo può costare fino a 600 euro.

46

Un gufo richiede attenzioni costanti. Dovremo fornirgli ampie aree in cui vivere e un'ottima alimentazione. Dovremo pulire frequentemente i suoi spazi per garantirgli il benessere. Il gufo non è un rapace che ama le lunghe sessioni di volo. Con il giusto addestramento il gufo non si allontanerà mai troppo dal punto di partenza. Ciononostante avrà bisogno di vaste aree in cui soddisfare i suoi istinti da predatore. Allevare un gufo è una responsabilità a lungo termine poiché si tratta di volatili piuttosto longevi. Il nostro impegno dovrà dunque essere massimo. Per garantirgli protezione, costruiamo per lui un rifugio che lo schermi dalle intemperie.

Continua la lettura
56

La dieta del gufo è prevalentemente carnivora. In natura caccia soprattutto i piccoli roditori. Ma anche il pollame può costituire un ottimo alimento per la sua dieta. Somministriamo soltanto le carni muscolari. Non diamo al gufo le interiora di alcun animale. Tuttavia lasciamo al gufo la libertà di cacciare le proprie prede in natura. In caso di scarsa selvaggina potremo acquistare per lui del cibo adatto nei negozi specializzati. Controlliamo ogni giorno il rifugio per ripulirlo dagli escrementi e dalle piume. Forniamo sempre dell'acqua fresca e limpida.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossiamo sempre dei guanti imbottiti se operiamo nel rifugio in presenza del gufo: non è improbabile che l'animale possa infastidirsi e tentare di beccarci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come addestrare un falco pellegrino

Da 4000 anni l'uomo e i rapaci sono fedeli compagni di caccia. Il Falco Pellegrino è un rapace che possiede delle penne scure sul capo le quali ricordano un cappuccio indossato proprio dai pellegrini. È conosciuto soprattutto per essere l'animale più...
Volatili

Come allevare un falco pellegrino

Il falco pellegrino è una delle specie della famiglia dei Falconidi, forse la più diffusa al mondo. Questo animale è conosciuto come il più veloce fra gli esseri viventi. Quando si lancia in picchiata durante le sue battute di caccia riesce a raggiungere...
Gatti

Tutto sul Scottish Fold

Nel 1961 un pastore scozzese di nome di William Ross notò dei gatti mai visti prima in una fattoria vicino a Coupar Angus, nella regione di Tayside, a nord-ovest di Dundee. Ross chiese ai proprietari se avrebbe potuto avere uno dei gattini: lo ottenne...
Volatili

I 10 uccelli più grandi del mondo

In natura, quotidianamente, si osservano piccoli volatili, dai colorati piumaggi e cinguettii celestiali. Nel mondo, però, esistono uccelli dall'apertura alare straordinariamente ampia. Possono raggiungere grandezze superiori all'uomo! Questi esemplari...
Volatili

Come allontanare dalle proprie case i piccioni

I piccioni sono degli uccelli molto carini e divertente quando si tratta di dare loro da mangiare. Tuttavia, non appena questi iniziano a depositarsi sul tetto della propria casa possono essere piuttosto fastidiosi, ma soprattutto causare danni alla struttura...
Volatili

Come allevare fagiani

Uno degli animali produttori di carne bianca è il fagiano, ovvero un volatile molto diffuso in Italia. Allevarlo è possibile, ma tuttavia è fondamentale ricreare un habitat naturale in cui questo esemplare è abituato. A tale proposito, ecco una...
Volatili

Come allevare i pavoni

I pavoni sono tra gli animali da cortile più inusuali! Eppure i pavoni incarnano la bellezza e la regalità. Non a caso li definiscono "i re fra gli uccelli". La storia del pavone si intreccia con quella dell'Impero Macedone. Fu infatti Alessandro Magno...
Cura dell'Animale

Come allevare un'oca

Tra i tanti animali da cortile che potreste scegliere, l'oca è sicuramente uno dei più facili da allevare. Allevare un'oca infatti non richiede particolari conoscenze o attrezzature specifiche. A differenza di animali da cortile come polli o galline,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.