Come allontanare le formiche alate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli insetti, quando si avvicinano alle nostre case, risultano essere sempre insidiosi: che siano scarafaggi, mosche, formiche o zanzare, quando decidono di riempire la casa, tutto diventa un vero e proprio incubo. Anche le formiche alate rientrano tra quelle specie di insetti fastidiosi che ci ritroviamo ovunque in casa. Queste, dopo l'accoppiamento, depongono le uova a terra e generalmente si sviluppano in estate, ma possono infestare la casa anche in inverno se nidificano sotto lastre di cemento calde. Allontanare le formiche alate specie può essere un'impresa abbastanza ardua, poiché esse si accoppiano di continuo formando così diverse colonie. In questa guida, vi darò qualche suggerimento su come liberarvi di questi animaletti.

26

Occorrente

  • Insetticida
  • Acqua
  • Sapone
  • Miele
  • Borace
  • Zucchero
  • Acido borico
  • Terra di Diatomee
  • Curcuma
  • Schede di colla
  • Erba gatta
  • Candeggina
36

Per prima cosa, vi consiglio di provare con un semplice insetticida. Non è la soluzione più sana, ma è quella più rapida ed il più delle volte, funziona. Un modo alternativo ma molto efficace per sbarazzarvi delle formiche alate, consiste nel mettere acqua e sapone all'interno di uno spray. Questa soluzione dovrà poi essere spruzzata sugli insetti che moriranno lentamente. Oltre a ciò, potrete creare una miscela di miele e borace: cospargetela in tumuli sul pavimento, in modo che le formiche si avvicinino numerose, riuscendo così a sterminarle.

46

Un'altra soluzione molto efficiente, può essere realizzata con acqua, zucchero e acido borico. Mescolate tutti e tre gli ingredienti, immergetevi un batuffolo di cotone e lasciatelo lungo il sentiero delle formiche. Se non la conoscete la "Terra di Diatomee", è una polvere composta da scheletri di una classe di alghe, molto velenosa per gli insetti. Cospargendola sulle formiche alate, queste di sicuro moriranno. Per allontanare le formiche volanti, potrete utilizzare anche la curcuma, un ottimo agente antisettico naturale. Questa può essere spruzzata nella zona in cui si trovano le formiche.

Continua la lettura
56

Nel caso in cui la casa dovesse essere infestata, dovrete ricorrere alle schede di colla. Essendo delle vere e proprie trappole, esse avranno sicuramente successo. Anche l'acqua, l'aceto e il bicarbonato di sodio saranno di aiuto nella lotta alle formiche: mescolateli in un nebulizzatore e spruzzate il composto sulle formiche. Infine, esiste un metodo organico per sbarazzarvi delle formiche volanti, cospargendo di "erba gatta" il loro sentiero. Dopo aver allontanato finalmente le formiche alate, ricordate di lavare i pavimenti utilizzando una soluzione di acqua e candeggina che consentirà di evitare ogni ulteriore infestazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come identificare i vari tipi di formiche

Al pari di api e vespe, le formiche rientrano nella categoria degli insetti imenotteri. Come tutti gli altri appartenenti a questa categoria, tutte le formiche possiedono 3 paia di zampe e un corpo che può essere sezionato in testa, torace e addome....
Invertebrati e Insetti

Come tenere le formiche lontane dal cibo per animali

Avere degli animali domestici rappresenta un'autentica necessità per molti di noi. Cani, gatti ma anche altre creature sono presenze che ci offrono affetto incondizionato e compagnia. Molte case però hanno un problema molto comune in primavera/estate....
Invertebrati e Insetti

Tutto sulle formiche

Le formiche assomigliano molto alle termiti, con cui vengono spesso confuse ma, a differenza di queste, le formiche possiedono una caratteristica importante: la vita stretta fra addome e torace. Molte persone credono che le formiche siano animali infestanti,...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le formiche in un terrario

Le formiche sono dei particolari animali dalle dimensioni molto ridotte, appartenenti alla famiglia degli insetti. Esistono moltissime specie di formiche che variano a seconda della zona di appartenenza del pianeta. Se siamo degli amanti di questo insetto...
Rettili e Anfibi

5 consigli per allontanare le lucertole dal giardino

C'è chi ha un vero e proprio terrore di insetti e lucertole e chi, semplicemente per motivi igienici, non ha voglia che questi piccoli animaletti se la spassino indisturbati nel proprio giardino, magari creando qualche problema a piante e colture varie....
Rettili e Anfibi

5 modi per liberarsi dai gechi comuni in casa

I gechi sono dei piccoli rettili somiglianti alle lucertole e costituiscono la famiglia dei Gekkonoidi. Si diffondono in particolar modo nelle zone temperate. I gechi posseggono una perfetta aderenza a tutti generi di superficie. Pur se innocui per l'uomo,...
Altri Mammiferi

I 10 animali più forti del mondo

La natura è meravigliosa e ci ha regalato tantissimi esseri viventi che, quale più quale meno, ci regalano emozioni forti mentre corrono, volano o giocano con i propri simili. Spesso sono tanto maestosi quanto forti. Nella lista che segue vengono elencati...
Invertebrati e Insetti

Come si suddividono gli invertebrati

Gli invertebrati sono una categoria di animali che si accomuna in base ad una caratteristica specifica, ovvero il fatto di essere privi di colonna vertebrale e scheletro interno. Spesso, infatti, si utilizza il termine "invertebrati" senza avere ben chiaro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.