Come avviare un allevamento di cavalli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sono certi mestieri e certe attività che si svolgono, oltre che per passione, per una vera e propria vocazione poiché richiedono una dedizione assoluta, un enorme coraggio ed una grande intraprendenza. Tra le attività più antiche svolte dall'uomo, quella di allevare i cavalli era piuttosto frequente, ma con l'avvento dell'era consumistica è stata pian piano abbandonata quasi del tutto, come altre imprese bucoliche. Per fortuna la consapevolezza dell'esigenza di un ritorno alla natura ha risvegliato, in molte persone, delle passioni sopite ed ecco che l'amore per i cavalli si è finalmente manifestato e non è raro trovare dei piccoli maneggi presso diversi agriturismi, dove questi superbi ed elegantissimi animali vengono allevati con cura. Se nella nostra più intima essenza sentiamo una spasmodica passione verso questa fiera creatura e desideriamo prendercene cura, armiamoci di forza di volontà ed audacemente valutiamo come procedere al meglio per avviare un allevamento di cavalli.

26

Occorrente

  • Giumente, stalloni, spazi e strutture adeguati, corde, strumenti per strigliare, cavezze, vasche per acqua e mangimi, paglia, vanga, rastrello, mangimi ed integratori.
36

Partiamo dal presupposto che non si tratterà di un'impresa semplice, ma sicuramente tutti i nostri sforzi saranno ampiamente ricompensati e le soddisfazioni non mancheranno. Per cominciare occorreranno gli spazi adatti ed un capitale di partenza, più o meno congruo, a seconda della vastità del progetto che vogliamo attuare. Ma consideriamo, in tutti i casi, che ogni cavallo necessita di circa 1000 mq di spazio e pertanto dobbiamo avere a disposizione delle vaste aree di terreno, che dovranno essere dotate di un fienile, di un parcheggio per il rimorchio dei cavalli e di abbondanti approvvigionamenti di acqua di buona qualità. Dovremo creare, all'interno della nostra area, due o più zone separate: una per le giumente ed una diversa per ogni stallone (è sempre consigliabile tenere separati gli stalloni). Bisognerà agire sui pascoli, mettendoli a rotazione, in modo da garantirci dell'erba sempre fresca per i nostri animali.

46

Il terreno a disposizione dei cavalli deve essere ben curato, privo di buche, di oggetti e di rocce taglienti, di filo spinato e di eventuali piante velenose. Verifichiamo se all'interno di esso sono presenti degli animali roditori o serpenti ed interveniamo per debellarli. Recintiamo il nostro terreno, in modo che i cavalli non possano oltrepassare le recinzioni o qualche malintenzionato possa penetrarvi. Se nel nostro terreno non ci sono alberi dove i cavalli possono ripararsi, bisognerà creare una struttura che li possa proteggere dal caldo estivo o dalle intemperie. Dovremo anche essere attrezzati di tutto ciò che occorre per una cura adeguata dei nostri animali: corde per guidarli, strumenti per strigliarli, cavezze, vasche per acqua e mangimi, paglia per i giacigli con relativi vanga e rastrello. Non dovranno mancare mangimi ed integratori.

Continua la lettura
56

L'oculatezza nel procurarci i cavalli sarà di fondamentale importanza: controlliamo accuratamente il pedigree dell'animale, a prescindere dalla razza scelta e verifichiamo la sua documentazione, nonchè la sua regolare registrazione. Procuriamoci uno stallone, se desideriamo avviarne la riproduzione e prendiamo contatti con un veterinario, che li seguirà nel loro percorso sanitario. Dovremo possedere anche un mezzo di trasporto idoneo e del personale esperto che collabori con noi. Uno staff ben coordinato sarà un ottimo punto di partenza per uno sviluppo positivo del nostro allevamento, perché i cavalli andranno addestrati, allevati, cavalcati, ma soprattutto curati ed amati. Dal punto di vista amministrativo, seguiamo bene tutta la documentazione e le spese alle quali andremo incontro. Una volta intitolato un nome al nostro allevamento, cerchiamo di promuoverlo, anche aprendo un sito web. Come si evince, si tratta di un impegno gravoso, anche economicamente, ma che non tarderà a ricompensare tutti i nostri sforzi e le nostre fatiche.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'allevamento di cavalli è un investimento e, come tale, può essere rischioso; cerchiamo di essere sempre ben consapevoli di ogni azione da intraprendere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Come preparare una lettiera per cavalli

La lettiera è fondamentale per mantenere la buona salute dei cavalli: il suo compito è quello di assorbire le urine degli equini evitando dunque che si diffondano infezioni, limitare i cattivi odori ed evitare il proliferarsi dei parassiti. Tantissime...
Altri Mammiferi

Le migliori razze di cavalli da salto

Molti ammirano la sua grande intelligenza, altri lo apprezzano per la sua elevata prestanza fisica e la sua potenza. Tutti certamente lo identificano come animale simbolo di forza ed eleganza: stiamo parlando del cavallo. Qualsiasi cavallo, sia di razza...
Altri Mammiferi

Alimentazione del cavallo

Fermo restando che l'alimentazione naturale e di base è l'erba, che rappresenta la maggior parte dell'alimentazione del cavallo, è molto importante che la stessa alimentazione venga dosata e curata in base alle esigenze dell'animale, a prescindere se...
Altri Mammiferi

Come distinguere le razze dei cavalli

Il cavallo, come animale domestico, è un mammifero di media-grossa taglia appartenente al genere equino. Il cavallo è un animale longevo che può superare i 40 anni di età, anche se la sua vita media è dai 25 ai 30 anni. L'uomo nel tempo si è impegnato...
Altri Mammiferi

Come ferrare i cavalli

La ferratura dei cavalli è una vera e propria arte. Non a caso esiste proprio un mestiere che è quello del maniscalco. Il maniscalco spesso opera sia su cavalli e su asini e muli. E richiede un abilità e una comunicazione con l'animale veramente eccezionale....
Altri Mammiferi

Come costruire un paddock per cavalli

Il cavallo è un animale abituato a vivere libero per i pascoli quindi è importante che si ricrei per esso un ambiente e uno stile di vita simile, il più possibile, a quello che svolgerebbe se fosse allo stato brado. In questa guida vi verrà spiegato...
Altri Mammiferi

Tutto sul pony esperia

I cavalli esistono di varie tipologie e razze tra essi troviamo anche le razze piccole come ad esempio i pony. Il pony Esperia è un piccolo cavallo originario del Lazio e precisamente dei monti Laziali Ausoni, Aurunci, Lepini e del massiccio del Monte...
Altri Mammiferi

Come realizzare una scuderia per cavalli

Provare a realizzare un progetto come una scuderia per dei cavalli, rappresenta sicuramente un progetto elaborato e molto complesso. Esso richiede un'immaginazione spiccata e diverso tempo a disposizione. È senz'ombra di dubbio un fattore fondamentale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.