Come aiutare due cani ad accoppiarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'accoppiamento degli animali, per quanto sia un evento semplice e istintivo, presenta comunque delle difficoltà, soprattutto quando viene deciso da noi. Non sempre, infatti, i giovani esemplari riescono ad accoppiarsi e non sono da meno i cani che, esattamente come accade tra gli esseri umani, le loro simpatie, possono manifestare le loro simpatie e avere comunque delle difficoltà di approccio dovute all'inesperienza. In questi casi si devono adottare delle metodologie appropriate e specifiche per ogni singolo cane, così che l'accoppiamento possa avvenire nel miglior modo possibile. A tale proposito, attraverso i passi seguenti andremo a vedere come è possibile aiutare due cani ad accoppiarsi.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cane maschio
  • Cane femmina
  • Veterinario
37

Innanzitutto è fondamentale sapere che le cagnette presentano due cicli ovulatori all'anno e quindi vanno in calore ogni sei mesi: per cui, se vogliamo far accoppiare due cani per scopi riproduttivi, dobbiamo approfittare di questo periodo specifico. Se possediamo un cane maschio e intendiamo farlo accoppiare, sarà indispensabile sottoporlo a una visita veterinaria, così da fare in modo che sia pronto nel momento in cui la cagnetta sarà in calore.

47

Il periodo riproduttivo della cagna è diviso in tre fasi: quella di proestro, in cui non accetta l'accoppiamento ed espelle urina frequente; l'estro, che corrisponde al periodo in cui avviene l'ovulazione e viene accettato l'accoppiamento, e infine troviamo il diestro. In quest'ultima fase il livello di progesterone raggiunge l'apice, ma tuttavia l'animale non è più disposto ad accoppiarsi. Il maschio, invece, contrariamente alla femmina è sempre attivo e per facilitare l'accoppiamento bisognerebbe farli frequentare spesso, in modo tale che nel tempo, simpatizzino tra loro. Generalmente la femmina è pronta ad accettare il maschio nel momento in cui le perdite di sangue cominciano ad esaurirsi o sono del tutto terminate. In tal caso, per esserne più sicuri ed individuare il periodo migliore per il loro accoppiamento, bisogna sottoporre la femmina (tramite il veterinario) ad un esame citologico vaginale, che potrà indicarci con precisione quelli che sono i giorni nei quali è possibile tentare l'accoppiamento.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Due esemplari di cani, soprattutto se si tratta di giovani e inesperti, potrebbero comunque aver bisogno di un aiuto manuale, che consiste nell'insegnare alla femmina la posizione ideale per la monta, e nel contempo incoraggiare il maschio all'azione precisa. Per ottenere questi risultati è tuttavia possibile consultare delle guide specifiche di esperti allevatori, o contattarne direttamente qualcuno che potrà sicuramente fornire dei consigli utili per la risoluzione del problema. Nei cani, infatti, è sufficiente un solo e sporadico approccio per garantire il risultato sperato e ottenere quindi la tanto desiderata fecondazione dell'accoppiamento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di sottoporre i cani a un'accurata visita medica prima di procedere con l'accoppiamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come far accoppiare due gatti

Lo stato di calore che determina poi il conseguente accoppiamento, nei gatti rispetta un determinato equilibrio che si presenta in determinati periodi dell'anno. Quando ...
Gatti

Come capire se la gatta è incinta

Riuscire a capire se la vostra gatta è incinta non dipende solo dalla vostra bravura, ma anche dal tipo di vita che essa conduce. Infatti ...
Cani

Come gestire 2 cani di sesso opposto

Se abbiamo un cane maschio o femmina, e desideriamo averne un altro, sorge il problema di come farli convivere se sono di sesso opposto. Infatti ...
Volatili

Guida alla riproduzione degli uccelli

Sono molte le persone appassionate di uccelli, che ne studiano i comportamenti, che ne ammirano i colori e il suono del loro canto, tanto che ...
Animali da Compagnia

Come allevare lo scoiattolo giapponese

Fra le diverse specie di scoiattolo, quello giapponese si contraddistingue per il suo modo diverso di stare nell'ambiente. Questo, infatti, non tende a trascorrere ...
Rettili e Anfibi

Come riconoscere il sesso di una rana

Nelle nostre abitazioni ormai è quasi ordinario imbattersi in quelli che sono gli animali più facilmente allevabili in casa come gatti, cani, conigli, pesci rossi ...
Cani

Come gestire un cane in calore

Quando si prende un cane le responsabilità non sono poche. Molti pensano che avere un cagnolino sia una cosa bella, pochi capiscono da subito che ...
Volatili

Come mutare un cardellino

Il Cardellino, uno degli uccelli più diffusi per l’allevamento in gabbia, è una delle specie più pregiate, soprattutto rispetto ad altre, come per esempio ...
Gatti

Allevare i gatti di razza: consigli e strategie

Allevare i gatti di razza è un impegno non semplice: occorrono, oltre alla passione ed all'amore per il mondo felino, anche dei particolari accorgimenti ...
Cani

Tutto sul Pastore Italiano

I cani da pastore sono sicuramente le razze più conosciute e allevate al mondo per le loro particolari caratterististe. Basti pensare al pastore tedesco, al ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.