Come comportarsi quando il cane ringhia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un cane, per quanto piccino e amichevole possa essere, in alcuni casi può diventare aggressivo e potenzialmente pericoloso per gli animali e le persone che gli stanno attorno. Di solito si tratta di semplici ma incisivi avvertimenti, che non si tramutano in vera e propria aggressione ma che vanno tenuti a bada soprattutto se l'animale vive con dei bambini. Ma come fare a far capire al cane che siamo sempre noi a tenere le redini della situazione? Nelle prossime pagine vi illustreremo una serie di consigli su come comportarsi quando un cane ringhia o si rivolge a noi minacciosamente.

26

Le motivazioni che possono spingere un cane a ringhiare possono essere diverse. Tutti gli animali, noi compresi, siamo accomunati dall'istinto di conservazione di fronte al pericolo: quando ci sentiamo minacciati e abbiamo paura, automaticamente attiviamo dei comportamenti che servono ad impaurire il potenziale assalitore e a dissuaderlo dal suo tentativo di attacco. Nel caso del cane, questo animale mostra i denti, ringhia e abbaia per mostrarsi più pauroso e potenzialmente offensivo.

36

Quali sono le situazioni che alle quali dobbiamo prepararci? Prima di tutto, può accadere che il cane sia randagio e che mostri un'aggressività legata ad una probabile malattia come la rabbia. Se il cane ringhia ma vi guarda negli occhi e ha la coda tra le zampe, vi sta dicendo "stammi lontano, ho paura". Limitatevi ad allontanarvi lentamente indietreggiando, perché non vi attaccherà. Ricordatevi di non allontanarvi dandogli le spalle perché in nessun caso dovrete perdere il controllo della situazione. Se, invece, gli occhi sono un po' sbiechi e la coda è ritta, il cane vuole attaccarvi: oltre ad indietreggiare lentamente, fissatelo sempre negli occhi, cercando di non mostrare né paura, né un atteggiamento di sfida. Questo è il caso più pericoloso. Evitate movimenti bruschi mentre vi allontanate e chiamate quanto prima la Polizia Locale o la Protezione Animali, cercando di trovare un riparo al sicuro nell'attesa.

Continua la lettura
46

Un cane può mostrarsi aggressivo anche per proteggere il suo territorio e il suo branco. Questo accade se a ringhiare è l'animale di un vostro amico o di uno sconosciuto che avete incrociato per strada. È bene che in questo caso vi appelliate sempre a lui per calmare l'animale, cercando di stare calmi e di trasmettere serenità e mantenendo gli atteggiamenti di controllo descritti nelle pagine precedenti.

56

Ma cosa fare se il cane che ringhia fosse proprio il vostro? Anche in questo caso dovete evitare di mostrarvi intimoriti per non creare degli scomodi precedenti. Ricordatevi che siete voi a gestire il cane e che non dovete fargli prendere il sopravvento nella vita domestica, perché in seguito sarà difficile riprendere il controllo della situazione e ristabilire i vecchi equilibri. Adottate tutte le misure che conoscete capaci di tranquillizzarlo: parlategli con voce flebile, ripetendogli in modo calmo il suo nome cercando di avvicinarvi lentamente o, comunque, richiamando dolcemente la sua attenzione. Di solito i motivi che portano il cane a ringhiare il suo padrone sono due: potreste portare un odore per lui fastidioso oppure l'animale potrebbe soffrire di un malessere fisico. Nel primo caso, provate a cambiarvi i vestiti e a lavarvi le mani. Nel secondo caso, tranquillizzatelo e, sempre cautamente, cercate di approssimarvi a lui per accarezzarlo, se vi lascia la possibilità di farlo. Se il comportamento persiste, chiamate il veterinario per un controllo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai dare le spalle al cane che ringhia
  • Cercare di mantenere la calma e di esprimere serenità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come capire il comportamento del coniglio

Generalmente il coniglio è un animale che si adatta benissimo a vivere in casa, pur mantenendo il comportamento del coniglio selvatico. La cosa da non fare mai è chiuderlo in gabbia. Apprezza molto le comodità di una casa e socializza con tutta la...
Cani

Come capire se un cane si sente solo

Per capire se il vostro cane ha bisogno di una compagnia a lungo termine, prestate attenzione a come si comporta con gli altri animali, quando ve ne capita l'occasione. Mentre alcuni cani godono della compagnia degli amici, altri sono più solitari e...
Cani

Come educare un cane a stare con un gatto

Gli animali si sa, sono i migliori amici dell'uomo: ci rendono persone migliori in quanto si fidano ciecamente di noi e ci portano ad aprire totalmente il nostro cuore e sciogliere ogni inutile e superflua riserva di qualsiasi tipo o genere. Amare gli...
Cani

Come fare un massaggio rilassante al cane

Molta gente ama incondizionamente gli animali, li adotta e gli regala una vita felice. I cani, come gli essere umani, hanno bisogno di molte attenzioni e cure e dal momento che non parlano dovrete imparare a capire di cosa hanno veramente bisogno. Naturalmente,...
Cani

Cosa fare se il tuo cane fa danni in casa

Per i possessori di un cane risulta importante poterli addestrare. Ma addestrare un cane non è un'operazione semplice, soprattutto se abbiamo molto poco tempo da dedicare all'animale. Bisogna sempre ricordarsi che gli animali sono dotati di sentimenti...
Cani

Come addestrare al meglio il proprio cane

Un cane ben addestrato, oltre ad essere un motivo di orgoglio (e perché no, anche di "vanto") per il proprio padrone, è senza alcun dubbio un cane più felice. Se il cane, risponde prontamente ai comandi, riesce a muoversi in un determinato ambiente...
Gatti

Come comportarsi con un gatto aggressivo

C'è da dire che, mentre alcuni gatti sono timidi, sia con le persone e con gli altri animali, altri sono troppo aggressivi. Questo perché il gatto è stato allontanato prematuramente dalla mamma gatta, che non ha avuto il tempo per educarlo correttamente...
Altri Mammiferi

Come comportarsi in presenza di cinghiali

Da sempre preda dall'uomo per le sue carni saporite e magre, il cinghiale è un animale dalle carni prelibate che fa da protagonista sulle nostre tavole. Considerato pericoloso per la sua indole aggressiva, in realtà questo comportamento non fa parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.