Come conservare il cibo secco per cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni proprietario di cane che vuole risparmiare denaro, ma allo stesso tempo fornire al proprio animale domestico del buon cibo secco, fresco e nutriente, dovrebbe investire in un buon contenitore per la conservazione. Esistono migliaia di prodotti per cani, venduti appositamente per la conservazione degli alimenti. Una volta trovato quello più adatto, è necessario conservare il cibo in modo corretto per assicurarsi che rimanga il più fresco possibile.

25

Per prima cosa, tutti gli alimenti per cani dovrebbero riportare la data di scadenza stampata da qualche parte sul sacchetto o sul barattolo. Quando possibile, cercare di acquistare quelle confezioni che riportano una scadenza lontana, il che significa acquistare un prodotto fresco. Tenere a mente, però, che queste date non sono infallibili, ovvero che il cibo non scade il giorno dopo la data della sua scadenza; se il prodotto non viene conservato correttamente, il cibo può andare a male molto prima.

35

Gestire il cibo una volta che la confezione è stata aperta può fare una grande differenza in materia di freschezza. L'esposizione all'aria, alla luce, alle alte temperature e all'umidità, accelera la velocità con cui i cibi degradano. Per limitare questi effetti, è necessario innanzitutto mantenere gli alimenti secchi nella loro confezione originale. I sacchetti di cibo per cani di alta qualità vengono progettati apposta per preservare il prodotto dopo l'apertura. Aprire con attenzione il sacchetto in modo da poterlo arrotolare e tenere la parte superiore ben sigillata.

Continua la lettura
45

I contenitori in plastica, vetro o metallo sono anch'essi molto utili per proteggere il cibo secco per cani dalle intemperie, dagli insetti, dai roditori ed altri animali nocivi. Tuttavia, è sempre meglio conservare il cibo all'interno della sua confezione originale piuttosto che versarlo direttamente in un qualsiasi contenitore. Conservare il sacchetto o il contenitore lontano dal pavimento e in un luogo fresco ed asciutto.

55

Idealmente, il cibo secco dovrebbe essere consumato entro sei settimane dall'apertura della confezione, quindi è necessario fare attenzione nella scelta del formato del sacchetto. Il cibo secco può essere lasciato in ciotole per un giorno o due, ma assicurarsi di non offrire più di quello che dovrebbe essere consumato in 24 ore. Pasti più grandi possono limitare la capacità di monitorare l'appetito di un cane, mettendolo a rischio di obesità. Lavare le ciotole utilizzate per il cibo secco almeno una volta alla settimana con acqua calda e sapone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come pulire le ciotole dei gatti

Pulire regolarmente le ciotole per gatti consente di prevenire la formazione di muffe, l'accumulo di batteri ed il proliferare di insetti o roditori attratti dagli odori. Le ciotole vanno tenute ben igienizzate sia che siano destinate a gatti d'appartamento...
Gatti

Come risparmiare sul cibo per animali

Possedere animali domestici rappresenta una bella sensazione, infatti tutte le cure che si rivolgono all'animale vengono spesso ripagate da quest'ultimo con gesti d'affetto e gioia, per non parlare dei bei momenti in giro e al parco a giocare, o dei giochi...
Cani

Come realizzare un portaciotole

Per chi ama gli animali sa perfettamente che occorrono tante attenzioni e tanti utensili per il suo approvvigionamento e le dovute cure. Gli amanti degli amici a quattro zampe sa perfettamente che necessitano di almeno due ciotole: una serve per mettere...
Cura dell'Animale

Come costruire una cuccia per I topolini da allevamento

Se avete dei topolini da allevamento e desiderate costruire una dimora perfetta per le loro esigenze e per assicurargli una vita lunga e armoniosa, siete nel posto giusto! I topolini, come tanti altri simpatici animaletti, sono abbastanza facili da curare,...
Gatti

Come prepararsi all'arrivo di un gatto

Un momento sicuramente emozionate è l'adozione di un gatto, che ci porta parecchia attività in casa, curiosità ma, allo stesso tempo, un po' di stress in più. L'adattamento del gatto al nuovo ambiente domestico, generalmente, non è semplice e richiede...
Cani

Come impedire al cane di mangiare il cibo del gatto

Se il cane ed il gatto di casa sono abituati ad andare d'accordo e condividono gli stessi spazi all'interno della tua abitazione, può capitare di dover impedire al cane di mangiare il cibo destinato al gatto. La maggior parte dei cani, infatti, non disdegna...
Rettili e Anfibi

Come allontanare le lucertole dal terrazzo

Le lucertole, essendo della famiglia dei rettili, sono animali a sangue freddo: la loro temperatura varia con quella dell'ambiente. Al mattino, non appena uscite dai loro rifugi, molte lucertole si crogiolano al sole per riscaldarsi prima di intraprendere...
Cani

5 cose che non possono mancare nel corredo del cane

Quando si ha un cane in casa o si è in procinto di prenderne uno bisogna assolutamente prestare attenzione a tutte gli occorrenti necessari. Primo fra tutti è sicuramente la volontà di avere un cane, elemento indispensabile per averne uno. Ma le cose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.