Come controllare la crescita delle tartarughe terrestri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per rendere il giardino più vivace, molti preferiscono allevare degli animali. Se i più diffusi sono sicuramente cani e gatti, c'è comunque una minoranza che preferisce degli animali più originali. È il caso della tartaruga terrestre. Questi animali vivono a lungo, e non hanno bisogno di tantissime attenzioni. Se ne possedete qualcuna però, sicuramente vi sarà capitato di esservi posti il problema riguardante la loro salute e l'andamento del loro sviluppo. Quest'ultimo è monitorabile utilizzando dei parametri di verifica. Questo è un passo fondamentale per poter tenere d'occhio i vostri amici animali e assicurarvi che stiano bene e non abbiano problemi di salute. In questa semplice guida troverete informazioni utili su come controllare la crescita delle vostre amate tartarughe terrestri.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • scheda per appuntare i dati
  • bilancia da cucina
  • metro flessibile per le misurazioni
35

La famosa Scala di Jackson è un ottimo metodo per poter verificare la salute e lo sviluppo della vostra tartaruga. Con questo metodo, sarà possibile costruire un grafico ponendo sulle ascisse la lunghezza del carapace, da calcolare in centimetri, e sull'asse delle ordinate, il peso calcolato in grammi. All'aumento dell'età e delle dimensioni, corrisponderà un incremento anche del peso. La scala di Jackson vi aiuterà, attraverso un confronto con i dati di riferimento riportati, nel controllo della corretta crescita del vostro animale domestico.

45

Oltre ad utilizzare la Scala di Jackson, per tenere sotto controllo la crescita della vostra tartaruga, potrete ricorre ad un altro metodo, ovvero bisognerà dividere il peso del rettile, per la lunghezza del carapace elevata al cubo. Per sintetizzare: Peso / Lunghezza al cubo. Con il risultato ottenuto, potrete verificare l'eventuale sovrappeso o sottopeso dell'animale. Da 0,18 a 0,21 infatti, la vostra tartaruga risulterà essere in perfetta forma; oltre questo valore, inizierà uno stato di sovrappeso da valutare insieme al veterinario (potrebbe essere anche uno stato di gravidanza o ritenzione idrica ad esempio); al di sotto della soglia media indicata invece, lo stato di sottopeso sarà tanto più grave e pericoloso, tanto più lontano dal normale valore di 0,18.

Continua la lettura
55

Sicuramente è utile ricordare che una tartaruga in salute cresce mediamente di due millimetri al mese. Sarà quindi opportuno misurare peso e lunghezza del vostro animale almeno una volta al mese. In questo modo potrete avere dei dati corretti ed aggiornati sull'andamento della crescita della vostra tartaruga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come prendersi cura di una tartaruga d'acqua

Allevare un animale in casa, è sempre un impegno che va portato avanti con enorme passione e pazienza, per consentirgli di vivere tranquillamente ed in ...
Rettili e Anfibi

Come pulire il carapace della tartaruga dal calcare

Le tartarughe sono degli animali molto belli, ma anche molto delicati. Tra i vari tipi di tartarughe, quelle d'acqua dolce presentano una particolare necessità ...
Rettili e Anfibi

Come alimentare le tartarughe terrestri

Le tartarughe terrestri, rettili appartenenti all'ordine delle testuggini, sono divenute una specie particolarmente apprezzata per l'allevamento casalingo. Nonostante esista una ben definita legislazione ...
Cura dell'Animale

Come pulire il guscio di una tartaruga d'acqua

Possedere un animale domestico è una fortuna che comporta, però, diversi obblighi. Gli animali, infatti, vanno curati e coccolati, soprattutto se si sceglie di adottarli ...
Rettili e Anfibi

10 consigli per allevare una tartaruga di acqua dolce

Facilmente reperibili nei negozi di animali o nelle fiere a prezzi accessibili, le tartarughe di acqua dolce hanno origini antichissime. Una corretta alimentazione ed il ...
Rettili e Anfibi

Tutto sulle tartarughe d'acqua

Allevare un animale non è un'operazione facile o banale. Questo perché quando si decide di allevare un animale bisogna conoscere le sue abitudini, lo ...
Rettili e Anfibi

Guida all’acquisto di una tartaruga

La tartaruga è diventata già da un po' di anni l'animale domestico preferito di molte persone. Grazie alla sua mansuetudine e alla totale innocuità ...
Rettili e Anfibi

Come preparare il tartarugaio per il letargo

Al giorno d'oggi, sono innumerevoli le passioni degli esseri umani e tra queste, è possibile trovare anche quelle per gli animali. In particolar modo ...
Rettili e Anfibi

Come nutrire una piccola tartaruga

Certamente non potete aspettarvi che le piccol diventate poi adulte vi portino il giornale o facciano la fusa, ma sono animali che riconoscono chi si ...
Rettili e Anfibi

Come realizzare un terrario per tartarughe

I terrari per tartarughe sono modi meravigliosi per mostrare il vostro animale domestico e fornirgli un ambiente che imita molto attentamente il suo habitat naturale ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.