Come costruire un nido per rondini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Costruire un nido per rondini è un atto di puro amore verso questi uccelli, che ogni anno al ritorno dalle zone calde, non hanno la possibilità di trovare un nido, specie nelle città. Quest'attività di costruzione di nidi artificiali, ha un nome specifico e si chiama birdgardening. Grazie a questo hobby eco-solidale molte più specie riescono a sopravvivere. Inoltre è davvero bello e gratificante avere nel proprio giardino tanti uccelli che cantano. Costruire un nido per rondini non è difficile. Se ne trovano anche già pronti sia su internet che nei negozi specializzati, ma costruirlo da se è molto più economico e divertente, ecco come fare.

24

Nido di cartapesta

Il nido di cartapesta è quello più semplice da realizzare. Ti serve uno stampo, realizzato utilizzando una coppa di circa 15 cm, non importa il materiale. Diluisci la colla vinilica con poca acqua e mescola. Prendi i giornali e tagliali a strisce larghe. Non serve essere precisi. Poi spalma la colla vinilica sulla porzione di coppa da ricoprire. Poggia la striscia di giornale e stendila spennellando la colla su tutta la superficie. A questo punto dovrai ricoprire il giornale con del fango finto, reperibile nei negozi di fai da te. Fissa il supporto del nido sulla parte interna e alta del balcone, sotto la grondaia o dove preferisci.

34

Nido professionale

Per realizzare un nido professionale e resistente hai bisogno di altri materiali quali cemento, segatura, argilla e sabbia. Anche in questo caso dovrai creare una struttura a forma di coppa. Devi creare una struttura di fil di ferro, una sorta di spirale che si allarga, che dovrai mettere nella coppa (unta di olio di semi) che farà da stampo, questa servirà da scheletro del nido e lo renderà molto più resistente. Cola l'impasto e usa una coppa più piccola (anch'essa unta) che servirà, insieme a quella grande, a dare la forma a scodella al nido. Riempila di sabbia in modo che il peso la renda stabile e schiacci il cemento, il bordo visibile deve essere di 3 cm circa. Attendi una settimana e stacca le coppette dal nido in cemento, l'olio ti faciliterà il compito.

Continua la lettura
44

Nido di paglia

In alternativa per realizzare un nido per rondini, prendi della paglia asciutta e del cartoncino pesante. Con la colla vinilica devi ricoprire tutta la superficie del cartoncino. Ritaglialo di forma rotonda, prendi la paglia tagliala a striscioline più o meno di 3-4 cm e incollale intorno al cartoncino. Lascia asciugare e poni all'interno del cartoncino del terriccio umido oppure della paglia o dei fili di lana piuttosto lunghi. Posiziona il nido per rondini sul davanzale o all'interno della grondaia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come costruire un nido per pipistrelli

I pipistrelli sono mammiferi in grado di volare e compiere manovre complesse in aria. Sono creature notturne che si rifugiano all'interno di grotte, nelle ...
Volatili

Come costruire un nido per uccelli

Se siamo degli amanti della natura e abbiamo un bel giardino, potremmo realizzare un utilissimo nido per uccelli. Sarà un modo particolare e creativo per ...
Volatili

Come alimentare un passerotto caduto dal nido

Siamo finalmente in primavera, la stagione in cui sentiamo finalmente i primi tepori dell'anno. Non c'è niente di meglio che sfruttare una bella ...
Volatili

Guida alla riproduzione degli uccelli

Sono molte le persone appassionate di uccelli, che ne studiano i comportamenti, che ne ammirano i colori e il suono del loro canto, tanto che ...
Cura dell'Animale

Come avviene il fenomeno della migrazione degli animali

La migrazione è uno spostamento di un qualsiasi essere, da quella che è la sede abituale verso un'altra, che risulti essere più congeniale ed ...
Volatili

Come riconoscere la taccola

Nel corso degli anni, diverse specie di corvidi si sono insediate nei nostri centri abitati, abituandosi alla convivenza con l'uomo. Fra queste, la taccola ...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui ...
Volatili

Guida agli uccelli migratori

Benvenuti nella nostra breve guida agli uccelli migratori! La migrazione degli uccelli è un fenomeno particolarmente affascinante. Ogni primavera ed ogni autunno, vediamo stormi di ...
Volatili

Come allevare lo zigolo

Lo zigolo è un uccellino originario dei Paesi Europei, diffuso anche in Italia, soprattutto al nord e al centro. Si riconosce facilmente dal colore giallo ...
Volatili

I principali uccelli migratori

Gli uccelli migratori sono alcuni speciali volatili che durante il corso dell'anno, nel passaggio tra le stagioni, decidono di spostarsi dai luoghi troppo freddi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.