Come creare giocattoli divertenti per il gatto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se amate i gatti e se ne possedete uno, allora sapete bene che spesso, questi animali soprattutto se vivono in appartamento, si annoiano perché non possono esercitare quella che è la loro grande passione, ovvero la caccia. Ciò li differenzia, da quelli che invece vivono in strada e pertanto in grado di soddisfare maggiormente gli istinti. Come fare per evitare che il vostro gatto si annoi? Probabilmente ha solo bisogno di giochi divertenti; vediamo allora come creare dei giocattoli per il gatto.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • fili robusti
  • bastoncini
  • panno
  • feltro
  • campanellini
  • palline
  • piume
  • tappi di sughero
  • erba gatta
36

Il gatto appartiene alla famiglia dei felini, come tale ha nel suo codice genetico il bisogno di esercitarsi a predare. Questa sua parte istintuale ha grande importanza e non viene mai perduta. Attraverso il gioco esso riproduce una sorta di ritualizzazione della cattura della preda, che comporta diverse fasi, nelle quali il felino può esercitare le proprie competenze e misurare la sua destrezza. Pertanto è importante creare dei giocattoli adatti a tale scopo. Tuttavia è bene sapere che il gatto non distingue i colori, anche se a differenza di quanto si credeva in passato, esso non vede solo bianco o nero, ma riesce a vedere alcuni colori come blu, verde e qualche tono di rosso. Quindi cercate sempre di costruire giocattoli che hanno queste tonalità brillanti.

46

In casa si possono fabbricare molti piccoli oggetti che attirino la sua attenzione e lo spingano a predare. I materiali migliori sono il panno ed il feltro: non perdono peli quando il gatto gioca e non si corre il rischio che ne ingerisca, visto che non di rado sono causa di occlusioni intestinali. Potete allora creare delle palline, semplicemente cucendo due dischi di stoffa ed imbottendoli di erba gatta secca. Inoltre, potete ritagliare nel panno o nel feltro delle piccole sagome, assicurandole fra loro con un fili robusto. Poi fate "ballonzolare" il giocattolo davanti al muso dell' animale ed il resto verrà da solo! La stessa cosa si può fare usando qualche tappo di sughero, bucandolo ed unendolo agli altri con un filo.

Continua la lettura
56

Per stimolare il gatto a giocare potete costruire una sorta di canna da pesca. Per fare ciò, basta procurarsi un bastoncino e dalla punta far partire dei fili robusti, legati strettamente all'apice ed alla fine dei quali, ad altezze diverse, è possibile attaccare dei sonagli, delle piume o palline e tutti i piccoli oggetti che si trovano in casa e che piacciono al gatto. Il gioco può essere questo: fingere di "pescare" il gatto, muovendo leggermente il bastoncino, fino a che non verrà catturata la sua attenzione.

66

È molto importante porre sempre attenzione a ciò che si usa per costruire i giocattoli: il gatto deve divertirsi, deve essere impegnato a predare ma in assoluta sicurezza. Evitate tutto ciò che possa in qualche modo ferirlo o che possa essere ingerito con facilità. Usate fili grandi e robusti, quelli sottili possono essere pericolosi. Insomma, ci sono tante cosa da poter fare con il proprio gatto, mentre si sta in casa; l'importante è non porre limiti alla fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come far felice un gatto in 5 mosse

Prendersi cura di un gatto vuol dire fornirgli le cure e le attenzioni necessarie affinché sia sano e felice. Dobbiamo quindi cercare di capire come ...
Gatti

Consigli per scegliere i giocattoli del gatto

Prendersi cura del proprio animale domestico è una cosa molto importante. Il cibo, la cuccia, la pulizia e il momento dei giochi sono elementi essenziali ...
Gatti

10 regole per vivere in armonia con il tuo gatto

Chi vive con un gatto sa sicuramente che questo misterioso felino ha un atteggiamento davvero affascinante ma anche molto particolare. I gatti hanno bisogno di ...
Gatti

Come evitare che il gatto si annoi

Il gatto è un buon amico e una buona compagnia da avere in casa: sono affettuosi e richiedono attenzione, molta attenzione, coccolandoli ripetutamente. Questo si ...
Gatti

Come addestrare un gatto facendolo divertire

Addestrare un gatto può rivelarsi molto impegnativo e, di certo, richiede una buona dose di pazienza e di tenacia da parte del padrone dell'animale ...
Gatti

5 modi per insegnare a un gatto a non mordere e graffiare

Il gatto è, dopo il cane, l'animale da compagnia preferito dalla maggior parte delle persone. Sebbene il gatto sia una creatura dall'indole indipendente ...
Gatti

10 consigli per affrontare la perdita del proprio gatto

La perdita improvvisa del proprio gatto può essere un dolore molto profondo, e la sofferenza per la perdita del proprio animale domestico, spesso, può essere ...
Gatti

Come Addestrare un Gatto

Le caratteristiche del gatto rendono il suo addestramento un'operazione non semplicissima, ma comunque divertente sia per noi che per lui. Il gatto, da buon ...
Gatti

Come costruire un percorso a ostacoli per gatti

I gatti sono degli animali vivaci e curiosi, pronti ad affrontare quotidianamente nuove e stimolanti avventure. Soprattutto gli animali domestici tendono a diventare pigri e ...
Gatti

5 modi per non farsi mordere dal gatto

Il gatto è uno dei migliori amici dell'uomo. Domestico ma anche selvatico ha un carattere solitamente indipendente, affettuoso e amante delle coccole alle quali ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.