Come creare un antipulci naturale per il tuo cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se il tuo cane ha le pulci puoi trattarlo con un antiparassitario chimico appositamente acquistato in farmacia o dal veterinario, se invece il tuo cane ha una vita sedentaria non andando mai in giardino e vivendo stretto contatto con i tuoi figli, allora è meglio creare un antipulci naturale a base di oli. Ecco come prepararlo.

26

Occorrente

  • Olio di semi di girasole
  • Olio essenziale di menta
  • Olio essenziale di arancia
  • Olio essenziale di limone
  • Citronella liquida
36

Innanzitutto metti nel contenitore 2 cucchiaini di olio di semi di girasole, 2 gocce di olio di arancia, 3 gocce di citronella liquida e 3 gocce di essenza di limone; per finire aggiungi una goccia di olio essenziale di menta e agita il composto. Prima di applicarlo sull'intero manto (pelo) del cane fai una prova: cospargi un po' di olio in un'area ben in vista del cane e aspetta 24 ore per poter capire se il tuo cane è allergico a qualche olio.

46

Se dopo 24 ore non sono comparse irritazioni e infiammazioni cutanea puoi procedere con l'applicazione dell'olio su tutto il pelo del cane. Solitamente le zone da prendere in considerazione sono tre: testa/orecchie, dorso (applicando 4-5 gocce per tutta la lunghezza) e coda/zampe. Stai attento a non far andare l'olio negli occhi del tuo amico a quattro zampe. Dopo aver "massaggiato" il cane con il composto di oli essenziali, potrai spazzolarlo. Finalmente potrete stare tranquilli che le pulci non si avvicineranno più al vostro cane fino alla persistenza degli oli (cioè per circa 2-3 settimane); successivamente, quando gli oli saranno quando l'odore degli oli sarà scemato occorrerà fare il bagno al cane e riapplicare la lozione antipulci preparata in casa con gli oli essenziali acquistati in precedenza.

Continua la lettura
56

Infine ricorda che potrai acquistare tutto in erboristeria: l'olio di girasole e gli oli essenziali di arancia, limone, citronella e menta. Si tratta di oli essenziali, anche chiamati "essenze". Compra il flacone più piccolo questo perché per realizzare l'antipulci serviranno veramente poche gocce. Procurati un contenitore facilmente chiudibile, come un piccolo barattolo in vetro o in plastica (meglio se a chiusura ermetica per evitare che non ci siamo molto scambio di aria tra il contenuto e l'ambiente esterno); nel caso in cui non è possibile reperire un barattolo delle caratteristiche sopra elencate, andrà bene anche un bicchiere di plastica "usa e getta" e della carta stagnola per sigillarlo (la carta stagnola è utilizzata in cucina per cucinare o mantenere calde le pietanze). Non utilizzare contenitori di metallo perché, tramite i processi di ionizzazione e ossidazione, potrebbero alterare la miscela.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stai tranquillo! Il cane non sarà unto, anzi il pelo diverrà più luminoso. In ogni caso non risciacquare il cane dopo il trattamento perché vanificheresti ogni tuo sforzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come fare un collare antipulci per il gatto

I gatti, come gli altri animali domestici, sono soggetti agli attacchi di insetti e parassiti esterni, che attratti dal sangue, si nascondono nel pelo dell'animale creando numerosi problemi di salute, spesso anche gravi. Le più famose sono sicuramente...
Cani

Come mettere l'antipulci al cane

Chi vive con un cane le conosce molto bene: stiamo parlando delle pulci. Si tratta di insetti dell'ordine dei Sifonatteri e sono i parassiti più comuni che colpiscono il nostro amico a quattro zampe. Prive di ali, sono in grado effettuare grandi salti,...
Cani

Come Usare Il Pettine Antipulci per il vostro cane

Se il vostro cane ha le pulci e si vogliono eliminare in maniera sicura ed approfondita è opportuno provare con l'apposito pettine Antipulci. Se esso viene utilizzato correttamente si può effettuare una pulizia meticolosa. Inoltre, così facendo è...
Gatti

Come fare uno spray antipulci per il gatto

Chi ha un animale in casa, cane o gatto che sia, sa benissimo quanto sia importante difenderlo e curarlo dalle pulci. In commercio troviamo una vasta gamma di prodotti, ma molto spesso il loro costo risulta tropo elevato e le sostanze contenute al loro...
Gatti

Errori da evitare nella scelta del collare antipulci per il gatto

Con l'arrivo della stagione calda, il nostro gatto subisce l'assedio da parte di parassiti, che si moltiplicano nel pelo; per poterlo curare e prevenire queste situazioni sgradevoli, possiamo fare affidamento a questa guida, dove andiamo a verificare...
Cura dell'Animale

Come preparare uno spray antipulci al limone

In commercio, sono disponibili tantissimi prodotti per animali contro le pulci e le zecche. La maggior parte di questi però sono realizzati con sostanze chimiche che non solo uccidono il parassita, ma possono creare svariati problemi ai nostri amici...
Gatti

Come intervenire in caso di pulci in giardino

Può capitare, specialmente nel periodo estivo, che si presenti una grossa infestazione di pulci, questo accade sopratutto quando il tuo animale domestico si gratta eccessivamente, sviluppando croste e punti rossi e manifestando un fastidioso prurito,...
Cura dell'Animale

Come eliminare le pulci dal cane con rimedi naturali

Con l'arrivo della bella stagione, i cani accompagnati dai loro padroni, frequentano con maggiore assiduità parchi e giardini pubblici, aumentando, così, il rischio di essere attaccati dalle pulci. E' consigliabile agire celermente, le si deve eliminare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.