Come cucinare un pasto sano per cane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Una buona alimentazione è di fondamentale importanza per far crescere in ottima forma un cane, di qualsiasi razza sia. Non badare al tipo di nutrimento dell'animale può provocare svariati problemi sia direttamente (nel caso si diano all'animale cibi dannosi) che indirettamente (una dieta non equilibrata provoca a lungo andare numerosi problemi). In commercio sono presenti numerosi prodotti esistono già preparati, sia secchi che umidi, della cui qualità e composizione, però non si può essere del tutto sicuri. Nella guida che segue vi spiegherò come cucinare un pasto sano per il vostro cane.

27

Occorrente

  • 3 carote
  • 1 ciuffo di bietole
  • 2 zucchine
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 200 g di tonno in scatola al naturale
  • 14 cucchiai di farina integrale
  • 14 cucchiai di crusca
37

Innanzitutto fate un elenco di cibi che il vostro cane non deve assolutamente mangiare onde evitare problemi all'intestino o addirittura, se le dosi sono eccessive, la morte dell'animale. In questa lista rientra sicuramente la cioccolata e quindi tutti i dolciumi. Evitate che il vostro cane mangi patate, cipolla, pomodori e funghi; sono sconsigliati anche alimenti come uva, uva passa e frutti tropicali.

47

Un buon pasto che potete preparare per il vostro cane è quello delle crocchette con verdure e tonno. Sminuzzate tre carote piccole, un ciuffo di bietole e due zucchine e poi lessatele in una pentola con abbondante acqua, senza l'aggiunta di sale. Una volta che saranno cotte frullatele in una ciotola con un mestolo d'acqua. A questo punto unite una scatola di tonno al naturale, un tuorlo d'uovo e, dopo aver amalgamato il tutto aggiungete, la farina integrale e la crusca.

Continua la lettura
57

Mescolate per circa un minuto e se notate che il composto è troppo liquido, uniteci ancora un po' di farina e crusca. Dopo di che versate il tutto in una teglia da forno sulla quale porrete un foglio di carta da forno. Cuocete poi a 180° per circa 40 minuti. In seguito tirate la teglia fuori dal forno e capovolgetela sul tavolo; tagliate lo sformatino ottenuto a cubetti e poi rimetteteli nella taglia per farli asciugare circa 10 minuti in forno. Le crocchette per il vostro caro amico cane sono quindi pronte e si manterranno per circa 15 giorni.

67

Un'altra ricetta secca per il vostro cane sono i biscotti con farina di riso. Versate in una ciotola 300 grammi di farina di riso, 100 grammi di farina di carrube, 2 cucchiaini di cannella in polvere e di vaniglia e 400 ml di acqua. Amalgamate il tutto fino a ricavare un composto omogeneo e poi trasferite l'impasto su una teglia da forno creando dei biscottini. Infine cuocete in forno per circa 15 minuti a 180°.

77

Un semplice pasto per cani si può ottenere anche scottando della carne di manzo o di pollo sminuzzata in una padella e poi aggiungendo qualche cucchiaio di pasta o di riso o di pane secco e qualche verdura a vostra scelta. Per dare al vostro cane un pasto equilibrato al vostro cane, utilizzate 1/3 di carne, 1/3 di riso (o pane, o pasta) e 1/3 di verdure. Ed ecco che il vostro cane sarà felice e si leccherà i baffi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come fare il cibo secco per gatti a casa

Se siete preoccupati per il fatto che il cibo commerciale per gatti possa danneggiare la salute del vostro amico felino, potete tranquillamente prepararlo da soli a casa vostra. Si sentono spesso notizie allarmanti sugli alimenti per gli animali domestici,...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

Prendere un gatto in casa è la soluzione ideale per chi ha bisogno di affetto e tenere dolcezze. Il gatto, però, è da considerare come se fosse un bambino. Di fatto al pari di un bebè il gatto va educato e curato. Tasto dolente per i proprietari è...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta le crocchette

Un tempo i cani venivano alimentati con gli scarti della cucina. In anni più recenti invece, si è passati ad un'alimentazione più salutare che vieta al cane, così come al gatto, molti alimenti somministrati in passato. I pasti principali del cane...
Cura dell'Animale

Consigli per la scelta delle crocchette per furetto

I furetti per essere alimentati correttamente hanno bisogno solo di crocchette, poiché altri cibi magari gli stessi consumati dagli esseri umani, possono nuocergli a livello intestinale. A tale proposito ecco una lista, in cui ci sono alcuni importanti...
Cani

Come abituare il cane a mangiare le crocchette

Sicuramente scegliere di alimentare il vostro amico a quattro zampe con cibo secco e pronto comporta per voi notevoli vantaggi. In primo luogo infatti vi risparmierà di trascorrere molto tempo tra i fornelli. Inoltre un'alimentazione di questo genere...
Gatti

Alimentazione del gatto: alimenti e regole da seguire

Il gatto è un carnivoro con gusti alquanto difficili. Se vive fuori casa non ci sono problemi dato che sceglie le sue prede, ma se è domestico dovrete trovare il cibo che meglio lo soddisfa. Inoltre dovrete preoccuparvi di integrare la sua alimentazione...
Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
Cani

La giusta alimentazione per i cani di piccola taglia

Ultimamente i cani di piccola taglia sono sempre più presenti nelle case in quanto essi riescono a portare tanta allegria. I cani di piccola taglia si differenziano da quelli più ingombranti non solo per la stazza, ma anche per il tipo di alimentazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.