Come curare la cistite del gatto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

I gatti sono degli animali fantastici, giocarelloni e molto coccoloni. Ma anche molto delicati e facilmente soggetti a malattie. Per questo è bene stare molto attenti e prendersene cura nel migliore dei modi. I gatti, soprattutto quelli maschi, sono facilmente predisposti alla cistite. Diventa importante prevenire l'insorgenza di questa patologia tramite un'accurata alimentazione, ma nel caso in cui si dovesse presentare, è necessario tenere presente alcune fondamentali regole di base. In questa semplice ma esauriente guida vi indicheremo alcuni utili rimedi su come poter curare la cistite del proprio gatto. Ad ogni modo quelle elencate in questa guida sono delle semplici indicazioni che comunque non possono essere seguite senza il consulto di un veterinario, che visiti il nostro gatto. Vediamo quindi di approfondire l'argomento attraverso i passi di questa guida.

24

Alimenti adatti

Molti alimenti che sono reperibili in commercio per i nostri amici gatti non sono propriamente salutari. Infatti, per questa ragione è fondamentale attuare una buona attività di prevenzione, utilizzando dei croccantini in grado di proteggere il loro tratto urinario. Questi croccantini presentano un PH acido che permette di distruggere i calcoli che si formano nei reni. Inoltre, quando forniamo ai nostri felini del cibo secco, è buona regola assicurarsi che essi si idratino sempre con molto acqua.

34

Segnali della cistite

Purtroppo, nel caso in cui non si fosse riuscito a prevenire l'insorgenza della cistite, si dovrà correre ai ripari nel modo più efficace possibile. La cistite si presenta, nel nostro gatto, con un frequente bisogno ad urinare e con dei dolori di tipo acuto. Questi disturbo portano il nostro felino ad emettere anche dei miagolii di dolore. Egli può manifestare questa sofferenza anche con frequenti cambiamenti comportamentali o manifestando evidenti segni di agitazione, come quella di leccare ossessivamente la sua zona genitale, oppure attaccare improvvisamente la sua coda. Si può anche evidenziare la presenza di un po' di sangue nella sua lettiera, proprio per lo sforzo che il nostro micio è costretto ad effettuare. Alcune complicazioni importanti si possono avere, inoltre, se il nostro animale presenta l'uretra ostruita. In questo caso, il gatto presenterà una certa difficoltà ad urinare ed i suoi reni non saranno più in grado di funzionare in modo corretto.

Continua la lettura
44

Individuare la cistite

Qualora si presentino questi tipi di problemi, oppure ci accorgiamo che il nostro gatto non urina correttamente, è immediatamente necessario posizionare una mano sul suo pancino, in modo da verificare se è presente un globo vescicale. Questo sta ad indicare che l'urina ristagna in vescica. In presenza di un calcolo che ostruisce la vescica, ovviamente, il gatto deve essere portato subito dal proprio veterinario.
La salute dei nostri amici a quattro zampe è molto importante, soprattutto se gli vogliamo bene. Affinché i nostri gatti abbiano vita lunga è bene prestare la massima attenzione alla loro salute, individuando preventivamente i segnali di una possibile infezione o malattia. Se siete certi che il vostro gatto soffri di cistite ma non riuscite ad individuarla, allora sara' bene portarlo dal veterinario per un controllo periodico.
A presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come capire perché il gatto non usa la lettiera

Soltanto chi possiede o ha posseduto un gatto conosce il piacere di averlo in casa. Questo perché un micio tiene davvero compagnia, regala tanto affetto e non risulta mai invadente. Un gatto viene spesso considerato a pieno titolo un componente della...
Gatti

Come sapere se il gatto ha calcoli alla vescica

Il gatto è un animale molto bello esteticamente e affascinante, che può rivelarsi non solo un abile cacciatore di topi, ma anche un valido amico e compagno con cui trascorrere dei momenti magici e speciali della nostra giornata. Nonostante sia un animale...
Cani

Come evitare che il gatto marchi il suo territorio

I gatti sono famosi per essere, fra gli animali, quelli che sporcano di meno. L'unica noia sembra essere quella di dover pulire periodicamente la loro lettiera. In realtà, non proprio e non sempre, è così. Ad esempio, nel periodo degli amori, i gatti...
Gatti

Come eliminare l'odore della pipì di gatto in casa

Avere degli animali in casa è un'incontestabile fonte di affetto e compagnia, ma vi sono alcuni inconvenienti, specie con i nostri gatti, che rendono la convivenza sotto lo stesso tetto più o meno problematica. Nel caso specifico del gatto ci si imbatte...
Cura dell'Animale

Prodotti indispensabili per la cura del gatto

Avete un gatto come animale domestico, però lo trovate infelice? Magari sta male per qualche motivo che nemmeno il vostro veterinario riesce a capire. Spesso la risposta sta nelle piccole attenzioni da dare al proprio gatto, dal tipo di alimentazione...
Cura dell'Animale

Alimentazione furetto: cosa evitare

Generalmente gli animali da compagnia che troviamo nelle nostre case sono cani o gatti, ma negli ultimi tempi sempre più persone decidono di prendere e di accudire roditori o animaletti di questo tipo. Uno di questi è sicuramente il furetto: un animale...
Cani

I più comuni sintomi di malattie nei cani

Osservare il comportamento dei nostri cani è sicuramente il modo migliore per capire immediatamente se qualcosa non va. Ogni piccolo sintomo va preso seriamente in modo da curare sin dal principio ogni disturbo. Eviteremo così un peggioramento oppure...
Gatti

10 consigli per determinare la giusta quantità di cibo per gatti

Qual è la giusta alimentazione per un gatto? Una domanda che assai di frequente si pone chi ha la fortuna e il piacere di ospitare in casa o nel proprio giardino questo dolcissimo animale domestico, divenuto ormai compagnia abituale per grandi e piccini....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.