Come curare un canarino

Difficoltà: facile
Come curare un canarino
17

Introduzione

Il canarino fa parte della famiglia dei fringillidi e appartiene all'ordine dei passeformi. Questo animale è originario delle canarie da cui deriva il nome di canarino. Il canto melodioso del suo cinguettio riempie di allegria la casa ed è un piacere ascoltarlo. L'ideale sarebbe tenerlo sempre libero ma non tutti gli esemplari riuscirebbero a sopravvivere. Noi possiamo prenderci cura di loro e con alcuni accorgimenti riusciremo a curare il canarino e garantirgli una vita dignitosa e serena.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Spazio ombreggiato
  • Gabbietta abbastanza grande
  • Tempo per curare la pulizia ed osservare la salute del canarino
Come curare un canarino
37

Una delle cose molto importanti è scegliere una gabbia molto grande, robusta, con almeno 4 aperture frontali, per il collocamento delle mangiatoie. Se hai un solo canarino scegli una gabbia di 60 cm per 30 cm di altezza e 35 cm di profondità, se i canarini sono più di uno invece è preferibile una voliera ampia dove possano vivere insieme e farsi compagnia. La grandezza della gabbia è fondamentale perché la fitta convivenza in spazi ridotti rischia di stressarli e farli litigare, nonché aumentare il rischio di contagio di malattie. Dentro la gabbia devi mettere una vaschetta per il bagnetto giornaliero e un osso di seppia sterilizzato sul quale possano andare a pulirsi il becco.

Come curare un canarino
47

Puoi anche fai uscire il canarino in casa per alcune ore del giorno: sono animali molto intelligenti che imparano presto a rientrare da soli in gabbia quando hanno fame. Ovviamente controlla che tutte le finestre siano chiuse prima di liberarlo per casa e che non ci siano animali insidiosi nell’ambiente. Quando arriva il caldo porta fuori la gabbia posandola sotto una tettoia o in un balcone non esposto direttamente al sole ed osserva il suo comportamento. Se rimane con la bocca aperta e inizia a sbattere le ali significa che ha troppo caldo e quindi può andare incontro ad una muta precoce (ovvero il ricambio del piumaggio, abituale in primavera, e che può durare anche due mesi). Fai attenzione anche alle zanzare, spesso le loro punture possono essere letali per il canarino.
I canarini infatti sono animali delicati. Essi possono essere colpiti da malattie all'apparato respiratorio o intestinale spesso causate da cure inadeguate o da un’alimentazione scorretta. Per questa ragione è importante cibarli adeguatamente e mantenere un’igiene rigorosa.

Come curare un canarino
57

I canarini che vivono in gabbia devo avere una alimentazione molto varia. Si tratta generalmente di animali granivori ma hanno bisogno di avere sempre della frutta e della verdura fresca. Per loro è ideale la cicoria, infatti in natura il canarino si ciba di piante erbacee come il centocchio e la cicoria selvatica. Per la frutta puoi alternare la mela, la pera, il cocomero, il fico, l'albicocca e persino l'arancia. Molto importante è garantire loro una corretta igiene; quindi pulisci spesso la gabbia con carta assorbente e, almeno una volta alla settimana, usa degli igienizzanti come il Lisoform e risciacqua accuratamente la base della gabbia. Togli il bagnetto dalla gabbia, ogni volta che il canarino ha finito le sue abluzioni, soprattutto d’estate, per evitare che l’acqua stagnante faccia da richiamo per le zanzare.

Come curare un canarino
67

Anche osservare è molto importante. Controlla spesso lo stato del piumaggio del tuo volatile, degli occhi, delle zampe e del becco. Verifica che il maschio canti e sia vivace e che le femmine emettano solo brevi cinguettii: eventualmente puoi farli controllare da un veterinario esperto in volatili.
Comunque con questi semplici passi, i tuoi canarini, vivranno sani e cresceranno vivaci e tu potrai sentirti fiera di loro!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Curare l'igiene della gabbia
  • Non lasciare acqua stagnante nel bagnetto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti