Come decorare l'esterno del tuo acquario

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella maggior parte delle case possiamo trovare facilmente un acquario perché sta diventando un hobby molto diffuso. È vario l'uso che se ne fa: c'è chi lo riempie di pesci tropicali, chi di pesci d'acqua dolce e chi, invece, sceglie, sbagliando, di mettervi dentro solo piantine. Per decorare ed abbellire l'interno degli acquari esistono innumerevoli soluzioni, basta avere un po' di pazienza e di fantasia. Si può optare per un vascello dei pirati o per illuminazioni a led l'esterno, invece si dà poca importanza alla decorazione dell'esterno. Allora, con questa guida, vediamo come decorare l'esterno del tuo acquario in modo originale e con una soluzione creativa.

25

Occorrente

  • Acquario o anche una semplice boccia di vetro
  • Fogli
  • Cartoncino
  • Biadesivo
  • Pennelli e cutter
35

Quando avrai un numero di animali che ritieni sufficiente li devi ritagliare e colorare su entrambi i lati. È ovvio che bisogna tener sempre presente le dimensioni del tuo acquario; più grande è maggiore sarà il numero di animali da poter mettere dentro. Quando ritagli e colori gli animali devi fare attenzione ai dettagli; se rifiniti con cura, daranno una sembianza molto realistica ai personaggi che hai appena creato. Ora con il biadesivo, stacca dei piccoli triangolini ed applicali su uno dei due lati del disegno.

45

Se desideri abbellire oltre all'interno, anche l'esterno, del tuo acquario si può fare molto facilmente con poche e semplici mosse. Comincia a prendere un foglio di cartoncino e disegna dei pesci che abbiano forme diverse e dimensioni differenti tra loro: essi possono essere lunghi, arrotondati, quadrati, etc.. Devi dare libero sfogo alla tua creatività e devi concentrarti sulle loro espressioni facciali: è consigliabile che li disegni con occhi grandi, facce buffe e code sontuose. Per fare un lavoro completo non ti devi limitare solo ai pesci, ma è necessario che tu disegni anche altri animali marini come: granchi, gamberi, stelle marine, insomma tutto ciò che ti viene bene col disegno..

Continua la lettura
55

È consigliabile utilizzare soltanto il biadesivo, invece di altro materiale incollante perché se dopo un po' di tempo vuoi ripristinare l'acquario lo potrai fare con estrema facilità, senza rovinare il vetro. Inoltre, la leggerezza del cartoncino ti dà la possibilità di poterlo sostenere utilizzandone molto poco. Se ritieni che i veri pesci, presenti nell'acquario, si possono infastidire od intimorire per la presenza di quelli finti, puoi sempre decidere di creare un altro genere di animali, ad esempio variopinti insetti come: farfalle, libellule ed api che si posano delicatamente sul vetro esterno dell'acquario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Cura dell'Animale

I principali accessori per acquari

Possedere un animale da compagnia è sicuramente una bellissima esperienza, che tutti voi avrete provato almeno una volta nella vita: che si sia trattato di un criceto, un cane o un pesciolino, questa esperienza vi avrà donato sicuramente molto.Curare...
Pesci

Come gestire un acquario in modo economico

I pesci sono degli animali tranquilli e pacifici, comunemente adoperati anche in casa come animali da compagnia. Ma più che animale da compagnia, l'acquario con i pesci è uno sfizio per gli occhi: si sa che i pesci non possono di certo corrervi in contro...
Pesci

Come aggiungere l'acqua all'acquario

Un acquario in casa è un colpo d'occhio davvero di grande impatto. Infatti i pesci colorati e il colore cristallino dell'acqua, danno un senso di armonia e di tranquillità. Allo stesso tempo, un acquario è simbolo di eleganza e classe. Curare un acquario...
Pesci

Dove collocare un acquario

Quando dovete arredare casa vostra, dovrete essere a conoscenza di avere uno schema in testa da poter collocare ciascun complemento di arredamento, nelle zone che si adattano meglio a casa vostra, a seconda dello spazio ed ai metri quadri che avete a...
Pesci

Come misurare i litri effettivi del proprio acquario

Amate gli animali ed in particolari i pesci, e vi piacerebbe avere dentro casa un acquario bellissimo pieno di pesci tutti colorati? Dovrete subito sapere, prima di metterlo sopra ad una mensola che è molto importante fare il calcolo del peso di esso,...
Pesci

Come scegliere le piante marine per acquario

In questa guida vedremo come scegliere le piante marine più adatte per un acquario. Per abbellire ed arricchire un ambiente sottomarino artificiale. Per mantenerne mantenerne inalterato l'equilibrio bio-chimico. Ed anche per gestire le cose al meglio,...
Pesci

Come occuparsi al meglio dell'acqua dell'acquario

Occuparsi di un acquario non è un'attività riservata a pochi eletti. Chiunque può riuscirci nel migliore dei modi. È sufficiente seguire solo pochi, ma basilari passaggi. Innanzitutto l'alta qualità dell'acqua in un acquario è fondamentale per la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.