Come disinfettare le ferite al gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I gatti si feriscono in vari modi: morsi, graffi o lacerazioni da corpi contundenti.
Queste ferite se non trattate localmente possono infettarsi.
Quest' ultime possono essere di diverse entità: più o meno superficiali, estese, profonde, con margini lineari o frastagliati.
Se la ferita è grave è meglio lasciare il trattamento di disinfezione ad un veterinario per evitare complicazioni derivanti dalla ferita ma, se la lesione è di minore entità, potrete trattarla in modo tempestivo e accurato utilizzando solamente alcuni presidi di uso comune.
Per pulire una ferita al gatto quindi, procuratevi tutto l'occorrente e durante le varie fasi cercate di far calmare il felino distraendolo, coccolandolo, parlando con voce calma e rassicurante.
Non fatevi prendere da isterismi o tentennamenti altrimenti il vostro amico a quattro zampe si spaventerà ancora di più e sarà impossibile effettuare la disinfezione.
Questa guida vi aiuterà a capire come disinfettare le ferite al gatto.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • guanti in lattice
  • acqua ossigenata
  • betadine
  • garze sterili
  • camomilla o calendula
36

Quando una ferita è superficiale sia i tagli che le eventuali escoriazioni possono essere medicate in casa.
Per prima cosa cercate di calmare il gatto con delle carezze sul dorso e nel mentre cercate di individuare la ferita.
Solitamente i gatti, essendo animali puliti e autosufficienti, tendono a leccarsi la parte lesa; inoltre potrebbero essere presenti anche delle tracce di sangue e crosticine.
Una lesione alle zampe poi sarà ancora più visibile poiché il gatto comincerà a zoppicare oppure eviterà di muoversi per istinto di autodifesa.

46

Indossate sempre dei guanti in lattice per evitare che il sangue finisca sulle mani e disinfettate con acqua ossigenata e successivamente con del betadine.
Ripete il procedimento almeno due volte al giorno per cinque giorni.
Circoscrivete la zona interessata radendo vicino la lesione per evitare che i peli penetrino dentro la carne viva.
Terminato di disinfettare non coprite o fasciate la zona interessata ma lasciatela traspirare.
Se usassimo fasciature il nostro amico le sfilerebbe in un minuto e "impazzirebbe" sentendosi costretto.

Continua la lettura
56

Per chi ama i consigli della nonna: prendete una garza imbevuta con un decotto freddo di camomilla o calendula.
Queste ultime possiedono un'azione antisettica e cicatrizzante; naturalmente ripetere quotidianamente l'azione due volte al giorno e chiamare il veterinario per un consiglio finale.
Per lesioni più profonde una volta disinfettato il gatto consiglio una pomata lenitiva e il collare elisabettiano onde evitare episodi spiacevoli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate mai la tintura di iodio su una ferita fresca

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come soccorrere un gatto aggredito da un cane

Che cani e gatti non vadano molto d'accordo, si sa, è diventato un fatto proverbiale. Anche se si assiste sempre di più a pacifiche ...
Gatti

Come riconoscere una frattura nel gatto e come si cura

Scegliere di tenere presso di sé un animale domestico è una bella responsabilità. Si tratta di un essere vivente, con le sue esigenze ed i ...
Cani

Come aiutare il cane a guarire dai punti di sutura

I nostri amici animali, esattamente come noi, possono ammalarsi e avere bisogno di cure serie. Potrebbero aver bisogno di interventi chirurgici anche piuttosto invasivi per ...
Gatti

5 consigli sulla sterilizzazione del gatto

L'adozione dei gatti è una scelta sempre più frequente nel mondo: basti pensare al fatto che le stime eleggono questi felini come gli animali ...
Gatti

Come fare la fasciatura ad un gatto

Negli ultimi anni, sempre più persone decidono di ampliare le proprie famiglie circondandosi di almeno un amico a quattro zampe. Che si tratti di cani ...
Cura dell'Animale

Come trattare un coniglio ferito

È ormai diffusa la presenza di animali come conigli nani nelle nostre abitazioni. Sono animali molto delicati: bisogna avere molta cura di questi piccoli esseri ...
Cura dell'Animale

Prodotti indispensabili per la cura del gatto

Avete un gatto come animale domestico, però lo trovate infelice? Magari sta male per qualche motivo che nemmeno il vostro veterinario riesce a capire. Spesso ...
Gatti

Come fare se il pelo del gatto è stato trascurato

I gatti domestici hanno bisogno di cure ed attenzioni per il pelo. Infatti, se viene trascurata la pulizia si possono creare problemi sanitari e fastidi ...
Cani

Come curare un'infezione alla zampa del cane

Il momento in cui decidiamo di adottare un cucciolo dobbiamo essere ben consapevoli che questo non è un semplice "animale da compagnia", ma è anche ...
Gatti

Come sapere se il gatto ha calcoli alla vescica

Il gatto è un animale molto bello esteticamente e affascinante, che può rivelarsi non solo un abile cacciatore di topi, ma anche un valido amico ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.