Come disporre piante e rocce in un acquario Iwagumi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Il termine "iwagumi", che significa "composizione di rocce", proviene dall'arte di utilizzare ghiaia, massi e rocce per la decorazione del giardino giapponese. A tal proposito, la forma più semplice dell'iwagumi è il "Sanzon Iwagumi". Si tratta di una decorazione che comprende tre rocce. Esse simboleggiano la triade buddista. Il termine "Sanzon" si traduce con "tre pilastri".
Nei passi della guida a seguire, andremo a vedere come disporre piante e rocce in un acquario iwagumi.
Un tradizionale iwagumi rispetta delle regole ben precise. Ora vedremo quali accorgimenti bisogna seguire per realizzare un layout equilibrato ed esteticamente valido.

29

Occorrente

  • Acquario
  • Rocce
  • Piante
  • Pesci
  • Substrato
  • Acqua dolce
39

La prima cosa da fare è sicuramente scegliere la grandezza del vostro acquario, la posizione nella stanza e il supporto. È anche importante stabilire quali specie animali abdranno a popolare il nostro acquario.
Dopo aver installato la vasca, applichiamo il substrato (che si scegliere in base alle piante e pesci da ospitare). Quindi possiamo occuparci dell'inserimento di piante, rami e rocce. Questi ultimi due componenti non devono provenire dalla spiaggia né dal mare, perché sono troppo ricchi di sali. Questo elemento potrebbe alterare i valori dell'acqua all'interno dell'acquario iwagumi.

49

Esistono diversi modi per organizzare un acquario iwagumi e il tutto dipende dai nostri gusti personali. Ad ogni modo, possiamo seguire alcune semplice regole. Innanzitutto ricordiamoci di inserire sassi dello stesso tipo e colore, in modo tale da ottenere un'uniformità di paesaggio. La loro dimensione dipende naturalmente dalla grandezza dell'acquario.
Per andare sul sicuro, procuriamoci un buon numero di rocce, cosicché possiamo riempire tutto lo spazio del fondale, arricchendolo con un substrato a nostra scelta.

Continua la lettura
59

Per quanto riguarda i rami, utilizziamo radici o tronchetti dello stesso colore. Se possibile, cerchiamo di non riempire il nostro acquario fino all'orlo. Inoltre, per far adattare al meglio i nostri pesciolini, cambiamo la disposizione di rocce e piante. Così creeremmo un acquario dinamico e sempre nuovo.
Nel realizzare un iwagumi, ricordiamoci di usare un numero dispari di rocce (solo tre nel caso del Sanzon iwagumi). Scartiamo poi quelle con dimensioni e forma troppo simili. Questa regola si segue onde evitare qualsiasi tipo di simmetria che andrebbe contro il concetto di “casuale” e “naturale.

69

Alcuni tipi di rocce hanno venature o stratificazioni. Un classico esempio sono le rocce sedimentarie. Teniamo presente che le venature sono un ottimo mezzo per guidare l'occhio dell'osservatore verso i punti di maggiore interesse della composizione. Quando organizziamo un acquario iwagumi, dovremmo disporre le rocce sedimentarie seguendo una disrezione uguale per tutte le componenti. In questo modo potremmo dirigere l'attenzione verso una roccia più grande oppure in direzione di un vialetto centrale.

79

Nello scegliere le rocce, dobbiamo anche tenere conto di quali piante andremo ad utilizzare. Consideriamo che le piantine crescono, quindi dovremmo evitare di disporre rocce troppo piccole. Il motivo di questa scelta è che le piante potrebbero coprirle. In questo modo l'acquario perderebbe quel fascino che solo una roccia colorata saprebbe conferirgli.
Quando posizioneremo questi elementi decorativi nel nostro acquario iwagumi, non dimentichiamo di adoperare rocce abbastanza grandi. In questo modo potremo interrarle e farvi crescere sopra il substrato, andando però a coprirle soltanto parzialmente.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizziamo piccoli percorsi per i nostri pesci, in modo tale da permettere loro di scoprire continuamente l'ambiente in cui vivono.
  • Prestiamo attenzione alla scelta delle piante per e itare di coprire totalmente le rocce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come far riprodurre pesci pagliaccio

I pesci pagliaccio sono coloratissimi e facili da allevare; infatti, non comportano particolari difficoltà e spese nella gestione dell'acquario. Tuttavia, affinché abbiano un adeguato sviluppo e possano riprodursi, è bene prendere in considerazione...
Pesci

Come scegliere i pesci per un acquario marino

Quando allestiamo un acquario marino, possiamo scegliere tra quello tropicale e mediterraneo. Entrambi offrono la possibilità di allevare ed ammirare alcuni tra i più belli e colorati pesci del mondo. Tenendo conto dei costi di importazione di quelli...
Pesci

Come tenere la frontosa in acquario

Se hai appena allestito un acquario ed intendi arricchirlo con dei pesci particolari, puoi sceglierli tra tantissime specie, ma alcuni non sono proprio ideali poiché possono creare problemi agli altri, oppure richiedono cure specifiche. Un esempio...
Pesci

Come allestire un acquario per ciclidi

I Ciclidi si differenziano dai comuni pesci d'acquario per la varietà cromatica e per il carattere. I maschi, in modo particolare, si mostrano molto più territoriali durante il corteggiamento e l'accoppiamento. I Ciclidi sono benevoli soprattutto con...
Pesci

Come gestire al meglio il vostro acquario

Se in casa avete un acquario di tipo marino o tropicale, ed intendete curarlo seguendo delle specifiche linee guida in modo da non incorrere in problemi sia dal punto di vista strutturale che da quello riguardante la salute di pesci e piante, ecco allora...
Pesci

Come scegliere l'illuminazione di un acquario

L'illuminazione è, senza dubbio, uno dei fattori fondamentali in un acquario, infatti permette la visibilità del contenuto della vasca, la sopravvivenza di piante e pesci e, la stabilità del loro bioritmo. Un ruolo fondamentale viene giocato dall'intensità...
Pesci

Come costruire delle decorazioni per un acquario

È sufficiente entrare in un negozio che vende prodotti per animali per rendersi conto della bellezza e della maestosità dei moderni acquari; negli ultimi anni, infatti, questi rifugi per pesci sono diventati sempre più un modo per dimostrare le abilità...
Pesci

Come proteggere i pesci dai parassiti

Gli animali, sono sicuramente per chi piacciono un qualcosa di molto bello ed affascinante. In molti infatti sono gli animali che esistono in natura e che vanno per esempio dalle tigri e dai leoni fino ad arrivare ai nostri tanto amati animali domestici,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.