Come eliminare i parassiti dai conigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con il termine "coniglio" viene definito un gruppo di animali che appartengono alla famiglia dei leporidi. Spesso tale termine viene utilizzato per indicare la specie di coniglio europeo, chiamato con il suo nome di origine "Oryctolagus cuniculus". I conigli si distinguono dalle lepri per caratteristiche diverse. Vi indicheremo quali sono queste caratteristiche: quando nascono i conigli piccoli sono senza pelo, hanno gli occhietti chiusi e dipendono sostanzialmente ed in totale modo dai loro genitori. Tranne quelli del gruppo coda di cotone, i conigli hanno l'abitudine di vivere in gallerie che scavano nel terreno. Loro con i pica e le lepri, formano l'ordine dei Lagomorfi. Il coniglio da compagnia è socievole ed affettuoso generalmente: nonostante non chiede esplicitamente manifestazioni d'affetto, come potrebbe fare ad esempio un cane o un gatto, tanti conigli hanno un comportamento molto aperto, ed anche disponibile verso l'affetto che gli viene manifestato. Sono anche speciali animali da fare compagnia, non provocano disturbi particolari, poi sono tanto puliti e vivono in appositi spazi che vengono assegnati a loro e "marchiati" in modo opportuno, anche tante volte, strusciandosi col muso, come segno loro di territorio. Quando hanno bisogno di nutrirsi, cioè mangiare, non è un caso che vengano ai piedi del padrone a domandare cibo, si alzano sulle zampe posteriori, oppure alzano il loro musetto. I conigli sono molto pacifici in generale. In seguito, in questo articolo, vi indicheremo come eliminare i parassiti dai conigli. Buona lettura e buon lavoro!

24

Dovrete controllare prima di tutto se i conigli hanno i parassiti. Per fare questo lavoro dovrete controllare se tra il pelo ci sono dei granuli neri piccolini, come ad esempio del terriccio. Se avete il coniglio di colore bianco, vedrete subito questi granuli, in quanto farà contrasto col nero. Per l'eliminazione di tali parassiti vi dovrete procurare dei medicinali idonei, siccome questi micro-organismi sono il mezzo di veicolo per tante malattie virali del coniglio, e se non sono curati rischiano veramente di diventare letali.

34

Se vedete che il vostro coniglio è parecchio invaso dai parassiti, occorrerà fare a lui una terapia d'urto con il medicinale Lufenuron, che dovrete somministrare minimo una volta al mese per bocca.
Dovrete praticamente fare sciogliere il medicinale nell'acqua oppure se è in povere, lo potrete mettere nel mangime che gli darete per cibo.
Se il vostro coniglio non è tantissimo pieno di parassiti, potrete comprare la medicina chiamata Selamectina, che potrete spalmare dietro il collo, prestando attenzione a non toccare l'animale per minimo un'ora, facendo in modo che possa penetrare a fondo nella pelle.

Continua la lettura
44

Inoltre vi è sul mercato, in particolare nelle farmacie che hanno uno spazio dedicato alla veterinaria, delle polveri che vengono usate per i gatti e che sono adatte anche ai conigli che vanno cosparse per tutto il corpo dell'animale cercando di togliere poi la parte in eccesso. Questo però hanno una durata breve perché rimangono efficaci solo una settimana per cui devi ripetere l'operazione. È per questo che sono meno pratici degli altri rimedi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come scegliere il cibo per i conigli

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede la concezione dei conigli come dei veri e propri animali da compagnia, invece che animali da fattoria. Dolci, coccoloni e molto divertenti, i conigli sono animali davvero fantastici, ricchi di sorprese...
Cura dell'Animale

5 regole d'oro per la cura dei conigli

I conigli per merito del loro aspetto buffo e grazioso, sono facili da amare. Tuttavia non è altrettanto facile prendersene cura in modo corretto. Questi animali adorabili sono compagni meravigliosi per le persone che conoscono le loro esigenze e trascorrono...
Animali da Compagnia

10 consigli per accudire un coniglio nano

I conigli nani sono degli animali molto vivaci, giocherelloni e da compagnia. Di solito si pensa al cane o al gatto come animale da compagnia, ma anche i conigli possono dare grandi soddisfazioni affettive. Un coniglio nano vive in media tra i 3 e i 5...
Animali da Compagnia

Come allestire una gabbia per conigli nani

Il coniglio nano è uno degli animali più presenti nelle case degli italiani, secondo solo agli intramontabili cani e gatti. Il suo aspetto simile a un peluche, la sua tenerezza e il suo musetto simpatico, lo rendono un ottimo animale da compagnia. Tuttavia,...
Animali da Compagnia

Come alimentare il coniglio nano

I conigli nani sono considerati la specie più piccola di lepri sul pianeta a causa di un gene che ostacola la capacità di sviluppare la loro crescita. Ma non tutti sono uguali. Esistono, infatti, tre razze maggiormente conosciute di conigli nani: la...
Cura dell'Animale

Le piante più tossiche per i conigli

Il mondo che ci circonda è pieno di sostanze velenose (in gran parte per colpa dell’uomo), che spesso si rivelano letali per noi e soprattutto per gli animali. Quelli erbivori come ad esempio i conigli, sono i più esposti agli avvelenamenti, poiché...
Cura dell'Animale

Cos'è la rogna del coniglio e come curarla

Il problema degli acari della pelle, più comunemente conosciuto come rogna, è la malattia più comune della pelle dei conigli. Invisibili agli occhi, gli acari tendono facilmente a diffondersi sul fieno e nella biancheria da letto e, mentre non costituiscono...
Altri Mammiferi

Le più famose razze di conigli da allevare

Allevare il bestiame è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e gratificante. Innumerevoli infatti sono le razze di animali che si possono allevare. È di fondamentale importanza se si decide di allevare un qualsiasi animale, garantirgli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.