Come eliminare il tartaro dai denti del tuo cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche il padrone più premuroso a volte sottovaluta l'importanza dell'igiene orale del proprio cane. La salute dentale dell'animale deve invece sempre essere garantita, anche per evitare patologie piuttosto serie come gengiviti o altre problematiche di masticazione. Eliminare i residui di tartaro nei denti del cane è operazione che vi consigliamo di far effettuare sempre da un veterinario. Ecco tuttavia come può essere eseguita e come eliminare in modo rapido ed indolore il tartaro dai denti del tuo cane.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Raschietto per la rimozione del tartaro, panno di cotone
36

Per prima cosa occorrerà ispezionare bene la bocca dell'animale. Qualora doveste notare che il tartaro si è annidato sulla maggior parte della dentatura, non indugiate: recatevi subito da un veterinario che provvederà a somministrare all'animale una blanda anestesia per rimuovere il tartaro in modo rapido ed indolore. Qualora invece solo alcuni denti siano interessati dalla presenza di tartaro, si potrà intervenire in modo molto più semplice.

46

Afferrate con decisione (ma anche con tatto) il muso del cane con una mano cercando di tenerlo il più possibile fermo. Con il dito pollice dell'altra mano tentate di tenere aperti i lati della bocca, in modo da poter osservare con facilità tutto l'arco dentale. Individuate i denti con il tartaro e con un raschietto apposito per la rimozione del tartaro iniziate a grattare la superficie del dente. Prestate attenzione ai movimenti, che dovranno essere rivolti verso il basso e mai verso l'alto, per non danneggiare o ferire le gengive del cane.

Continua la lettura
56

A questo punto, effettuata la pulizia su tutti i denti, togliete via il tartaro rimosso ma rimasto ancora attaccato alla dentatura avvalendovi di un panno di cotone. Qualora il cane dimostri particolare insofferenza verso questo vostro intervento, vi consigliamo di non insistere, per non recare eccessivo disagio all'animale. Ripetete magari la pulizia in un altro momento della giornata, fino alla completa pulizia dei denti. L'operazione di rimozione del tartaro e in generale il controllo sulla corretta igiene orale del cane, andrebbe comunque effettuata almeno una volta l'anno. Quali i segnali che vi devono indurre a controllare se vi è presenza di tartaro sui denti del vostro amico a quattro zampe? Assenza di appetito, difficoltà nel mangiare cibi solidi, gengive sanguinanti oppure nel caso in cui il cane emani brevi lamenti quando mangia. In tutti questi casi non indugiate e fate controllare il vostro cane dal veterinario. Potrebbe essere urgente una pulizia della sua dentatura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando grattate con il raschietto per rimuovere il tartaro, assicuratevi di produrre movimenti verso il basso, per non danneggiare le gengive dell'animale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Cosa fare se il tuo cane ha l'alito pesante

Il problema che è maggiormente avvertito dai padroni degli animali è l'odore sgradevole del loro alito. Esso è molto fastidioso ed a volte deriva ...
Cani

Come pulire i denti del cane in modo semplice

Secondo le statistiche, più dell'80% dei cani di età maggiore ai 3 anni, ha problemi di igiene orale. Questo perché pochissimi padroni curano la ...
Gatti

Come mantenere sani i denti del gatto

I nostri amici gatti con il passar del tempo vanno incontro a problemi alle gengive. I gatti vanno incontro a problemi di tartaro e di ...
Cani

Rimedi naturale per pulire i denti del cane

Uno dei modi più intelligenti per far vivere bene e in perfetta salute il proprio cane è anche quello di curare nel giusto modo la ...
Cani

Come pulire i denti al cane

Impresa non facile: lavare i denti al cane. Eppure sappiamo che si tratta di un passaggio doveroso per aiutare l’igiene orale del nostro animale ...
Cani

Come mantenere l'igiene orale del vostro cane

Il cane come gli esseri umani, devono mantenere una perfetta igiene orale, in ogni fase della loro vita, per prevenire la formazione di malattie ed ...
Cani

Come pulire i denti del cane

Come per l'uomo anche i cani hanno bisogno di pulizia. Ogni tanto è bene fargli anche il bagnetto. Un'altra cosa che è veramente ...
Gatti

Come tenere puliti i denti del gatto

Gli animali, si sa, ora mai, fanno parte integrante della nostra vita ed anche della nostra famiglia. Ecco perché abbiamo pensato di proporre a tutti ...
Gatti

Come preparare un dentifricio fai da te per cani e gatti

Gli animali sono i migliori amici che possiamo avere e prendercene cura è un nostro preciso dovere a cui dobbiamo assolutamente assolvere, affinché i nostri ...
Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

È importante avere denti e gengive sane. Anche per i nostri cani e gatti dobbiamo stabilire regole di igiene se non proprio quotidiane almeno settimanali ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.